Processo Mafia Capitale: Carminati e Buzzi non saranno in aula per ragioni di sicurezza Il 5 novembre avrà inizio il processo. Intanto alcune misure non convincono gli avvocati penalisti - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

27-10-2015

Processo Mafia Capitale: Carminati e Buzzi non saranno in aula per ragioni di sicurezza

Il 5 novembre avrà inizio il processo. Intanto alcune misure non convincono gli avvocati penalisti


Responsive image

È ormai prossimo l’inizio dell’attesissimo processo di Mafia Capitale, previsto per il 5 novembre. Impedito l’accesso in aula a Massimo Carminati, arrestato il 2 dicembre 2014 con l’accusa di associazione a delinquere di stampo mafioso, corruzione, estorsione aggravata, false fatturazioni e molto altro, che tesseva ragnatele politiche ed economiche con il filo della criminalità. Carminati, dunque, detenuto nel carcere di Parma con regime 41 bis, non potrà essere in aula. Stesso provvedimento nei confronti di Salvatore Buzzi e Riccardo Brugia. Questo è quanto disposto da Rosanna Ianniello, presidente della X sezione penale di Roma, per ragioni di sicurezza. Il tribunale evidenzia «il permanere di inderogabili e gravi esigenze di ordine e sicurezza con riferimento agli imputati che, secondo le contestazioni, assumono le qualità di capi e organizzatori dell’associazione di stampo mafioso». Alla sola prima udienza non potranno essere presenti, poi, altri 14 imputati (su un totale di 46).

 

A partire dalla seconda udienza, il processo di Mafia Capitale si sposterà dall’aula Occorsio del palazzo di giustizia di piazzale Clodio all’aula bunker del carcere di Rebibbia, dove il tribunale auspica che si possano svolgere fino a quattro udienze a settimana fino al prossimo luglio. Decisione che ha fatto adirare i penalisti, insieme a quella delle videoconferenze anche per i detenuti non a regime 41 bis. Il presidente della Camera penale di Roma Francesco Tagliaferri ha parlato ai microfoni di Tempi.it di «mortificazione di ogni diritto della difesa». E ha dichiarato: «Perciò abbiamo indetto un’astensione di tutti i penalisti della capitale i prossimi 9, 10, 11 e 12 novembre».

 

Carminati se ne resterà a Parma, Buzzi a Tolmezzo e Brugia a Terni. I penalisti difensori lamentano l’«annichilimento del diritto di difesa degli imputati». E denunciano la spettacolarizzazione degli atti, e l’adozione di misure che per Mafia Capitale non ritengono davvero necessarie. 

di Vittoria Montesano
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Roma, Mafia Capitale senza mafia. Ma nessuno ne è contento
Nella sentenza di I grado è caduta l'accusa di associazione mafiosa per Carminati, Buzzi e gli altri: Mafia Capitale era una bufala?

CRONACA | 21-07-2017

Responsive image

Mafia Capitale, ultimo atto: il 20 luglio la sentenza. La Procura chiede 515 anni di carcere
Per 19 dei 46 imputati l’accusa è di aver fatto parte di associazioni di stampo mafioso

CRONACA | 13-07-2017

Responsive image

Mafia Capitale. Il regista lidense Claudio Di Napoli girerà tra Roma e Ostia
A febbraio la presentazione e l'inizio delle riprese

MUNICIPIO GENTE DEL LITORALE | 20-01-2017

Responsive image

Mafia Capitale: Alemanno pronto a dimostrarsi innocente
Si terrà oggi la seconda udienza del processo, l'ex sindaco dovrà rispondere di corruzione e finanziamento illecito

CRONACA | 25-03-2016

Responsive image

Responsive image

Giachetti si candida alle primarie Pd a Roma
Il vice-presidente della Camera annuncia la sua discesa in campo per la Roma che non si vede

POLITICA | 15-01-2016

Responsive image

Mafia Capitale, Ozzimo condannato a due anni e due mesi
Prime condanne dell'inchiesta su Mafia Capitale, fra i nomi quello di Daniele Ozzimo ex assessore Pd

POLITICA | 07-01-2016

Responsive image

Mafia Capitale, ex assessore Ozzimo torna in libertà
Il riascolto delle intercettazioni prova la sua innocenza

POLITICA | 25-12-2015



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia