Il pugnale alieno di Tutankhamon L'arma di ferro meteoritico nel sarcofago del faraone - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

SCIENZE E TECNOLOGIA

 

27-05-2016

Il pugnale alieno di Tutankhamon

L'arma di ferro meteoritico nel sarcofago del faraone


Responsive image

Da oggi, la mummia di Tutankhamon custodisce un segreto di meno. E' quello dell'origine di uno dei pugnali ritrovati tra le bende avvolte intorno al corpo del faraone bambino: un'origine extraterrestre. La lama del pugnale, perfettamente conservata e priva di ruggine, è infatti costruita con ferro di origine meteoritica. A non lasciare dubbi sono le concentrazioni di nichel e cobalto presenti nel metallo dell'arma. Le stesse, appunto, presenti nel metallo meteoritico. Una scoperta che affonda le sue radici nel 2010, quando nel deserto egiziano fu ritrovato un piccolo cratere, segno evidente dell'impatto di un meteorite, che in qualche modo ha fatto riaffiorare anche il mistero del pugnale di Tutankhamon, rimasto insoluto dal 1922, anno in cui Howard Carter ne riportò alla luce la ricchissima e inviolata tomba, nella Valle dei Re.

 

Oggi sappiamo, dunque, l'origine del pugnale essere in qualche modo “aliena”. Una teoria avanzata già in passato, rafforzata da frammenti di papiri in cui si parlava di "ferro del cielo", e oggi confermata dai risultati di una ricerca italo-egiziana iniziata nel 2014 e condotta dall'Università di Pisa, i Politecnici di Milano e Torino, il Cnr e la ditta XGLab, oltre che dall'Università egiziana di Fayyum ed il Museo del Cairo che custodisce il pugnale, analizzato con la tecnica non invasiva della fluorescenza a raggi X, che ha permesso di arrivare a stabilire la natura del materiale con cui è stato realizzato. Un materiale all'epoca ritenuto più prezioso dell'oro, ritenuto degno di finire addirittura nel sarcofago del faraone bambino, degno di accompagnarlo nel viaggio verso l'aldilà e attraverso i secoli, sotto forma di un'arma che ancora oggi, nonostante se ne sappia finalmente molto di più, mantiene ancora perfettamente intatto il fascino di Tutankhamon e dell'antico Egitto.

di Flavio Del Fante
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

L'origine meteoritica del ferro del pugnale di Tutankhamon era già nota
La precisazione da Corrado Basile che cita studi condotti dal chimico egiziano Zaky Iskander

SCIENZE E TECNOLOGIA | 05-06-2016

Responsive image

Il mistero della tomba di Tutankhamon: scoperte due stanze segrete
Potrebbe trattarsi della scoperta archeologica del secolo, la tomba della bellissima Nefertiti

CULTURA | 17-03-2016

Responsive image


CULTURA

Responsive image

Roma: arriva il salone dedicato ai corsi di lingua: Language Expo

Fiera specializzata in viaggi studio all’estero



SALUTE

Responsive image

Cicciobello Morbillino è diventato un caso

In merito si è espresso anche il medico Roberto Burioni

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?

Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni


Responsive image

SPORT

Responsive image

Scontri Liverpool. Il ritorno Roma-Liverpool fa paura: se si ripetessero gli episodi di 34 anni fa?

Gravissime le condizioni del tifoso inglese rimasto ferito negli scontri di mercoledì

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia


Responsive image