Ostia, 'Bullismo, cyberbullismo e sicurezza': il convegno del liceo scientifico A. Labriola Numerosi ospiti d’onore e studenti presenti al convegno di stamani - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

MUNICIPIO EVENTI

 

10-03-2016

Ostia, 'Bullismo, cyberbullismo e sicurezza': il convegno del liceo scientifico A. Labriola

Numerosi ospiti d’onore e studenti presenti al convegno di stamani


Responsive image

Ostia. Una sala gremita di persone, ospiti d’onore, interventi interessanti, ma i veri protagonisti sono i giovani studenti che stamani, presso il liceo scientifico Antonio Labriola di Ostia, hanno assistito al convegnoBullismo, cyberbullismo e sicurezza”. Un’intensa partecipazione per parlare di una questione che, insinuandosi anche tra i banchi di scuola, sta devastando la vita di numerosi giovani, vittime di questo comportamento sociale. Un momento di scuola vera, senza intenzione alcuna di edulcorare la questione: così lo ha definito Ottavio Fattorini, dirigente scolastico del liceo scientifico Antonio Labriola, il quale, con entusiasmo, ha dato avvio al convegno.

 

«Lo sport mi ha dato la coscienza per capire che fossi un mucchio di idee che pensava di essere qualcuno»: a parlare è Luca Massaccesi, Olimpionico di Taekwond e Segratario Generale dell’Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping. Parla ai ragazzi con linguaggio diretto e coinvolgente, raccontando loro la propria esperienza di vita: dagli anni della giovinezza, nella quale era un “bulletto” un po’ arrogante, agli “sganassoni” che prese durante i campionati del mondo, fino ad arrivare all’esperienza di studio in Corea. Qui, conobbe un insegnante che gli cambiò la vita, e le parole incisive di quest’ultimo sono ben impresse nella mente del campione: «Tu vuoi vincere, ma c’è solo un grande nemico, che è anche un maestro: te stesso».

 

Un video, proiettato durante il convegno, ritrae un gruppo di ragazzi, i bulli, che si scagliano con violenza contro la loro vittima, il tutto filmato da un loro compagno che riprendendo la scena non fa altro che incitare coloro che stanno compiendo il gesto. Cosa può fare una vittima di bullismo? È questo l’interrogativo che viene posto durante il convegno, e per rispondere alla domanda si prende in esame il comportamento adottato dal bullo. Quest’ultimo colpisce chi è più debole o ritenuto tale, dunque per contrastare il fenomeno, la vittima non dovrebbe essere disposta a essere oggetto di molestie: un punto di partenza che potrebbe contribuire ad arrestare questo comportamento sociale, in quanto il bullo non avrebbe più nessuna vittima.

 

Cyberbullismo: è questo l’altro tema affrontato durante il convegno, ovvero il bullismo perpetrato mediante l’utilizzo di nuovi mezzi di comunicazione, come ad esempio le chat, i siti web, i social network, dunque attraverso strumenti telematici. Il sexting, l’invio di messaggi, tramite sms o strumenti telematici con contenuti a sfondo sessuale (anche con presenza di foto o video), può essere in apparenza banale, ma in realtà estremamente pericoloso, poiché i giovani non fanno altro che mettere in circolazione materiale pedopornografico, commettendo così un reato.

 

Una voce eloquente si diffonde nella sala, animando l’interesse dei presenti con discorsi intrisi di riferimenti culturali: a parlare è Otello Lupacchini, noto magistrato e autore del libro “In Pessimo Stato. «Il criminale è l’eroe dei nostri tempi che ascende dalle stalle alle stelle» e lo fa attraverso “l’ascensore sociale” della criminalità, afferma Lupacchini nel suo magistrale discorso. Gli interventi che si sono susseguiti nel convegno del liceo scientifico Labriola di Ostia sono stati molteplici, e gli ospiti numerosi, come previsto dalla scaletta dell’evento. Il bullismo si insinua tra i banchi della scuola e tra la vita di numerosi ragazzi, e parlare del problema, affrontandolo con queste iniziative, è un ottimo punto di partenza.

 

di Giulia Morici
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Racconto di una bella avventura che termina tra ricordi e riflessioni
Due anni di Pontilenews, di mare, di Ostia, di giornalismo

CRONACA | 20-06-2018

Responsive image

Ostia, a giugno arriva il Cinema America
Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia

MUNICIPIO EVENTI | 04-06-2018

Responsive image

Festa di Sant'Aurea, dal 7 al 10 giugno i festeggiamenti per la patrona di Ostia Antica
Momenti di preghiera, ma anche tanto divertimento e "scatti di memoria" per il borgo del X Municipio

MUNICIPIO EVENTI | 21-05-2018

Responsive image

Ostia, la palestra della legalità verrà aperta dopo l'estate
Ad annunciarlo, con grande orgoglio, la sindaca Virginia Raggi

MUNICIPIO CRONACA | 19-05-2018

Responsive image

Responsive image

A Ostia gli 'Angeli nel vento' trasformano la barca a vela in terapia
Nel porto turistico di Roma la decima edizione dell'iniziativa velica dedicato alle persone affette da disabilità

MUNICIPIO EVENTI | 13-05-2018

Responsive image

Incidente stradale sulla Ostiense: possibile causa il manto stradale dissestato
Lo schianto è avvenuto contro il guard rail tra Ostia Antica e il Cineland

CRONACA | 07-05-2018

Responsive image

Ostia Antica: rinvenuta scultura di Afrodite nel parco archeologico
Emersa dalla terra durante lavori di manutenzione ordinaria

MUNICIPIO CRONACA | 05-05-2018



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia