Florida: ritrovato il corpo del bambino attaccato dal coccodrillo Polemiche su Disney World. Sono circa un milione e trecentomila i coccodrilli che si aggirano per la zona - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

ESTERI

 

16-06-2016

Florida: ritrovato il corpo del bambino attaccato dal coccodrillo

Polemiche su Disney World. Sono circa un milione e trecentomila i coccodrilli che si aggirano per la zona


Responsive image

Era stato aggredito e trascinato sott’acqua da un alligatore Lane Graves, il bimbo di due anni ritrovato morto sul letto della laguna in Florida. Il suo corpo, intatto, giaceva a meno di due metri di profondità e a tre metri da dove era scomparso. Aveva solo un paio di ferite da morso, ma l’autopsia dovrà confermare la morte per affogamento, ha spiegato lo sceriffo di Orange County, Jerry Demings. Si conclude così un episodio che ha inorridito il mondo intero. Le probabilità che il bambino fosse ritrovato vivo erano pressoché nulle per cui ha suonato come una consolazione sapere che non era stato divorato e che il suo corpo potrà avere degna sepoltura.

 

Il fatto, accaduto mentre il bimbo giocherellava con l'acqua sulla spiaggia del Seven Seas Lagoon, nel parco Disney di Orlando, sta si portando dietro uno strascico di polemiche. Sotto accusa la multinazionale Walt Disney World Resort che vede compromessa l’immagine di mondo fiabesco, costruita in tanti anni. "Siamo distrutti da questo tragico incidente", dice il presidente di Walt Disney World Resort, George A. Kalogridis, di fronte alla tragedia consumatasi a Lane Graves. Ma l’opinione pubblica insorge. Per tutti si è espresso l’avvocato Thomas Scolaro, dello studio legale Leesfield Scolaro di Miami: “Questa tragedia poteva essere assolutamente evitata se solo la Disney avesse agito ragionevolmente e non avesse lasciato i visitatori al cospetto degli animali selvaggi e pericolosi che popolano il suo resort".

 

Le aggressioni degli alligatori, che ammontano nella zona a circa un milione e trecentomila esemplari, sembrerebbero un avvenimento raro ma non impossibile, tant’è che lo studio legale citato è specializzato nell’assistere le vittime delle aggressioni. Risale al 2007 l’ultimo caso. Vittima un 61enne il cui corpo fu trovato sbranato a nord di Orlando. Assurdo quindi lasciare la protezione dei visitatori alla semplice esposizione di cartelli di divieto di balneazione. "Puoi trovarti vicino all'acqua e finire comunque nei guai", ha detto al New York Times una visitatrice del parco, la 16enne Kaitlynn Michaud: “Quei cartelli non sono davvero sufficienti".

 

Barriere fisiche, un adeguato numero di vigilanti: è quanto richiede la gente alla multinazionale Walt Disney World Resort. D’altronde, nelle pieghe del fatturato miliardario che realizza, ci sarà pure qualche spicciolo per mettere in protezione i visitatori evitando spiacevoli e, a volte, drammatici incontri ravvicinati con animali che spesso raggiungono la dimensione di tre metri. Intanto le autorità stanno cercando di individuare quale sia l’alligatore che ha attaccato il bambino attraverso il confronto dei morsi di cinque esemplari catturati nel lago. 

di Stefania D'Agostino
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Uragano Matthew: 'uno scenario apocalittico'
Dopo Haiti, l'uragano si dirige verso la Florida; Obama invita a evacuare

ESTERI | 07-10-2016

Responsive image

Usa, uragano Matthew corre verso le Bahamas e la Florida: sale il numero delle vittime
Il presidente Barack Obama ha invitato la popolazione interessata a seguire gli ordini di evacuazione

ESTERI | 06-10-2016

Responsive image

Florida, bufera su Disney World: soppresso il coccodrillo che ha ucciso il bimbo di due anni
Un'altra famiglia inglese due mesi prima era stata minacciata da un coccodrillo allo stesso Resort

ESTERI | 23-06-2016

Responsive image

Florida, orrore a Disney World: coccodrillo trascina in acqua bambino di due anni
Vani i tentativi del padre di salvarlo

ESTERI | 15-06-2016

Responsive image

Responsive image

Florida, strage di Orlando: ucciso il killer del locale gay 'Pulse'. Si indaga sulla pista terrorismo
Il killer, classe 1986, è un americano di origini afghane

ESTERI | 12-06-2016

Responsive image

Florida, uomo penetra in un locale gay e spara sulla folla: morte 20 persone. Presi ostaggi
L’identità del killer non è ancora stata accertata. La polizia sta rispondendo ai colpi

ESTERI | 12-06-2016

Responsive image

Florida: madre sventa il rapimento della figlia in un supermercato
Le immagini sono state riprese dalle telecamere di sorveglianza installate nel supermercato

ESTERI | 08-06-2016



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia