Isis a Bruxelles, dieci arresti: erano foreign fighters Il Belgio si conferma, secondo la procura di Liegi, quartier generale della jihad - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

ESTERI

 

16-02-2016

Isis a Bruxelles, dieci arresti: erano foreign fighters

Il Belgio si conferma, secondo la procura di Liegi, quartier generale della jihad


Responsive image

A Bruxelles dieci arresti sono stati effettuati all’alba di questa mattina nell’ambito di una inchiesta volta a smantellare la rete dell’Isis presente in Belgio. In tutto ci sono stati nove raid in quattro differenti quartieri della città, per ordine della procura di Liegi. L’operazione è stata finalizzata allo smascheramento di residenti a Bruxelles che, secondo i pm di Liegi, si sarebbero recate ultimamente in Siria reclutate dalle forze dell’Isis come foreign fighters (ossia originari di una nazione europea, che per denaro o per motivi ideologici stanno aderendo allo Stato Islamico, assunti in forze da cellule di attentatori terroristici).

 

I fatti del tragico 13 novembre di Parigi, quindi, c’entrano al momento solo alla lontana: secondo gli inquirenti, quella sanguinosa serata ha messo in luce come la città di Bruxelles sia attualmente al centro dei piani dell’Isis come rifugio di terroristi e come quartier generale di operazioni sovversive. Non sono quindi precisamente gli attentatori di Parigi, quest’oggi, ad esser stati braccati, bensì alcune cellule terroristiche che starebbero in generale preparando nuovi attentati in Europa. Bruxelles, secondo la procura di Liegi, sarebbe al momento la città europea a più alta concentrazione di foreig­­­­­­­n fighters, ora nel mirino degli inquirenti e osservati sempre più da vicino.

 

Il Belgio sarebbe dunque, secondo i giudici, il Paese di riferimento della jihad e dei progetti terroristici dell’Isis. In particolare, il quartiere di Molenbeek, a Bruxelles, sarebbe sede di numerosi nuovi arruolati. I raid si sono concentrati su questa zona, e su quelle di Koekelberg, Schaerbeek ed Etterbeek: nove perquisizioni a sorpresa, con relativa requisizione di materiale informatico (pc e telefoni cellulari) e tecnologico di varia natura, e dieci arresti in tutto. Anche la cellula terroristica dello Stato Islamico responsabile degli attentati di Parigi del 13 novembre, comunque, avrebbe avuto sede, secondo gli inquirenti, proprio nel quartiere di Molenbeek.

 

  

di Sandra Korshenrich
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Belgio, sparatoria a Liegi: morti due poliziotti. Il killer era uscito ieri dal carcere
Aperta un'inchiesta dall'antiterrorismo

ESTERI | 29-05-2018

Responsive image

L’Isis stava per commercializzare in Italia la ‘droga del combattente’
Sequestrati più di 24 milioni di pasticche

CRONACA | 03-11-2017

Responsive image

Isis: l'avvelenamento dei cibi è la nuova strategia del terrore?
L'ultimo appello ai lupi solitari inviterebbe questi a iniettare cianuro negli alimenti nei supermercati

ESTERI | 04-09-2017

Responsive image

Attentato Barcellona: terrorista in fuga verso la Francia. L’Isis esulta per gli attacchi in Spagna e Finlandia
Anche in Russia si è verificata un’aggressione con coltello in strada: si indaga

ESTERI | 19-08-2017

Responsive image

Responsive image

Ecco perché l’Iran è il nuovo nemico dell’Isis
Guerra tra sciiti e sunniti e fronte siriano: i motivi di un odio sopito per tanto tempo

ESTERI | 08-06-2017

Responsive image

Iran, Isis rivendica il doppio attentato a Teheran. Deputati durante attacco: «Morte agli Usa»
La situazione sta tornando lentamente alla normalità. Il presidente del Parlamento, Larijani, dichiara: «I terroristi hanno l’Iran come obiettivo»

ESTERI | 07-06-2017

Responsive image

Melbourne, il terrorista alla tv: 'Questo è per l'Isis'
L'attentato terroristico è stato rivendicato

ESTERI | 06-06-2017



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia