Arrestato Mohamed Abrini, il super ricercato per gli attentati di Parigi Abrini potrebbe essere l'uomo col cappello che le telecamere dell'aeroporto di Zaventam filmarono in compagnia dei fratelli El Bakraoui - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

ESTERI

 

08-04-2016

Arrestato Mohamed Abrini, il super ricercato per gli attentati di Parigi

Abrini potrebbe essere l'uomo col cappello che le telecamere dell'aeroporto di Zaventam filmarono in compagnia dei fratelli El Bakraoui


Responsive image

Mohamed Abrini, il super ricercato per le stragi di Parigi, è stato arrestato oggi a Anderlecht, in Belgio. A riferirlo le tv belghe e alcune fonti della polizia. Ma le sorprese non finiscono qui. Alcune fonti riferiscono che potrebbe essere lui l'uomo col cappello che le telecamere dell'aeroporto di Zaventam filmarono in compagnia dei fratelli El Bakraoui poco prima dell'attentato. La notizia non è ancora confermata ufficialmente ma l'ipotesi è al vaglio degli inquirenti e da quanto trapela nelle ultime ore sembrerebbe trovare solidi appigli.

Abrini, era sulla lista dei più pericolosi super ricercati europei. Belga marocchino, 31 anni, è un amico di infanzia dei fratelli Abdeslam. Nel 2015 era stato in Turchia e da lì probabilmente era partito alla volta della Siria. A inchiodarlo per le stragi di Parigi, un filmato che lo riprendeva in compagnia di Salah Abdeslam presso un'area di servizio, due giorni prima degli attacchi nella capitale francese. I due erano a bordo della stessa Clio che fu usata poi dai terroristi la sera degli attentati. Da tempo gli inquirenti erano sulle sue tracce. Il Dna di Abrini era stato ritrovato nel covo di Schaerbeek, lo stesso dal quale erano partiti i kamikaze degli attentati di Bruxelles. 

Secondo i media locali, assieme ad Abrini sono state arrestate altre due persone. Per il sito belga La Derniere Heure si tratta di Osama Krayem, l'uomo visto in compagnia di Khalid El Bakroui, il kamikaze della metropolitana di Maelbeek, prima che questi si facesse saltare in aria. Per il sito Politico. eu il terzo arrestato sarebbe Abu Amri, la vera mente degli attentati. Tuttavia la procura belga ha confermato di aver arrestato oggi alcune persone ma non ne ha svelato l'identità. Con l'arresto di Abrini sembra chiudersi definitivamente quell'anello che legava gli attentati di Parigi a quelli di Bruxelles, o perlomeno ci si augura sia così.



di Stefania D'Agostino
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

'La mia casa è il Bataclan' riapre lo storico locale: siamo pronti a ripartire per Parigi?
La Francia ricorda gli attacchi del 13 novembre dopo un anno di sangue e crisi del turismo

ESTERI | 12-11-2016

Responsive image

Attentati di Parigi e di Bruxelles: la mente delle stragi ha un volto
Intanto il Governo francese inizia a risarcire le prime vittime degli attentati

ESTERI | 08-11-2016

Responsive image

Salah Abdeslam: prigione dorata per il terrorista degli attacchi di Parigi
In un carcere della capitale francese affollato al 190% un intero piano dotato di confort e altro è solo per lui

ESTERI | 04-07-2016

Responsive image

Attentati di Parigi: estradato in Francia Salah Abdeslam
‘Vuole spiegarsi al più presto’ annuncia il suo nuovo legale. Intanto, nuove testimonianze documentano come gli attentati di Parigi fossero prevedibilissimi

ESTERI | 27-04-2016

Responsive image

Responsive image

Attentati Bruxelles, il vero obiettivo dei kamikaze era Euro 2016
Dovevano colpire gli europei di calcio, ma l'arresto di Salah ha velocizzato i tempi e cambiato i luoghi

ESTERI | 12-04-2016

Responsive image

Attentati di Bruxelles: si riapre la caccia all’uomo col cappello
Rilasciato Faycal Cheffou, arrestato dopo che il tassista l’aveva riconosciuto

ESTERI | 28-03-2016

Responsive image

Bruxelles, annullata la 'marcia contro la paura' per motivi di sicurezza
Gli organizzatori hanno riferito che la manifestazione, mossa dal desiderio di reazione civile, è rimandata

ESTERI | 26-03-2016



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia