Pakistan, kamikaze si fa esplodere in un parco: è strage di bambini Le vittime sono soprattutto cristiani. Il kamikaze ha scelto uno dei posti più affollati in occasione delle festività pasquali - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

ESTERI

 

27-03-2016

Pakistan, kamikaze si fa esplodere in un parco: è strage di bambini

Le vittime sono soprattutto cristiani. Il kamikaze ha scelto uno dei posti più affollati in occasione delle festività pasquali


Responsive image

A Lahore, una città del Pakistan che conta circa 8 milioni di abitanti in gran parte di fede musulmana, ma con una significativa presenza di cristiani, si è rinnovato l’orribile rito dell’orrore. L’ennesimo kamikaze ha deciso di porre termine alla sua vita trascinando con sé in una violenta esplosione un numero di vittime che, al momento, è di circa 70 morti e oltre 300 feriti. Un bilancio pesantissimo che colpisce particolarmente la comunità cristiana. Molte delle vittime, infatti, sono cristiani, si contano 45 morti e 125 feriti, presenti nel luogo della strage per festeggiare la Pasqua.

 

Teatro di questo episodio che ha raggiunto limiti indescrivibili di efferatezza il parco Iqbal, luogo di ritrovo situato nei pressi di un quartiere residenziale della città pakistana, in genere sempre molto frequentato. Al momento dell’esplosione, avvenuta verso il tramonto, molte famiglie con bambini affollavano il parco nel quale, peraltro, non era presente un servizio di polizia. Fra le vittime molte donne e bambini perché il kamikaze ha scelto il posto occupato dalle altalene per farsi saltare in aria, trascinando con sé anche le centinaia di persone che si accingevano ad uscire. Il racconto dei sopravvissuti parla di scene raccapriccianti con resti umani e sangue sparsi sull’erba. Taxi e perfino risciò sono stati utilizzati per trasportare i numerosi feriti in ospedale. 

 

La zona è stata immediatamente circondata da militari e forze dell’ordine. Le autorità locali sarebbero orientate a credere nella tesi dell’azione isolata di un kamikaze. L’organo di informazione, il Dawn Tv, riferisce che la strage è stata rivendicata dal gruppo talebano Jamatul Ahrar, già legato al gruppo talebano pakistano Tehrik e Taleban Pakistan. Il sindaco di Lahore non ritiene ci sia un collegamento fra l’attentato e la festività della Pasqua, escludendo che si sia inteso colpire la comunità cristiana: "Stiamo indagando, non vi erano cerimonie di Pasqua nel parco". Proclamati tre giorni di lutto cittadino.

di Stefania D'Agostino
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Pakistan, attentato in ospedale di Qetta. È strage di avvocati e giornalisti
Gli avvocati erano riuniti all’ospedale per l’ultimo saluto alla salma del presidente dell'Associazione legali, ucciso solo un’ora prima

ESTERI | 08-08-2016

Responsive image

Strage di Bagdad: mega truffa di falsi scanner rilevatori di bombe venduti alla polizia irachena
Quando l’ottusità dei governi è tanta da agevolare la strada ai terroristi

ESTERI | 04-07-2016

Responsive image

Afghanistan, i talebani eleggono il nuovo leader: è il religiosissimo Haibatullah Akhundzada
Al nuovo leader i talebani chiedono di ricucire lo strappo interno provocato dalla nomina di Mansour

ESTERI | 25-05-2016


Responsive image

Responsive image

Gran Bretagna: rifiutato asilo all'interprete che aiutò i militari inglesi in Afghanistan
L'uomo, minacciato dai talebani, si è suicidato

ESTERI | 03-05-2016

Responsive image

Kabul, attentato kamikaze alla sede dell'Intelligence
L'attacco è stato rivendicato dai talebani che solo una settimana fa avevano annunciato l'inizio dell'offensiva di primavera

ESTERI | 19-04-2016

Responsive image

Violenze in casa: 25enne schiavizzata dal marito e dai familiari
La ragazza pakistana era costretta a obbedire agli ordini dei suoi aguzzini e vessata da continue minacce e violenze

CRONACA | 23-02-2016



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia