Unioni civili, Alfano le boicotta e non firma il decreto Le coppie gay restano in attesa del vademecum del ministero, ma Alfano rimanda - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

POLITICA

 

06-07-2016

Unioni civili, Alfano le boicotta e non firma il decreto

Le coppie gay restano in attesa del vademecum del ministero, ma Alfano rimanda


Responsive image

Non è ancora finita la Via Crucis delle coppie gay. Dopo la travagliata approvazione del ddl Cirinnà, gli uffici dei Comuni italiani non hanno ancora ricevuto il decreto ponte che serve a specificare in maniera particolareggiata la procedura da seguire per unire la coppia che si presenti al cospetto dei funzionari comunali. Il decreto doveva essere emanato dalla Presidenza del Consiglio su proposta del ministro dell'Interno Angelino Alfano entro 30 giorni dall'approvazione della legge, cioè entro il 5 luglio. Così non è stato. Di sicuro, in queste ore Alfano ha altro a cui pensare, dovendo difendersi fra l'altro dalle accuse di aver favorito il fratello Alessandro, assunto come dirigente alle Poste con uno stipendio annuo di 160.000 euro. Dipendesse da Alessandro forse il decreto sarebbe già pronto, vista la sua precocità. Secondo quanto ricostruito da un articolo de La Stampa, infatti, nel 2008 il fratello del ministro risultava già docente all'Università La Sapienza di Roma. Peccato che la sua laurea (triennale, peraltro) arriverà soltanto l'anno dopo. Un vero fenomeno.

 

Particolari che certo non interessano gay e lesbiche, i quali, in ogni caso, da oggi possono già presentarsi davanti all'ufficiale di Stato civile del proprio Comune per chiedere di essere uniti civilmente. La mancanza del decreto ponte, infatti, non inficia i diritti riconosciuti dalla legge Cirinnà. Il problema è che in mancanza di direttive certe i sindaci e i funzionari potrebbero andare in ordine sparso e creare le basi per eventuali vizi di forma e possibili annullamenti da parte del prefetto. Ciononostante, alcuni primi cittadini hanno già dichiarato di essere pronti a procedere. Fra questi, Esterino Montino, sindaco di Fiumicino e marito di Monica Cirinnà: «Da domani l’ufficio anagrafe del Comune raccoglierà le prenotazioni per raccogliere le unioni civili», spiega l'esponente dem.

 

Il decreto ponte ha il compito di ovviare in maniera provvisoria ai veri e propri decreti attuativi, questi ultimi di competenza del ministro della Giustizia Andrea Orlando. Il ministro Orlando dovrà emanare tre diversi decreti entro 6 mesi dal 5 giugno, senza possibilità di proroghe. Il primo decreto sostituirà (se mai sarà disponibile) il decreto ponte sulle modalità di celebrazione delle unioni civili, mentre gli altri due si occuperanno delle trascrizioni dei matrimoni celebrati all'estero e uniformeranno tutte quelle norme che riguardano il matrimonio da estendersi anche al nuovo istituto giuridico. La comunità Lgbt, però, non ha intenzione di aspettare il lavoro del ministro della Giustizia e chiede ad Alfano di adempiere ai suoi doveri istituzionali attraverso l'hashtag #Angelinomollaildecreto: «Ricordiamo al ministro che c’è un popolo arcobaleno che ha aspettato fin troppo e non intende subire l’ennesima umiliazione».

di Andrea Piccoli
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Un anno di unioni civili in Italia
Ad oggi, le coppie che si sono unite civilmente sono 2.802

POLITICA | 11-05-2017

Responsive image

Unioni civili, oggi spose: nozze tra due ex suore
La polemica sui matrimoni gay è ancora accesa

CRONACA | 28-09-2016

Responsive image

Lentamente muore il matrimonio religioso: stop dal 2031
Secondo l'indagine Censis 'Non mi sposo più', i matrimoni sono in calo

CRONACA | 08-07-2016

Responsive image

Fuoco in Sicilia, l'emergenza incendi rientra: autocombustione o cause dolose?
Alfano ha dichiarato il suo impegno nell'individuare presunti piromani

CRONACA | 18-06-2016

Responsive image

Responsive image

Roma. Gay Pride 2016: 'chi non si accontenta lotta'
La manifestazione, a cavallo delle elezioni, punta sulle unioni civili e la lotta all'omofobia

CRONACA | 11-06-2016

Responsive image

Unioni civili, l'ipotesi referendum
Il centrodestra si organizza. Il presidente del Consiglio intanto rivendica l'approccio laico del governo

POLITICA | 13-05-2016

Responsive image

Unioni civili: promessa mantenuta?
Matteo Renzi: 'È legge. Punto'. Il centrodestra deciso per il referendum abrogativo

POLITICA | 11-05-2016



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia