Afghanistan, razzo lanciato nei pressi dell’ambasciata italiana a Kabul È successo ieri sera intorno alle 21:30 ora locale. Due guardie afghane sono rimaste ferite lievemente. L’attentato è stato rivendicato dai talebani. L’ambasciatore Pezzotti: 'Non è un attacco contro di noi' - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

ESTERI

 

18-01-2016

Afghanistan, razzo lanciato nei pressi dell’ambasciata italiana a Kabul

È successo ieri sera intorno alle 21:30 ora locale. Due guardie afghane sono rimaste ferite lievemente. L’attentato è stato rivendicato dai talebani. L’ambasciatore Pezzotti: 'Non è un attacco contro di noi'


Responsive image

Un razzo è stato lanciano nella serata di ieri, intorno alle 21:30 locali (le 18 in Italia), nei pressi dell’ambasciata italiana a Kabul, Afghanistan. L’esplosione non ha provocato vittime ma solo il lieve ferimento di due guardie afghane che stavano presidiando l’edificio. Trasportati velocemente in ospedale, le loro condizioni non destano particolare preoccupazione. Secondo quanto diffuso dai media locali, l’attentato sarebbe stato rivendicato attraverso Twitter su un account legato ai talebani ma al momento non c’è la certezza che il razzo avesse proprio l’obiettivo di colpire l’ambasciata italiana. Nella zona di Shashdarak, infatti, sono situati moltissimi edifici residenziali e uffici diplomatici, tra cui anche la sede della Nato.

 

Secondo diversi testimoni presenti sul luogo dell’esplosione, il razzo avrebbe provocato un incendio subito dopo aver impattato al suolo, generando un’alta colonna di fumo. Non si tratta del primo episodio, comunque, a generare una certa paura e preoccupazione nel Paese. Proprio qualche giorno fa, si sono verificati attentati al consolato pachistano e all’aeroporto della capitale afghana. Intano, ieri sera è stato lo stesso l’ambasciatore italiano a Kabul, Luciano Pezzotti, a fornire rassicurazioni: “Stiamo tutti bene. Ci sono dei danni che per ragioni di sicurezza potremo valutare solo nelle prossime ore. Lo scoppio ha provocato il solo ferimento in modo non grave di due guardie afghane che sono state ricoverate in ospedale”. E sull’ambasciata come possibile obiettivo dell’attacco, ha dichiarato: “Allo stato delle cose non abbiamo motivi per ritenere che si tratti di un attacco diretto contro di noi”. Tuttavia, sembra chiaro che l’attentato volesse minare la ripresa nei colloqui di pace. Proprio oggi, infatti, è previsto a Kabul un incontro fra rappresentanti di Afghanistan, Pakistan, Usa e Cina per stabilire delle linee guida che possano portare all’attuazione di colloqui di pace tra il governo afghano e i talebani.

 

In Afghanistan, attualmente, l’Italia è presente con un contingente di circa 800 soldati a Herat, nell’ovest del paese, che hanno il compito di addestrare le forze armate e di polizia. Era stato, a novembre scorso, lo stesso ministro della Difesa italiano, Roberta Pinotti, ad annunciare che l'operato del nostro paese sarebbe continuato in Afghanistan per “rafforzare la società civile, le istituzioni, il ruolo delle donne e della cultura. Costruire un futuro in un paese molto tormentato”, come aveva confermato anche il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni. 

di Chiara Ciripicchio
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Afghanistan, Trump sgancia la ‘madre di tutte le bombe’. Ma non è la più potente
La super bomba è stata lanciata contro l’Isis nella provincia di Nangarhar. Ha un ‘compagno’ più potente, di fabbricazione russa

ESTERI | 14-04-2017

Responsive image

Vertice Nato a Varsavia: Renzi rinnova impegno italiano in Afghanistan
Sarà di 150 uomini il contingente italiano

ESTERI | 10-07-2016

Responsive image

Sarmast vincitore a Spoleto del Cultural Heritage: è il coraggio a conservare la cultura
Si parla di arte e conservazione nel premio internazionale voluto da Rutelli per il coraggio nella cultura

CULTURA | 02-07-2016

Responsive image

Afghanistan, i talebani eleggono il nuovo leader: è il religiosissimo Haibatullah Akhundzada
Al nuovo leader i talebani chiedono di ricucire lo strappo interno provocato dalla nomina di Mansour

ESTERI | 25-05-2016

Responsive image

Responsive image

Afghanistan: giovane bruciata viva nel forno di casa
Ancora sconosciute le cause che hanno portato la cognata a compiere il delitto

ESTERI | 16-05-2016

Responsive image

Gran Bretagna: rifiutato asilo all'interprete che aiutò i militari inglesi in Afghanistan
L'uomo, minacciato dai talebani, si è suicidato

ESTERI | 03-05-2016



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia