Federico Pizzarotti e quel 'pasticcio' del M5S che lascia l'amaro in bocca Critiche dal sindaco di Parma per la nomina a candidato come sindaco di Bologna di Massimo Bugani - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

POLITICA

 

08-12-2015

Federico Pizzarotti e quel 'pasticcio' del M5S che lascia l'amaro in bocca

Critiche dal sindaco di Parma per la nomina a candidato come sindaco di Bologna di Massimo Bugani


Responsive image

Federico Pizzarotti, sindaco di Parma, si inserisce (perché, tra l’altro, chiamato in causa) nel coro che negli ultimi giorni rintrona il M5S per aver candidato Massimo Bugani a sindaco di Bologna senza passare per le tradizionali primarie online. Fra i motivi ipotizzati per tale comportamento, che ha portato gli attivisti pentastellati a ribellarsi, vi è l’idea che, così facendo, Beppe Grillo voglia allontanare da Bologna l’influenza di Pizzarotti, da lui considerato una sorta di dissidente. Pizzarotti sarebbe, infatti, molto amato dai bolognesi, e il rischio (per Grillo) è che possa infiltrare a Bologna uno dei suoi.

 

Pizzarotti ha parlato ai microfoni de Il Corriere della sera, e non ha nascosto quell’amaro in bocca lasciato dai “pasticci” preparati da Grillo. «Qualcuno del Movimento ha dubbi sul mio operato?», si domanda il sindaco di Parma, che si dice indeciso sul ricandidarsi o meno come sindaco nel 2017, pur riconoscendo l’importanza di dare alla città di Parma una continuità politica. Ma un futuro “senza stelle” non gli è difficile immaginarlo: «Se ho la fiducia è un conto, se non la dovessi avere ne trarrei una riflessione: fare altro o continuare per la città».

 

Pizzarotti contesta la nomina dall’alto di Bugani: «Servono regole chiare, non possiamo continuare a scegliere i candidati con metodi diversi in ogni città. A Roma si fa in un modo, a Bologna in un altro, a Milano e Torino in un altro ancora». E ai microfoni di Repubblica contesta l’appellativo di «candidato naturale» utilizzato da Luigi Di Maio per appoggiare il fattaccio: «”Candidato naturale” lo diceva Berlusconi di Alfano: non possiamo diventare come Forza Italia».

La questione Bugani continua ad alimentare polemiche tra elettori e attivisti del M5s. Anche Alessandro Di Battista, atteso domenica scorsa a Bologna, e dal quale qualcuno si aspettava che ponesse fine alle polemiche, ha annullato l’incontro con i bolognesi.  

di Vittoria Montesano
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Di Maio torna con una nuova proposta: le possibili imminenti elezioni fanno paura al pentastellato
Lo spostamento di Savona agli Interni ha riaperto uno scenario che sembrava tramontato

POLITICA | 31-05-2018

Responsive image

Governo, il secco 'no' di Mattarella fa saltare tutto. Nuove elezioni in vista
Il Presidente della Repubblica ha affidato a Carlo Cottarelli l'incarico di formare un nuovo governo

POLITICA | 28-05-2018

Responsive image

Conte tra M5s-Lega e Quirinale per discutere sul nodo Savona
“Dedicherò l'intera giornata di domani ad elaborare una proposta da sottoporre al presidente della Repubblica": Conte prepara una nuova proposta per il Colle

POLITICA | 25-05-2018

Responsive image

'Il reddito di cittadinanza rende più poveri e nega la dignità umana', parola di premio Nobel
L'economista Muhammad Yunus critica la soluzione alla povertà del M5s

POLITICA | 15-05-2018

Responsive image

Responsive image

Giorgetti e Fraccaro: due nomi per un Premier. Chi la spunterà?
Il primo è un immarcescibile esponente della Lega vicino alle banche; il secondo, del M5s, è un seguace della green economy

POLITICA | 14-05-2018

Responsive image

Governo, accordo M5s-Lega. Oggi l'incontro tra Di Maio e Salvini
Decisivo il comunicato di Berlusconi di ieri sera, ora spetta a Di Maio e a Salvini

POLITICA | 10-05-2018

Responsive image

Consultazioni governo: tutto pronto per dialogo tra M5s e Pd. Centrodestra fuori dai giochi
Al termine dei colloqui con Fico, sembra questa la via migliore per dare una nuova linea politica all’Italia

POLITICA | 27-04-2018



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia