Terrorismo Roma: algerino arrestato alla stazione Termini Aumentano gli allarmismi sugli attentati nella capitale: bufala bomba metropolitana - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

21-11-2015

Terrorismo Roma: algerino arrestato alla stazione Termini

Aumentano gli allarmismi sugli attentati nella capitale: bufala bomba metropolitana


Responsive image

Roma. È successo alla stazione Termini, punto di convoglio di milioni di pendolari e viaggiatori, luogo perfetto per un possibile attentato: un algerino di 24 anni è stato arrestato dalla Polizia nell'ambito di alcuni controlli anti-terrorismo. Il giovane era in possesso di documenti falsi.

 

Gli accertamenti per prevenire che i fatti di Parigi non si replichino in Italia continuano: Roma è sotto una lente di ingrandimento, non solo da parte delle forze dell'ordine, ma anche dell'Isis, che è da tempo che vuole colpire lo stivale. Proprio stamane l'algerino stava per accedere ai varchi della stazione Termini quando gli uomini del Settore Operativo della Polizia Ferroviaria di Roma Termini, con il supporto della Protezione Aziendale Fs, hanno notato alcune anomalie sui documenti esibiti dal giovane. Dopo qualche approfondimento, effettuato con il supporto di un operatore esperto in falso documentale, le forze dell'ordine si sono rese conto che la carta d'identità e la patente del ventenne, entrambi apparentemente emessi dalle autorità del Belgio, erano falsi. Pertanto sono scattate le manette: l'accusa è di false attestazioni a pubblico ufficiale e possesso di documenti falsi validi per l'espatrio.

 

A tutto ciò si sono aggiunti ulteriori allarmismi sulla presenza di una fantomatica bomba alla stazione Libia della linea B della metropolitana. A segnalarla una telefonata anonima. Insomma, una giornata infuocata quella di oggi, sabato 21 novembre. Fortunatamente per tutti quanti l'allarme è cessato subito pur scatenando qualche disagio nel tratto tra Bologna e Ionio; sono stati infatti  disposti bus sostitutivi. La cosa straziante è che, nel clima teso di queste ultime settimane, far circolare una falsa notizia su una boma nella capitale è veramente agghiacciante.  Eppure sappiamo come finisce la fiaba "al lupo al lupo": speriamo che la psicosi degli attentati a Roma non diventi una realtà.

di Giulia Bordini
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Dal Bataclan a Sanremo: la risposta al terrorismo di 'Non mi avete fatto niente'
L'inedito di Moro e Meta vince il Festival della musica italiana

CULTURA | 12-02-2018

Responsive image

G7 a Taormina. L’Italia mette sul tavolo il piano antiterrorismo
Dal 26 al 27 maggio i sette Paesi più potenti si riuniranno

POLITICA | 25-05-2017

Responsive image

Regno Unito: 5 volte vittima di terrorismo in 12 anni
Dal 2005 al 2017, la Gran Bretagna ha dovuto affrontare cinque attentati terroristici, partendo da quello del 7 luglio 2005

ESTERI | 23-05-2017

Responsive image

Roma Termini, il giorno dopo l'inferno
Dopo il blackout, i treni hanno subìto ritardi anche di quattro ore

CRONACA | 20-05-2017

Responsive image

Responsive image

Antiterrorismo Roma. Arrestato uomo vicino ad Al Qaeda
Secondo Gentiloni le carceri e il web sono i luoghi da tenere sotto controllo

CRONACA | 10-01-2017

Responsive image

'La mia casa è il Bataclan' riapre lo storico locale: siamo pronti a ripartire per Parigi?
La Francia ricorda gli attacchi del 13 novembre dopo un anno di sangue e crisi del turismo

ESTERI | 12-11-2016

Responsive image

Attentati di Parigi e di Bruxelles: la mente delle stragi ha un volto
Intanto il Governo francese inizia a risarcire le prime vittime degli attentati

ESTERI | 08-11-2016



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia