San Valentino, l'amore a Verona tra eroi shakespeariani e i Romeo e Giulietta d'Oriente Una leggenda cinese di 1600 anni fa continua ad appassionare i giovani innamorati - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CULTURA

 

13-02-2016

San Valentino, l'amore a Verona tra eroi shakespeariani e i Romeo e Giulietta d'Oriente

Una leggenda cinese di 1600 anni fa continua ad appassionare i giovani innamorati


Responsive image

Guardandosi fisso negli occhi e prendendosi per mano, si innalzano, leggeri, al cielo con le loro ali da farfalla. A guardare i loro corpi, scolpiti nel marmo, a pochi metri dalla tomba di Giulietta a Verona, viene in mente un famoso verso del V canto dell’Inferno di Dante. “Poeta, volentieri parlerei a quei due che 'nsieme vanno; e paion sì al vento esser leggeri. Ed elli a me: Vedrai quando saranno più presso a noi; e tu allor li priega per quello amor che i mena, ed ei verranno”.

 

Sono Zhu Yingtai e Liang Shanbo, due giovani innamorati vissuti nella Cina del V secolo, che con Paolo e Francesca, protagonisti del canto dantesco, condividono le pene d’amore e il triste destino. Il Romeo e la Giulietta d’Oriente li chiamano. La loro storia, infatti, in cui amore e morte si fondono insieme, sembra essere una versione antecedente della tragedia shakespeariana che ha reso celebre nel mondo la città di Verona.

 

La leggenda narra che Zhu Yingtai, ragazza nobile e di grande talento, decise di lasciare la sua città e di andare a studiare Hangzhou. Per farlo, però, dovette fingersi uomo dal momento che alle donne non era permesso ricevere l’istruzione. In quegli anni Yingtai incontrò Liang Shanbo, letterato di umili origini. I due divennero amici inseparabili. Dopo aver concluso gli studi, Shanbo, scoperta la vera identità di Yingtai, decise di sposarla. Ma la giovane era già promessa a un altro uomo. Shanbo, follemente innamorato, morì di dolore. Yingtai, costretta a sposare un uomo che non amava, si gettò, disperata, nella tomba di Shanbo. I due amanti, così, uniti nella morte, si trasformarono in farfalle e volarono via insieme.

 

Circa 1600 anni dopo, in ricordo dei due giovani, è stato realizzato nell’antichissima città cinese di Nigbo, a sud di Shangai, un parco proprio nel luogo in cui si pensa si trovasse la tomba di Liang Shanbo. Tradizione vuole che le coppie che desiderino avere un legame duraturo debbano visitarlo almeno una volta nella vita. È proprio lì che si trova una statua dei due amanti, la cui copia è stata donata a Verona, città dell’amore.

 

Nel 2005, infatti, Ningbo e Verona, hanno firmato un accordo di gemellaggio scambiandosi i loro simboli in segno di rispetto tra Oriente e Occidente. Il capoluogo veneto ha, così, consegnato alla città cinese una copia della statua in bronzo di Giulietta. Quella originale, realizzata nel 1972 dallo scultore Nereo Costantini, è stata collocata nel cortile della casa dove si narra abbia vissuto l’eroina shakespeariana. Pare che toccarle il seno porti fortuna in amore. Sono migliaia le persone che, soprattutto a San Valentino, compiono questo gesto, attendendo pazientemente il loro turno in fila. Perché si sa, come afferma lo stesso Shakespere in “Romeo e Giulietta”, "l'amore, di aspetto così gentile è poi, alla prova, così aspro e tiranno."

di Valeria De Simone
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

A Ostia tutti in piazza a festeggiare la ‘Notte degli innamorati’
In occasione di San Valentino, appuntamenti artistici e culturali per festeggiare la festa degli innamorati

MUNICIPIO EVENTI | 13-02-2018

Responsive image

San Valentino, tre idee insolite per festeggiarlo in modo originale
Stanchi del solito mazzo di fiori? Sorprendi la tua dolce metà con una serata fuori dagli schemi

CULTURA | 13-02-2018

Responsive image

A San Valentino, dillo con uno spot
Ecco le pubblicità più belle sull'amore

CULTURA | 08-02-2018

Responsive image

San Valentino. 3 film d’amore non banali tra cui scegliere stasera
Che siate single o accompagnati questi film fanno per voi

CULTURA | 14-02-2017

Responsive image

Responsive image

Ostia, pioggia di cuori in via delle Baleniere
San Valentino si avvicina e la strada dello shopping si organizza

MUNICIPIO TERRITORIO | 09-02-2017

Responsive image

San Valentino, perché molti detestano la festa degli innamorati
Dolci, fiori, regali e cene fuori: il 14 febbraio sta per arrivare

CULTURA | 06-02-2017

Responsive image

San Valentino, ad Acilia una cena per non sentirsi soli
A organizzarla la Parrocchia San Leonardo da Porto Maurizio

MUNICIPIO EVENTI | 06-02-2017