Omicidio stradale, il Governo incassa la fiducia del Senato Ora il provvedimento torna all’esame della Camera - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

POLITICA

 

10-12-2015

Omicidio stradale, il Governo incassa la fiducia del Senato

Ora il provvedimento torna all’esame della Camera


Responsive image

149 si, 91 no e nessun astenuto. Il Senato ha votato, così, la fiducia posta ieri dal ministro Boschi sul maxiemendamento al ddl che introduce i reati di omicidio stradale e di lesioni personali stradali. In discussione al Parlamento da più di un anno, ora il provvedimento tornerà alla Camera per la quarta lettura.

 

Tra le novità  l’obbligo di arresto in flagranza per i pirati della strada nei casi più gravi: rischia il carcere, dagli 8 ai 12 anni, il guidatore che, in stato di ebbrezza con un tasso alcolemico oltre 1,5 grammi per litro, o sotto effetto di droghe, provoca vittime. Sarà invece punito con la reclusione da 5 a 10 anni il guidatore il cui tasso alcolemico superi 0,8 grammi per litro o che abbia causato l'incidente per eccesso di velocità, guida contromano, infrazioni ai semafori, sorpassi e inversioni rischiose. Pene più severe anche per le lesioni stradali: se chi guida è ubriaco o sotto effetto di droga rischia da 3 a 5 anni per lesioni gravi e da 4 a 7 per quelle gravissime.

 

Solo nel 2014 sono stati registrati più di mille episodi di pirateria con omissione di soccorso e 119 vittime. “Siamo l’unico Paese con un tasso di mortalità sulle strade così elevato. Bisogna seguire senza paura la linea del rigore, inserendola nel nostro sistema penale” ha affermato soddisfatto il senatore del Pd Giuseppe Lumia durante le dichiarazioni di voto. Ma non tutti sono d’accordo. “Non ci presteremo a questo marchingegno” fa sapere da Palazzo Madama, Giacomo Caliendo di Forza Italia definendo la norma “un obbrobrio giuridico di difficile applicazione”. La fiducia, ha precisato, “viene posta per accontentare il padrone del vapore che è abituato a parlare con gli italiani con un tweet”. “Non possiamo votare un provvedimento demagogico infarcito di svarioni giuridici” ha spiegato, poi, il senatore Carlo Giovanardi. Fiduciosa invece l’Asaps, l’associazione sostenitori amici polizia stradale, che auspica, stando a quanto riportato al portale on line della sicurezza stradale, "una veloce e definitiva conferma alla Camera". 

 

di Valeria De Simone
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Incidente mortale a Roma, travolge scooter e fugge: è caccia al pirata della strada
L'impatto è avvenuto sull'Aurelia nei pressi di Santa Severa

CRONACA | 28-06-2016

Responsive image

Grazie alla nuova legge, primo arresto per omicidio stradale nel Napoletano
Un 37enne, alla guida senza patente, ha provocato la morte di un ragazzo

CRONACA | 28-03-2016

Responsive image

Morto uno dei ciclisti travolti a Roma. Il pirata della strada si è costituito
Il conducente che non ha prestato soccorso in via Aurelia è una donna

CRONACA | 26-03-2016

Responsive image

Omicidio stradale, l’orologio della giustizia segna l’ora legale
Biserni, Asaps: 'Aspettavamo da molto tempo questa legge'

POLITICA | 26-03-2016

Responsive image

Responsive image

L'omicidio stradale diventa reato. Cosa cambia?
Pene più aspre per i trasgressori, Renzi e Alfano: 'Finalmente'

POLITICA | 03-03-2016

Responsive image

Arezzo, incidente mortale. Ubriaco alla guida: travolge e uccide madre e figlia
L'uomo, alla guida della sua minicar, ha rischiato il linciaggio. L'accusa è di omicidio colposo con l'aggravante della guida in stato d'ebbrezza

CRONACA | 01-02-2016

Responsive image

Incidente mortale sul Gra: pirata della strada travolge un centauro e fugge
Il pirata della strada è stato arrestato. Nella fuga ha smarrito la targa anteriore dell'automobile: le forze dell'ordine lo hanno trovato sul posto di lavoro

CRONACA | 30-01-2016



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia