Bruxelles, in corso i blitz delle teste di cuoio La città sembra essere blindata dopo gli attentati terroristici di stamani - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

ESTERI

 

22-03-2016

Bruxelles, in corso i blitz delle teste di cuoio

La città sembra essere blindata dopo gli attentati terroristici di stamani


Responsive image

Terrore tra le strade di Bruxelles: le teste di cuoio stanno eseguendo dei blitz nel cuore della città, per scovare i cinque sospettati per gli attentati terroristici che, stamani, hanno colpito l’aeroporto di Zaventem e tre stazioni della metropolitana. Trentaquattro morti e circa centoquaranta feriti, un tragico bilancio, quest’ultimo, forse destinato a salire. Così le perquisizioni delle teste di cuoio non hanno tregua, in una città colpita dagli attacchi terroristici rivendicati dall’Isis.

 

La città sembra essere blindata; l’ambasciatore italiano a Bruxelles, Vincenzo Grassi, parla di un «Quasi totale collasso della telefonia cellulare», pertanto risulta estremamente difficoltoso prendere contatti attraverso i telefoni portatili, e avere notizie aggiornate e veritiere circa il tragico bilancio delle vittime. Grassi invita la stampa a essere prudente circa le notizie che vengono diffuse alla cittadinanza, per non lanciare allarmismi o notizie false e incorrette. Per quanto riguarda Bruxelles, non è possibile affermare che la volontà degli attentatori, di colpire la città, si sia esaurita con gli attentati di stamani, dunque, il livello d’allarme è sempre molto alto.

 

Il clima è teso e in tutti i paesi d’Europa i livelli d’allerta sono stati innalzati; i punti considerati sensibili sono oggetto di maggiori controlli, come per esempio gli aeroporti, le stazioni ferroviarie e i mezzi di trasporto pubblico. Si attendono aggiornamenti sugli esiti dei blitz che sono in corso, ora, nelle vie di Bruxelles. Le strade della città sono blindate, e la stampa viene continuamente allontanata per ordine delle teste di cuoio, dunque, capire ciò che sta accadendo nei luoghi oggetto di perquisizione non è immediato. 

di Giulia Morici
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Terrorismo, 007: pericolo maggiore di attentati da parte di gruppi ristretti o lupi solitari
Innalzate le misure di sicurezza per i luoghi di aggregazione della vita quotidiana

CRONACA | 28-07-2016

Responsive image

Francia e Belgio, nuova allerta terrorismo: rischio di attacchi imminenti
I jihadisti armati e divisi in due gruppi sarebbero partiti dieci giorni fa dalla Siria

ESTERI | 15-06-2016

Responsive image

Euro 2016, l'orgoglio francese vince: 2-1 sulla Romania
Lo Stade de France è lo stesso che a novembre fu coinvolto negli attentati di Parigi

SPORT | 11-06-2016

Responsive image

Attentati Bruxelles, il vero obiettivo dei kamikaze era Euro 2016
Dovevano colpire gli europei di calcio, ma l'arresto di Salah ha velocizzato i tempi e cambiato i luoghi

ESTERI | 12-04-2016

Responsive image

Responsive image

Arrestato Mohamed Abrini, il super ricercato per gli attentati di Parigi
Abrini potrebbe essere l'uomo col cappello che le telecamere dell'aeroporto di Zaventam filmarono in compagnia dei fratelli El Bakraoui

ESTERI | 08-04-2016

Responsive image

Attentati di Bruxelles: si riapre la caccia all’uomo col cappello
Rilasciato Faycal Cheffou, arrestato dopo che il tassista l’aveva riconosciuto

ESTERI | 28-03-2016

Responsive image

Bruxelles, annullata la 'marcia contro la paura' per motivi di sicurezza
Gli organizzatori hanno riferito che la manifestazione, mossa dal desiderio di reazione civile, è rimandata

ESTERI | 26-03-2016



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia