Rio 2016: Dipa Karmakar è la prima ginnasta indiana a partecipare alle Olimpiadi Era dall’anno 1964 che nessun indiano riusciva a superare le qualificazioni per questa specialità - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

SPORT

 

18-04-2016

Rio 2016: Dipa Karmakar è la prima ginnasta indiana a partecipare alle Olimpiadi

Era dall’anno 1964 che nessun indiano riusciva a superare le qualificazioni per questa specialità


Responsive image

Dipa Karmakar, un nome e un piccolo tassello nella storia. Questa, infatti, è la prima ginnasta indiana a partecipare ai Giochi Olimpici. Tanti sono gli atleti che si preparano per questo evento, altri cercano di conquistare gli ultimi pass disponibili rimasti. E poi c’è chi fa la storia. Dipa Karmakar ha staccato il pass per Rio 2016. Ha stretto i denti tra parallele, trave e corpo libero, poi al volteggio la svolta decisiva, eseguendo il leggendario Produnova, un salto con coefficiente di difficoltà 7,0, la più alta per tale attrezzo. Arrivo sporco, ma un finale da 15.066 che le permette di esultare. La 22enne Karmakar aveva già sfiorato la qualificazione olimpica ai Mondiali di novembre, chiudendo però solo al quinto posto.

 

Per prima volta nella storia dell'India una ginnasta parteciperà alle Olimpiadi. Dipa Karmakar, di 22 anni, si è, infatti, qualificata per le gare di ginnastica artistica ai prossimi Giochi di Rio in un test di selezione olimpica con una performance che ha ottenuto 52.689 punti. Era dall’anno 1964 che nessun indiano riusciva a superare le qualificazioni per questa specialità. Dipa Karmakar è figlia di un istruttore di sollevamento pesi dello stato nord-orientale di Tripura. Karmakar ha vinto diverse medaglie in campionati nazionali e internazionali. È la prima ginnasta indiana ad aver vinto una medaglia nell'artistica femminile ai Giochi del Commonwealth, e la seconda nella storia dei Giochi dopo Ashish Kumar. Inoltre ha conquistato tale medaglia, nella finale al volteggio a Glasgow 2014, eseguendo un Produnova, diventando la prima ginnasta dai tempi dell'inventrice Elena Produnova capace di eseguirlo senza cadere né sbilanciarsi, ottenendo un punteggio di 8,1 nell'esecuzione.

 

Nella storia dello Stato indiano, dall'Indipendenza ad oggi, solo 11 sono stati i ginnasti indiani che hanno preso parte ai Giochi Olimpici, due nel 1952, tre nel 1965 e sei nel 1964. Inoltre, fino ad ora mai nessuna donna era riuscita a qualificarsi per le Olimpiadi. 

di Chiara Di Nicola
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Usain Bolt, l’addio più dolce: oro nella staffetta 4x100 e record in cassaforte
L’atleta giamaicano entra nella storia vincendo il suo nono oro olimpico

SPORT | 20-08-2016

Responsive image

Rio 2016: proposta di matrimonio in diretta
Tuffatrice cinese porta a casa argento e marito

SPORT | 14-08-2016

Responsive image

L'ombra del doping: Pantani fuori dal Giro, Schwazer fuori da Rio
Il marciatore italiano, con sentenza del Tas, viene squalificato per altri 8 anni

SPORT | 11-08-2016

Responsive image

Rio 2016, Pellegrini: dopo il ko sbotta su Twitter
La nuotatrice azzurra, sconfitta anche alla staffetta, risponde con toni accesi alle critiche

SPORT | 11-08-2016

Responsive image

Responsive image

Da Ostia a Rio: i campioni italiani allenati sul litorale
Al Polo Natatorio di Ostia si allenato Paltrinieri e Detti

MUNICIPIO GENTE DEL LITORALE | 10-08-2016

Responsive image

Rio 2016: ancora un oro e un argento per la Nazionale azzurra
Campriani nella carabina e Pellielo nel tiro a volo aggiungono altro peso al medagliere azzurro

SPORT | 09-08-2016

Responsive image

Rio 2016, Italia vola alto
Judo, scherma, tuffi, nuoto, ciclismo: il medagliere comincia a pesare

SPORT | 08-08-2016



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia