Chi di unioni civili ferisce di referendum perisce Renzi pronto alla sfida: 'Vado nelle parrocchie' - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

POLITICA

 

01-03-2016

Chi di unioni civili ferisce di referendum perisce

Renzi pronto alla sfida: 'Vado nelle parrocchie'


Responsive image

È finito il tempo in cui in Italia qualcuno aveva un diritto di veto. Parola di Matteo Renzi. C’è gente che vorrebbe mandarlo a casa, ma il premier non ci sta. Non si tratta di attaccamento alla poltrona. Ma di volontà di fare quanto necessario per l’Italia. Anche a colpi di fiducia. La legge sulle unioni civili potrà non essere perfetta e questo Renzi non lo nega. Ma nessuna legge lo è. Intanto, ribadisce, «è un grande passo in avanti per i diritti dei cittadini omosessuali e quindi per i diritti degli italiani».

 

E così, a pochi giorni dal sì al Senato sul ddl Cirinnà, che ha lasciato un po’ di amaro in bocca sia a contrari che a favorevoli, il premier, tra il "pensierino della sera" rivolto a Morricone e il suo Oscar e l’"in bocca al lupo" per le primarie in Usa, lancia una nuova sfida dalla sua Enews: «Se mi inviteranno andrò nelle parrocchie, come nelle realtà del volontariato, a dire il perché – a mio giudizio – è giusto che la riforma passi, che la politica dimagrisca, che le Regioni facciano meno ma meglio».
Destinatario del messaggio è il  prof. Gandolfini, uno degli animatori del Family Day il quale, «in una conferenza stampa improvvisata», ha detto che farà pagare a Renzi la legge sulle unioni civili sul piano del referendum sulla riforma costituzionale.

 

«Ma che c’entra la difesa della famiglia con la riforma del Senato? Che c’entrano le coppie omosessuali con la cancellazione del Cnel? Che c’entrano i movimenti religiosi con le competenze regionali su energia e turismo? Nulla. Ma dobbiamo farla pagare a Renzi», dichiara il premier che si dice pronto ad andare avanti.
«Non ci siamo fermati nemmeno alla sacrosanta esigenza di riconoscere diritti alle coppie omosessuali perché sarebbe stato incivile il contrario» spiega il presidente del Consiglio che, «prima di andare a casa», assicura di voler portare a termine la sua battaglia con il sorriso e l'ostinazione. 

di Valeria De Simone
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

X Municipio, al via la campagna informativa sulla raccolta differenziata
Il Presidente Giuliana Di Pillo invita tutti i residenti del municipio a partecipare agli incontri

MUNICIPIO CRONACA | 12-04-2018

Responsive image

Rese pubbliche le dichiarazioni dei redditi dei politici: chi è il più ricco del 'reame'?
Tra i tanti spiccano i nomi di Valeria Fedeli e di Beppe Grillo

POLITICA | 17-03-2018

Responsive image

Politici e social: ecco i commenti post elezioni
Non importa che siano vincitori o vinti, che sia per ringraziare o lanciare frecciatine, nessuno rinuncia ai social per dire la sua

POLITICA | 06-03-2018

Responsive image

Elezioni 2018. Renzi pronto a dimettersi dopo il crollo del Pd
L’ex Presidente del Consiglio alle 17:00 di oggi potrebbe rinunciare alla carica di segretario del partito

POLITICA | 05-03-2018

Responsive image

Responsive image

Raggi vs Lorenzin: è guerra per i vaccini. In campagna elettorale senza esclusione di colpi
Lorenzin: 'Non si può scherzare sulla pelle dei nostri bambini'. Raggi: 'l’Anci condivide la nostra mozione'

POLITICA | 03-02-2018

Responsive image

X Municipio: la rivoluzione del sistema di raccolta differenziata parte da qui
I rifiuti saranno raccolti porta a porta: ‘più si differenzia meno si paga’

MUNICIPIO CRONACA | 14-11-2017

Responsive image

Di Maio 'snobba' Renzi: niente confronto tv «non è un competitor»
Renzi risponde su Twitter: «E adesso scappi? Un #leader non fugge»

POLITICA | 06-11-2017



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia