Laura Croix, una delle vittime del Bataclan si risveglia dal coma Colpita da 6 proiettili la sera del 13 novembre, ma è ancora viva - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

ESTERI

 

28-12-2015

Laura Croix, una delle vittime del Bataclan si risveglia dal coma

Colpita da 6 proiettili la sera del 13 novembre, ma è ancora viva


Responsive image

Si è risvegliata e si trova ora in condizioni stazionarie. Laura Croix, la cantante del gruppo rock The Traps colpita dagli attentatori del Bataclan la sera del 13 novembre, non è più in coma. Quella terribile sera, Laura è stata colpita tre volte al petto e altre tre volte all'addome. Inoltre, ha subito una frattura del braccio, un'altra all'anca, ha un proiettile ancora in corpo fra il polmone e il cuore che per il momento non può essere tolto e due dita della mano sinistra perse, schiacciate probabilmente dalla folla in preda al panico che tentava la fuga.

 

La leader della rock band al femminile The Traps si batte dalla notte del 13 novembre per continuare a vivere. Danielle Croix, la madre, spiega: “Si è risvegliata molto lentamente. All'inizio non poteva parlare perché era intubata ma è sempre stata cosciente. Comunicava sbattendo le palpebre”. Al di là delle condizioni fisiche, a preoccupare è anche il suo stato mentale: “Dovrà tornare alla vita, non sappiamo ancora che aspetto avrà alla fine, è una questione molto delicata. Chissà se vorrà tornare a suonare, a vedere un concerto? L'importante è che non cada nella depressione, che non crolli. Sono fiduciosa. Quando stava per laurearsi, è stata operata di tumore, ma è riuscita a superare quella situazione”.

 

Laura è stata sottoposta a tracheotomia e a diversi interventi chirurgici. Ora ha ricominciato anche a parlare, come spiegano le amiche della band sulla pagina Facebook del gruppo: “Laura è ancora in terapia intensiva, ha cominciato a parlare un po', ma è molto stanca e ha bisogno di riposo. In molti ci avete chiesto come aiutarla. Ci saranno sicuramente dei costi da affrontare, al di là delle spese che sosterrà lo Stato (protesi, cure varie, dispositivi medici). Quando avremo un'idea più precisa dei fondi necessari lanceremo una raccolta sulla pagina del gruppo. Grazie ancora per il vostro sostegno".

di Andrea Piccoli
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

'La mia casa è il Bataclan' riapre lo storico locale: siamo pronti a ripartire per Parigi?
La Francia ricorda gli attacchi del 13 novembre dopo un anno di sangue e crisi del turismo

ESTERI | 12-11-2016

Responsive image

Attentati di Parigi e di Bruxelles: la mente delle stragi ha un volto
Intanto il Governo francese inizia a risarcire le prime vittime degli attentati

ESTERI | 08-11-2016

Responsive image

Euro 2016: scontri tra tifosi a Marsiglia e nuove misure di sicurezza
Create aree per i tifosi ma per gli addetti alla sicurezza sono 10 'Bataclan' all’aperto che aumentano il rischio di azioni terroristiche

SPORT | 10-06-2016

Responsive image

Attentati di Parigi: estradato in Francia Salah Abdeslam
‘Vuole spiegarsi al più presto’ annuncia il suo nuovo legale. Intanto, nuove testimonianze documentano come gli attentati di Parigi fossero prevedibilissimi

ESTERI | 27-04-2016

Responsive image

Responsive image

Arrestato Mohamed Abrini, il super ricercato per gli attentati di Parigi
Abrini potrebbe essere l'uomo col cappello che le telecamere dell'aeroporto di Zaventam filmarono in compagnia dei fratelli El Bakraoui

ESTERI | 08-04-2016

Responsive image

Attentati Bruxelles incompiuti. Il modello era Parigi
Salah Abdeslam e altri terroristi dovevano sparare sulla gente. Intanto sventato attentato a Parigi

ESTERI | 25-03-2016

Responsive image

Attentati di Parigi: dopo Salah, identificato un complice. È caccia al terrorista
Tracce del suo dna anche sul materiale esplosivo utilizzato per gli attacchi del 13 novembre

ESTERI | 22-03-2016



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia