Attentato di Nizza: l’Isis rivendica Preoccupazione per la sorte di 31 italiani non ancora rintracciati - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

ESTERI

 

16-07-2016

Attentato di Nizza: l’Isis rivendica

Preoccupazione per la sorte di 31 italiani non ancora rintracciati


Responsive image

Puntuale giunge la rivendicazione dell’Isis sull'attentato di Nizza. In un comunicato diffuso su Amaq, l’agenzia di stampa del Califfato, e ripreso da diversi media arabi tra cui Sky Arabia, lo Stato islamico rivendica la paternità della strage in cui hanno perso la vita almeno 84 persone tra cui dieci bambini. Nella nota è scritto: "L'autore dell'operazione di Nizza in Francia è uno dei soldati dello Stato islamico. Ha condotto questa operazione in risposta agli appelli a colpire la popolazione degli Stati della coalizione che combatte lo Stato islamico".

 

La rivendicazione giunge mentre proseguono a tappeto le indagini su Mohamed Lahouaiej-Bouhlel, il tunisino autore della strage, stabilitosi in Francia nel 2001. Familiari e amici lo hanno descritto come un uomo molto fragile, che da qualche tempo soffriva di disturbi psicologici ma nessuno sembra abbia mai notato nulla che potesse collegarlo al mondo dell’Islam radicalizzato. Non era nemmeno un frequentatore di moschee. Intanto, dopo la moglie che è ancora agli arresti da venerdì scorso, le forze dell’ordine hanno fermato altre tre persone vicine all'uomo durante un blitz in un quartiere di Nizza. A diffondere la notizia nel corso di una conferenza stampa il Procuratore della Repubblica Francois Moline, durante la quale è stato rivelato anche che all’interno del camion sono stati rinvenuti una pistola con diverse munizioni, due fucili d’assalto finti e una granata. Sono stati trovati anche uno smartphone, una patente di guida, una carta di credito, assieme ad altri documenti che hanno consentito poi l’identificazione dell’attentatore.

 

Momenti cruciali anche sul fronte delle ricerche degli italiani che ancora mancano all’appello. Il console italiano Serena Lippi ha reso noto che sono ancora 31 i connazionali di cui non si hanno notizie ma ha invitato alla calma spiegando che non è stata ancora diffusa una lista ufficiale delle vittime. Fonti della Farnesina invece confermano il ferimento durante l’attentato di 3 italiani, due dei quali verserebbero in gravi condizioni.

di Stefania D'Agostino
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Strage Nizza, le salme di 4 italiani tornano in Italia
Intanto in Francia Libération fa scoppiare la polemica sulla sicurezza

ESTERI | 21-07-2016

Responsive image

Strage Nizza, i volti delle vittime italiane
Erano nella lista degli italiani dispersi in seguito all'attentato in Francia

CRONACA | 19-07-2016

Responsive image

Italiani dispersi a Nizza, riconosce la madre in ospedale dove era ricoverato anche il padre
Dopo la strage dell'attentato in Francia, scende a venti il numero dei connazionali scomparsi

CRONACA | 16-07-2016

Responsive image

Strage di Nizza: un italiano ritrovato in gravi condizioni
Cresce la preoccupazione per gli italiani dispersi in seguito all'attentato in Francia

CRONACA | 16-07-2016

Responsive image

Responsive image

Strage di Nizza, un terrore nuovo minaccia l'Europa
Anomale le modalità e la figura dell'attentatore

ESTERI | 15-07-2016

Responsive image

Nizza, la Promenade il giorno dopo la strage: il reportage di un testimone
La città è blindata, la Promenade è inaccessibile: proseguono i rilievi della scientifica

ESTERI | 15-07-2016

Responsive image

Strage di Nizza: si cercano due italiani dispersi
In seguito all'attentato in Francia sono stati accresciuti i controlli al confine con l'Italia

CRONACA | 15-07-2016



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia