Arabia Saudita: è rottura diplomatica con l’Iran Tra i due Paesi reciproche accuse di destabilizzare tutta la regione e di fomentare il terrorismo. Intanto le rappresaglie continuano. All’alba bombe in tre moschee sunnite in Iraq. Morto un muezzin - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

ESTERI

 

04-01-2016

Arabia Saudita: è rottura diplomatica con l’Iran

Tra i due Paesi reciproche accuse di destabilizzare tutta la regione e di fomentare il terrorismo. Intanto le rappresaglie continuano. All’alba bombe in tre moschee sunnite in Iraq. Morto un muezzin


Responsive image

Sempre più incandescenti i rapporti tra Arabia Saudita e Iran. Mentre continuano le rappresaglie sciite seguite all’uccisione dell’imam, un serrato botta e risposta tra le diplomazie dei due Paesi è culminato nell’annuncio dato ieri dal ministro degli Esteri saudita Adel al-Jubeir di interrompere i rapporti diplomatici con Teheran, intimando anche ai diplomatici iraniani di lasciare l’Arabia Saudita entro 48 ore. A far tracimare il vaso, gli assalti alle sedi diplomatiche arabe in Iran. Le accuse che piovono da Riad sono molto gravi. L’Iran, secondo i governanti arabi, destabilizzerebbe la regione e il Regno Saudita si dice determinato nell’impedirgli di organizzare, creare o installare cellule terroristiche nel Paese e nei Paesi loro alleati.

 

La dura replica di Teheran non si è fatta attendere. Il portavoce del ministro degli Esteri Hussein Jaber Ansari ha visto dietro la decisione di Riad un modo per nascondere i problemi interni. Ritorce poi sull’Arabia Saudita l’accusa di fomentare tensioni e conflitti nella regione per minarne la stabilità, ricordando, a questo proposito, il suo ruolo nella sanguinosa guerra in Yemen. Da marzo, infatti, l’Arabia Saudita è a guida di una coalizione araba che combatte contro i militari sciiti sostenuti dall’Iran. Il vice ministro della Esteri Hossein Amir Abdollahian ha aggiunto che la rottura dei rapporti diplomatici non distrarrà il mondo dalla grave ingiustizia compiuta con l’uccisione dell’imam Nimr al Nimr. Riad viene accusata anche di aver preso decisioni avventate e frettolose che hanno creato instabilità e soprattutto avrebbero favorito lo sviluppo del terrorismo nella regione. Non manca poi l’accusa di minacciare gli interessi del suo stesso popolo e di tutti i musulmani con il tentativo di abbassare il prezzo del petrolio.

 

La questione in Medio Oriente si fa sempre più complicata e coinvolge anche i Paesi occidentali che hanno molti interessi in quell’area. Proprio per scongiurare tale eventualità e stemperare la tensione, gli Usa hanno invitato i due Paesi a prendere le misure necessarie a far decantare la situazione venutasi a creare. Intanto le rappresaglie continuano. Stamattina all’alba, nella provincia irachena di Babil, sono state attaccate tre moschee sunnite. Un commando armato ha lanciato esplosivi contro una moschea a Hilla, mentre a Iskandriyah, dove è stato ucciso un muezzin, e a Sinjar hanno fatto esplodere ordigni in due edifici religiosi. Le forze dell’ordine irachene sono intervenute aumentando le misure di sicurezza, temendo rappresaglie tra comunità sciite e sunnite dell’area.

 

Il fratello dell’imam Mohammed al Nimr ha condannato su Twitter i disordini contro l’ambasciata e il consolato dell’Arabia Saudita in Iran e ha richiesto le spoglie del fratello “martire” tumulate in un cimitero sconosciuto per dargli sepoltura ad Awamiya, suo villaggio natale a est dell’Arabia Saudita 

di Stefania D'Agostino
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Ecco perché l’Iran è il nuovo nemico dell’Isis
Guerra tra sciiti e sunniti e fronte siriano: i motivi di un odio sopito per tanto tempo

ESTERI | 08-06-2017

Responsive image

Iran, Isis rivendica il doppio attentato a Teheran. Deputati durante attacco: «Morte agli Usa»
La situazione sta tornando lentamente alla normalità. Il presidente del Parlamento, Larijani, dichiara: «I terroristi hanno l’Iran come obiettivo»

ESTERI | 07-06-2017

Responsive image

Iran, doppio attentato alla politica e alla religione di Teheran
Il Parlamento iraniano e il mausoleo simbolo della città sotto attacco con due operazioni coordinate

ESTERI | 07-06-2017

Responsive image

Il Qatar resta solo: Egitto, Bahrein, Arabia Saudita ed Emirati Arabi lo isolano 'per terrorismo'
Stop ai rapporti diplomatici da parte dei paesi del Golfo Persico

ESTERI | 05-06-2017

Responsive image

Responsive image

Omicidio Ilaria Alpi, aperto un nuovo fascicolo dopo anni di depistaggi
Si ricomincia da capo con lo stesso interrogativo: chi ha ucciso Ilaria Alpi e Miran Hrovatin?

CRONACA | 17-02-2017

Responsive image

Arabia Saudita: kamikaze si fa esplodere davanti al consolato Usa nel giorno dell’Independence Day
Sventata la strage ma è massima allerta in tutto il mondo presso ambasciate e monumenti simbolo degli Usa

ESTERI | 04-07-2016

Responsive image

La strada di Meloni per vincere a Roma, intitolarne una ad Almirante
La candidata di Fratelli d'Italia rivendica il diritto della destra a celebrare i propri riferimenti

POLITICA | 23-05-2016



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia