Allarme virus zika: arriva in Gran Bretagna e in Europa Emergenza per la nuova febbre tropicale anche in Europa - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

SALUTE

 

25-01-2016

Allarme virus zika: arriva in Gran Bretagna e in Europa

Emergenza per la nuova febbre tropicale anche in Europa


Responsive image

Un allarme che arriva dalla Gran Bretagna: tre cittadini appena rientrati nel Paese dopo viaggi in Colombia, Suriname e Guyana sono risultati affetti dal virus Zika, primi tre casi nel Regno Unito e in Europa. Anche in Italia ci sono stati quattro casi di contagio del virus, tutti uomini rientrati dal Brasile. 

 

Immediato l'allarme delle autorità mediche soprattutto perchè il virus è pericoloso per il feto, infatti è legato alla nascita di neonati con malformazioni gravi quali microcefalia e deformità encefaliche e risulta piuttosto aggressivo. 

 

L'allarme era già stato lanciato nell'America Latina, precisamente il virus ha colpito  22 Paesi dove è scattata l'allerta sanitaria. I numeri sono in effetti preoccupanti: tra i duemila casi di microcefalia sospetti, si sono avuti 40 decessi e ben 147 casi di neonati colpiti da questo virus.

 

 

Ma cos’è il virus Zika? La denominazione per esteso è spesso abbreviata in Zikv ed è per molti versi simile alla febbre gialla o alla dengue, altre due malattie infettive tropicali. Si chiama Zika perché è stato isolato per la prima volta in Africa, in una foresta dell’Uganda conosciuta come la foresta Zika. Lo Zikv è stato isolato nel 1947: per i primi anni è stato trovato solo in Africa ma negli anni Ottanta era già arrivato in Asia. Non è chiaro come sia arrivato in Brasile, ma il timore più grande è che il ceppo brasiliano del virus possa essersi rafforzato rispetto a quello africano e che anche grazie ai cambiamenti climatici le zanzare possano arrivare in paesi non tropicali. 

Per ora non viene fornito nessun dettaglio sui singoli casi, ma si sottolinea che "Il virus è sotto osservazione, Non si trova naturalmente nel Regno Unito o in Europa e non si trasmette da persona a persona, ma solo con la puntura della zanzara che trasmette il virus".

Non esiste attualmente nessuna cura e nessun vaccino, ma si consiglia soprattutto alle donne incinte di non fare viaggi verso questi Paesi a rischio. Il governo brasiliano si sta impegnando per la messa a punto di un vaccino, mentre l'Oms e l'Organizzazione Panamericana per la Salute hanno emesso una nota di allerta epidemiologica internazionale affinchè vengano prese misure urgenti di diagnosi e monitoraggio dei casi.

 
di Barbara Vitale
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Il presidente del Brasile fa le valigie: il palazzo è infestato dai fantasmi
Michel Temer e la first lady hanno resistito solo dieci giorni nell'Alvorada

ESTERI | 13-03-2017

Responsive image

Aereo si schianta: a bordo giocatori brasiliani
L'incidente aereo è avvenuto dopo controlli tecnici

ESTERI | 29-11-2016

Responsive image

Rio 2016: al ritmo di samba stasera la cerimonia inaugurale
Musica e spettacolo accompagneranno la tradizionale sfilata degli atleti ma il virus Zika continua preoccupare

SPORT | 05-08-2016

Responsive image

Brasile, strage in autostrada: pullman con a bordo studenti universitari si ribalta
Secondo le testimonianze il conducente ha perso il controllo della vettura in curva ma le condizioni del tempo non erano ottimali

ESTERI | 09-06-2016

Responsive image

Responsive image

Olimpiadi 2016: Zika minaccia la competizione
Si moltiplicano le richieste di posticipare i giochi o di spostarli altrove

SPORT | 28-05-2016

Responsive image

Brasile: Dzodan, numero 2 di Facebook, scarcerato
Per il giudice non ha agito con l’intenzione di ostacolare il lavoro degli inquirenti

ESTERI | 02-03-2016

Responsive image

Brasile: arrestato n. 2 di Facebook
Social network sempre più nel mirino dei Governi per esigenze di sicurezza nazionale

ESTERI | 02-03-2016



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia