Torino, aeroporto di Caselle: allarme bomba per un pacco sospetto Duecentocinquanta le persone evacuate, si è trattato però di un falso allarme. La paura per possibili attacchi terroristici è sempre viva - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

11-01-2016

Torino, aeroporto di Caselle: allarme bomba per un pacco sospetto

Duecentocinquanta le persone evacuate, si è trattato però di un falso allarme. La paura per possibili attacchi terroristici è sempre viva


Responsive image

Torino. Un pacco sospetto rinvenuto in un bagno dell’area partenze dell’aeroporto internazionale Sandro Pertini: è subito allarme bomba a Torino. Duecentocinquanta le persone evacuate dallo scalo di Caselle. Il pacco sospetto che ha creato attimi di paura è risultato positivo all’esame del  dispositivo che rileva la presenza di esplosivo. Immediato l’intervento degli artificieri, i quali hanno potuto constatare che si trattasse di un falso allarme: nel pacco infatti c’erano solo cavi elettrici. Sono in corso le dovute indagini e i rilevamenti per risalire al proprietario dell’oggetto che ha seminato terrore a Torino.

 

Ancora un caso di allarme che aumenta la tensione e la paura per possibili attacchi terroristici. Siamo di fronte al primo caso di allarme che coinvolge l’aeroporto di Caselle? La risposta è negativa, in quanto proprio il 23 novembre scorso una telefonata gettò panico tra i passeggeri di un volo diretto a Roma: centocinquantatre persone dovettero scendere dall’aereo, che venne immediatamente controllato dalle autorità competenti, con l’ausilio di cani anti-esplosivo. Anche in quella circostanza l’allarme si dimostrò infondato.

 

Risale invece al 25 novembre scorso l’episodio che coinvolse l’aeroporto di Fiumicino: una valigia involontariamente dimenticata da un passeggero fece immediatamente scattare l’allarme bomba, creando una situazione di paura e caos. Da quanto si apprende, l’accaduto non ha comportato ritardi nei voli, permettendo così un regolare svolgimento dei servizi. Seguiranno gli aggiornamenti del caso: siamo di fronte ad una dimenticanza di qualche passeggero, oppure si tratta di un gesto premeditato? E se così fosse perché creare ulteriore tensione in un momento storico così delicato, in cui la paura per i possibili attacchi terroristici è quotidianamente viva?

 

di Giulia Morici
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Olimpiadi di Rio, lupi solitari pronti a colpire: decine di arresti
L’Isis mette online un manuale che fornisce istruzioni ai jihadisti su come colpire durante i giochi olimpici e altre indicazioni

ESTERI | 22-07-2016

Responsive image

Francia e Belgio, nuova allerta terrorismo: rischio di attacchi imminenti
I jihadisti armati e divisi in due gruppi sarebbero partiti dieci giorni fa dalla Siria

ESTERI | 15-06-2016

Responsive image

Euro 2016: scontri tra tifosi a Marsiglia e nuove misure di sicurezza
Create aree per i tifosi ma per gli addetti alla sicurezza sono 10 'Bataclan' all’aperto che aumentano il rischio di azioni terroristiche

SPORT | 10-06-2016


Responsive image

Responsive image

Ramadan 2016: Isis esorta i fedelissimi a colpire i civili in Europa e Usa
‘Siate pronti a farne il mese delle calamità per i non credenti’

ESTERI | 23-05-2016

Responsive image

Identificati kamikaze degli attacchi di Bruxelles: è caccia al terzo uomo
L’uomo ricercato sarebbe Najim Laachraoui, artificiere degli attacchi di Parigi

ESTERI | 23-03-2016

Responsive image

L’Europol rende noti i piani dell’Isis: attaccheranno su larga scala in Europa
Dati allarmanti sotto la lente d’ingrandimento dell’Europol che ha sviluppato l’ identikit del terrorista tipo

ESTERI | 25-01-2016



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia