Mafia Capitale: pronti, partenza, via! Iniziano i processi e la prima personalità a finire sul banco degli imputati è Giovanni Fiscon, ex direttore Ama - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

POLITICA

 

20-10-2015

Mafia Capitale: pronti, partenza, via!

Iniziano i processi e la prima personalità a finire sul banco degli imputati è Giovanni Fiscon, ex direttore Ama


Responsive image

Il primo a finire in aula allo start della serie di processi relativi a Mafia Capitale è l’ex direttore di Ama, Giovanni Fiscon, in compagnia di altri quattro imputati: Emanuela Salvatori, ex responsabile del coordinamento per i nomadi, Emilio Gammuto, collaboratore di Salvatore Buzzi, Raffaele Bracci e Fabio Gaudenzi, personalità ritenute vicine a Massimo Carminati. L’accusa di Fiscon è quella di corruzione nell’inchiesta Mondo di mezzo. Secondo i magistrati, questo avrebbe, quindi, agevolato il sodalizio criminale. Mentre il resto degli imputati sembrano essere coinvolti nell’interesse dell’organizzazione della municipalizzata dei rifiuti. Secondo la Procura, corrompevano funzionari pubblici, con denaro e violenza, con il fine ultimo di ricevere ricchi appalti relativi allo smaltimento dei rifiuti.  In aula, su richiesta della difesa, si susseguiranno uno dopo l’altro circa una ventina di testimoni, tra cui ex dirigenti Ama, l’ex sindaco Gianni Alemanno ed il prefetto Goffredo Sottile, ex commissario di governo per l’emergenza rifiuti di Roma.

 

Il dimissionario sindaco Ignazio Marino, reduce da un incontro avvenuto nella giornata di ieri con i magistrati per la vicenda scontrini, ha annunciato nei giorni indietro, tramite una nota del Campidoglio, di voler essere presente in questo processo per poter rappresentare la città di Roma che si è costituita parte civile. Ma in aula, oggi, al suo posto, un esponente dell'Avvocatura di Roma.

 

Seguiranno poi i processi, in data 26 Novembre, dell’ex assessore alla Casa, Daniele Ozzimo, Massimo Caprari, ex Consigliere Comunale di Centro Democratico, Gerardo e Tommaso Addeo, collaboratori di Luca Odevaine, Paolo Solvi, collaboratore dell’ex presidente del X Municipio, Andrea Tassone. La loro accusa è corruzione. Il gup, inoltre, esaminerà la proposta di patteggiamento di quattro ex dirigenti della cooperativa “La Cascina”. E, infine, il 5 Novembre avrà inizio il maxiprocesso contro il clan appartenente a Massimo Carminati e Salvatore Buzzi, con circa quaranta imputati. 

di Chiara Di Nicola
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI


Responsive image

Ostia, 'Libri in spiaggia per lettori d'amare': numerosi appuntamenti con scrittori e autori
L’estate di Ostia 2018, tra vino e libri comodamente “serviti” in spiaggia

MUNICIPIO EVENTI | 21-04-2018

Responsive image

Cosa succede in Medio Oriente? Caos e guerre: il mondo resta a guardare.
Ci siamo chiesti a cosa è dovuto questo silenzio.

ESTERI | 17-04-2018

Responsive image

Netflix-Obama. L’ex Presidente degli Usa pronto a un programma tutto suo
Un accordo che raggiungerebbe numeri a dir poco importanti

CULTURA | 09-03-2018

Responsive image

Responsive image

'Chiamami col tuo nome': ecco perché il film di Guadagnino merita l'Oscar
L’ultimo film del regista italiano si è guadagnato quattro nomination agli Oscar

CULTURA | 27-02-2018

Responsive image

X Municipio: la rivoluzione del sistema di raccolta differenziata parte da qui
I rifiuti saranno raccolti porta a porta: ‘più si differenzia meno si paga’

MUNICIPIO CRONACA | 14-11-2017

Responsive image

Black Friday: come, quando e dove acquistare in Italia
Venerdì 24 novembre sarà la giornata degli acquisti: sconti e offerte online e negli store

SCIENZE E TECNOLOGIA | 13-11-2017



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia