Trump, al via la convention repubblicana La gaffe della moglie Melania che copia Michelle Obama - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

ESTERI

 

19-07-2016

Trump, al via la convention repubblicana

La gaffe della moglie Melania che copia Michelle Obama


Responsive image

Cleveland, Ohio, è il luogo dell’attesa Convention repubblicana che ha consacrato Donald Trump come candidato alle elezioni presidenziali per la corsa alla Casa Bianca che si terranno il prossimo 8 novembre. Ieri, 18 luglio, ha avuto luogo la prima giornata di dibattiti in una Cleveland gremita di rappresentati di entrambi le fazioni: dai sostenitori più convinti, ai pacifisti sopraggiunti in segno di protesta. Un alto livello di sicurezza ha accolto chi si è recato a Cleveland, sebbene abbia avuto luogo il botta e risposta tra Steve Loomis, presidente del sindacato dei poliziotti della città, e John Kasich, governatore dell’Ohio: il primo ha chiesto al governatore di emettere un ordine esecutivo che vieti il porto d’armi nella contea di Cuyahoga fino alla fine dell congresso, il secondo ha risposto con la semplice frase «il governatore dell’Ohio non ha questo potere».

 

Trump ha aperto quella che è diventata la sua Convention subendo la contestazione di un gruppo di dissidenti repubblicani del Colorado che ha cercato di forzare un voto contro il candidato, fermato a sua volta dall’obbligo per la richiesta di essere sottoscritta da nove stati. La prima giornata, intitolata “Make America Safe Again”, per l’appunto, si è concentrata sul dibattito della sicurezza statunitense, sulla sua implementazione propinata da Trump e sull’inadempienza in materia imputata agli avversari democratici, in particolare al presidente in carica Barack Obama e all’ex segretario di stato e diretta avversaria alla corsa presidenziale Hillary Clinton. Il colpo più duro inferto alla concorrente è stata la presenza dei parenti delle vittime dell’attacco al consolato statunitensi libico, svoltosi a Bengasi l’11 settembre 2012.

 

«Io la incolpo personalmente per la morte di mio figlio» ha dichiarato dal palco Patricia Smith, madre di una delle vittime, puntando il dito contro Hillary Clinton. A sua volta, Obama incassa dall’ex sindaco di New York Rudolph Giuliani, il quale accusa il presidente di aver indebolito gli Stati Uniti davanti alla minaccia del terrorismo. I riferimenti all’attacco di Bengasi sono stati, a livello di consenso e applausi strappati, il piatto forte della serata. Trump, però, non ha potuto gioire dell’intera serata. Al di là dei momenti di vuoto delle sale durante discorsi tenuti da personalità ben poco rilevanti, il momento dedicato alla sua terza moglie ha fatto il giro delle testate internazionali e del web.

 

Melania Trump, modella slovena regolarmente immigrata negli Stati Uniti, ha trovato spazio sul palco grazie alla ghiotta possibilità, vista in lei dai vertici repubblicani, di strappare consensi di genere (la Clinton ha un largo bacino tra le donne statunitensi, alcune delle quali hanno dichiarato di aver scelto la democratica in quanto donna) e di rappresentare chi persegue la via della legalità nel voler trasferirsi negli States per vivere. Lo scivolone è avvenuto al momento del monologo che ha tenuto: diverse frasi ed espressioni del discorso sono state copiate di sana pianta da un intervento che tenne Michelle Obama in passato. I media non hanno risparmiato il tycoon, della giornata di ieri rimangono i video Youtube del raffronto tra i due discorsi, mentre si sta svolgendo la seconda giornata della Convention.

di Andrea Graziano
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

L'età del caos. Viaggio nell'America di Donald Trump
Dal 29 al 30 gennaio uno spettacolo di giornalismo al teatro Vittoria di Roma

CULTURA | 22-01-2018

Responsive image

Usa, dopo Weinstein è il turno di Trump: il presidente indagato per molestie sessuali
«Quando sei una star, le donne te lo lasciano fare». Lo aveva dichiarato il tycoon nel 2005

ESTERI | 16-10-2017

Responsive image

Donald Trump:«You’re fired». Tutti gli uomini (licenziati) dal presidente
Da Anthony Scaramucci, passando per Sally Yates, fino a James Comey

ESTERI | 01-08-2017

Responsive image

#Covfefe, Donald Trump svela la password per il lancio nucleare?
Un refuso sul profilo Twitter del presidente scatena la fantasia della community

ESTERI | 31-05-2017

Responsive image

Responsive image

Melania Trump. Tutti gli outfits della moglie del presidente
Melania, nella sua prima uscita ufficiale, ha sfoggiato abiti invidiabili

CULTURA | 25-05-2017

Responsive image

Trump e la 'Bestia': il presidente arriva a Roma con il suo mezzo speciale
La Capitale sarà blindata per 24 ore da martedì 23 maggio

POLITICA | 22-05-2017

Responsive image

Trump, il muro con il Messico è rimandato ma ‘si farà’
Divisioni in seno al Congresso allungano i tempi. Ma il presidente americano non si arrende

ESTERI | 26-04-2017



CULTURA

Responsive image

Roma: arriva il salone dedicato ai corsi di lingua: Language Expo

Fiera specializzata in viaggi studio all’estero



SALUTE

Responsive image

Cicciobello Morbillino è diventato un caso

In merito si è espresso anche il medico Roberto Burioni

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?

Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni


Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia


Responsive image