Giallo a Roma Tre: uno studente si suicida davanti a Ingegneria Il ragazzo si è sparato alla testa nel cortile dell'Università - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

19-04-2016

Giallo a Roma Tre: uno studente si suicida davanti a Ingegneria

Il ragazzo si è sparato alla testa nel cortile dell'Università


Responsive image

Giallo a Roma Tre: alle ore 12.30 di questa mattina, uno studente dell'Università romana si è tolto la vita. Il ragazzo, 26 anni, originario di Potenza, si è sparato davanti alla facoltà di Ingegneria, nella piazzola interna. All'arrivo dell'ambulanza del 118 non c'è stato nulla da fare per il giovane. È successo nel complesso universitario di Roma Tre, in via della Vasca Navale, mentre altri studenti si trovavano nei paraggi: uno di loro, presente al momento dell’accaduto, è stato portato in stato di shock all’ospedale Sant’Eugenio. Sulla vicenda indaga la polizia: ancora da chiarire le motivazioni del gesto.

 

Da quanto si apprende, al momento dell'arrivo dei soccorsi il ragazzo, morto sul colpo, è stato ritrovato dai medici con la pistola ancora in mano. Sono in corso accertamenti sull'arma ritrovata: dalle prime informazioni sembrerebbe che la pistola fosse regolarmente detenuta; presumibilmente il 26enne se la era procurata con l'intento di togliersi la vita. Le indagini sono in corso. Gli agenti devono fare luce sui possibili motivi che abbiano spinto il ragazzo a compiere il folle gesto; per il momento  non si esclude il fatto che possano essere legati alla carriera universitaria dello studente. Sembrerebbe infatti che il ragazzo fosse indietro con alcuni esami.

 

Shock tra gli studenti. Mario Panizza, il rettore  dell'Università degli Studi Roma Tre, che si è recato immediatamente sul posto, ha espresso il cordoglio dell'Ateneo: «La comunità accademica di Roma Tre, costernata, si stringe attorno alla famiglia, agli amici e ai colleghi dello studente d'Ingegneria che stamattina si è tolto la vita nella  sede di via della Vasca Navale». E ancora: «Le attività accademiche sono  state sospese per tutta la giornata in segno di cordoglio. In un  ateneo come il nostro, che vive come un campus, il dolore è tangibile. Siamo tutti attoniti». 

di Giulia Bordini
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Lo studente italiano morto a Parigi si sarebbe suicidato
L’indagine sulla morte del ventenne molisano sarebbe stata archiviata come suicidio

CRONACA | 08-09-2016

Responsive image


CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia