Eroina: cresce il consumo tra i 15enni italiani Sembra ormai abituale l’utilizzo di sostanze stupefacenti tra i liceali più giovani, in diminuzione con l’avanzare dell’età - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

SALUTE

 

10-04-2016

Eroina: cresce il consumo tra i 15enni italiani

Sembra ormai abituale l’utilizzo di sostanze stupefacenti tra i liceali più giovani, in diminuzione con l’avanzare dell’età


Responsive image

L’European School Survey Project on Alcohol and Other Drugs, insieme all‘Istituto di fisiologia clinica del Cnr di Pisa, ha stilato un rapporto che ha monitorato il consumo di eroina tra i giovani studenti italiani delle superiori. L’indagine è stata compiuta su circa 30mila ragazzi dai 15 ai 19 anni e si è svolta nell’arco di un anno, dal 2014 al 2015. I risultati mostrano che l’utilizzo di eroina è raddoppiato tra i ragazzi di 15 anni, mentre dai 15 ai 19 anni si è registrata una leggera diminuzione dall’1,3% all’1%. 

 

 

Almeno 1 studente delle superiori su 4 ha fatto quindi uso di sostanze illegali, perciò si parla approssimativamente di oltre 650mila liceali. L’eroina è la droga più popolare, dopo la cannabis, tra gli adolescenti. Sono stati, solo nel 2015, circa 3mila i 15enni che hanno sperimentato “la siringa”. Sembra poi, che siano specialmente i maschi a consumarla e a ricorrere a questo metodo di assunzione, secondo il rapporto l’1,4%, contro lo 0,6% delle femmine, sempre con maggiore frequenza tra i più giovani con cifre pari all’1,3% dei 15enni e allo 0,9% dei 19enni. 

 

 

Nell’indagine si è fatto però riferimento anche al consumo di altre sostanze stupefacenti, come gli allucinogeni e la cocaina, che invece sembrano essere meno apprezzate: si scende infatti nel primo caso da un 2,7% a un 2,3% e nel secondo da un 3% a un 2,6%, sempre nello stesso periodo di tempo. A “fare tendenza” sono poi le così dette “smart drugs”, perché facilmente reperibili attraverso il web. In costante aumento è anche la cannabis, dal 22% al 27% e gli stimolanti, dal 2,3% al 2,7%. È stabile il consumo di tutte le altre sostanze, corrispondente a circa lo 0,6%-0,7%.

di Angelica Leone
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Vaccino anti-eroina positivo sui roditori. A breve i test sull'uomo
Lo Scripps Research Institute è pronto a dar vita all’antidoto contro l'overdose da eroina

SALUTE | 16-02-2018

Responsive image

Convenzione sui diritti dell’infanzia: la tutela internazionale dei diritti dei fanciulli
il 20 novembre 1989 un passo avanti per l’umanità

CULTURA | 20-11-2015

Responsive image


POLITICA

Responsive image

Di Maio torna con una nuova proposta: le possibili imminenti elezioni fanno paura al pentastellato

Lo spostamento di Savona agli Interni ha riaperto uno scenario che sembrava tramontato

CRONACA

Responsive image

Racconto di una bella avventura che termina tra ricordi e riflessioni

Due anni di Pontilenews, di mare, di Ostia, di giornalismo

CULTURA

Responsive image

Word Press Photo: una mostra capace di raccontare un anno con gli occhi

A Roma, una mostra per fare il giro del mondo tra curiosità , natura, fatti



SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?

Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni


Responsive image

SPORT

Responsive image

Scontri Liverpool. Il ritorno Roma-Liverpool fa paura: se si ripetessero gli episodi di 34 anni fa?

Gravissime le condizioni del tifoso inglese rimasto ferito negli scontri di mercoledì

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia


Responsive image