Lazio-Roma: il derby degli addii Domenica si scontreranno due formazioni a caccia di obiettivi diversi e per molti sarà l'ultima occasione per vivere il Derby capitolino - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

SPORT

 

31-03-2016

Lazio-Roma: il derby degli addii

Domenica si scontreranno due formazioni a caccia di obiettivi diversi e per molti sarà l'ultima occasione per vivere il Derby capitolino


Responsive image

Il countdown si fa sempre più prepotente. Mancano, ormai, tre giorni circa al derby della Capitale. Si respira un’aria particolare. La Curva Nord al derby non entrerà. Non sono bastati i moniti dei giocatori e di alcuni tifosi. “Finché ci saranno le barriere non entreremo”, è stato questo il diktat dei maggiori rappresentanti della Nord, ribadito in radio qualche giorno fa. “Che sia Lazio-Roma o qualunque altra partita”. La Nord ha comunque invitato tutti i tifosi a seguire, insieme, il derby della Capitale. Ancora non è stata ufficializzata la location, ma, molto probabilmente, non sarà poi così tanto lontana dallo stadio Olimpico. Si parla di Tor di Quinto, comunque vicino a Ponte Milvio, quartiere di riferimento per il popolo biancoceleste. Mentre i supporters della Roma si riuniranno a Testaccio, l’appuntamento è alle ore 13.30 di domenica prossima a Via Nicola Zabaglia. Un modo come un altro per dire alla società giallorossa che la parte calda del tifo rivuole la sua storia, i suoi riferimenti, il suo passato. La curva continua ad essere infatti in aperta polemica con il prefetto Gabrielli per la divisione delle curve dell’Olimpico, ma anche con il presidente James Pallotta per il presunto disgregamento dell’identità del club portato avanti in questi anni. Per ora quindi, sugli spalti saranno in meno di 30 mila, record negativo della storia degli ultimi derby.

 

Si fronteggiano due squadre in cerca di obiettivi nettamente diversi in questi ultimi sgoccioli del Campionato di Serie A. La Lazio non vince dal 26 maggio 2013, quello che assegnò la Coppa Italia. Poi solo delusioni. Il derby è l’ultima occasione per la Lazio per raggiungere un risultato positivo in questa stagione. Per i biancocelesti il ko ottenuto contro lo Sparta Praga in Europa League è stato l’ultimo duro colpo da incassare in una stagione decisamente deludente. E poi c’è la Roma che, invece, cerca la vittoria per agguantare il secondo posto. Spalletti è tornato dopo 6 anni, ma di queste gare ne ha già vissute otto. Tre vittorie, tra cui quella del record degli 11 successi consecutivi nel 2006. Ma altrettanti ko, l'ultimo nel sabato di Pasqua del 2009.

 

È il derby degli addii quello che si disputerà questa domenica. Antonio Candreva, uno che ne ha giocati otto di derby e che lascerà per sempre la società biancoceleste a giugno. Sarà la sfida finale contro la Roma per altri due campioni: Miro Klose e Stefano Mauri. Sicuro dell’addio è anche Stefano Pioli. In forse, invece, Biglia che dall’Argentina ha fatto sapere di voler continuare la sua esperienza italiana. E poi c’è Totti, ovviamente, che mai pensava di dover vivere una situazione del genere. Il capitano giallorosso, il più forte calciatore della Roma, a 23 anni dall’esordio avvenuto il 28 marzo 1993, si prepara ad affrontare la sfida con i suoi eterni rivali probabilmente assistendo dalla panchina, alla quale ultimamente si è rassegnato. Pallotta ha deciso che il momento giusto per passare dal campo alla scrivania, con un ruolo tuttora da definire, sia il prossimo giugno e lo ha comunicato in forma privata al capitano. Tra i possibili titolari, Pjanic è un altro che potrebbe sfidare per l’ultima volta la Lazio: il club lo ha messo sul mercato per ragioni di bilancio. Ad un passo dall’addio anche Keita, mentre De Rossi, probabilmente assente nel derby di domenica per un problema alla schiena, potrebbe salutare il club giallorosso al termine della prossima stagione. Se ne va a giugno invece Maicon. Infine, prossimi alla partenza anche Castan, Szczesny, Digne, Iago Falque e Uçan.

di Chiara Di Nicola
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI


Responsive image

Europa League. Follia Lazio: in sei minuti gettata via la semifinale
I biancocelesti crollano contro il modesto Salisburgo. Ora arriva il derby per provare a rialzare la testa

SPORT | 13-04-2018

Responsive image

A Roma la Caritas lancia l'allarme povertà
L'aumento della disoccupazione e l'emergenza abitativa contribuiscono al malumore in continua crescita degli abitanti romani

CRONACA | 11-11-2017

Responsive image

Kolarov, un ex laziale alla corte giallorossa. Ma non è la prima volta
L’arrivo del serbo alla Roma spacca le due tifoserie

SPORT | 22-07-2017

Responsive image

Responsive image

Coppa Italia: finalmente torna il derby senza barriere
Per Lazio-Roma i divisori delle curve non verranno eliminati definitivamente ma solo abbassati

SPORT | 21-02-2017

Responsive image

Compleanno Lazio: arriva ‘ Lo scudetto Spezzato’
Il libro ricostruisce attraverso testimonianze e documentazioni dell’epoca la storia del famigerato campionato 1914-15

SPORT | 04-01-2017



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia