Pacco sospetto nella metro della Stazione Centrale di Milano: falso allarme bomba La scatola di legno ritrovata è stata fatta brillare ma non conteneva esplosivo - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

25-07-2016

Pacco sospetto nella metro della Stazione Centrale di Milano: falso allarme bomba

La scatola di legno ritrovata è stata fatta brillare ma non conteneva esplosivo


Responsive image

Giornata difficile quella di oggi. Dopo l’allarme bomba scattato questa mattina al Tribunale di Spoleto, nel pomeriggio è stato ritrovato un pacco sospetto anche all’interno della metropolitana di Milano. L’allarme è stato lanciato da un cittadino che ha individuato una scatola di legno contente fili elettrici lasciata incustodita vicino un cassonetto nella fermata della metro ubicata in Stazione Centrale. Subito al lavoro 83 pattuglie di polizia locale e una squadra di artificieri che hanno fatto brillare il pacco sospetto, rivelatosi tuttavia privo di esplosivo. L’allarme bomba è dunque rientrato e la circolazione è tornata alla normalità dopo circa un’ora e mezza di sospensione.

 

La linea M2 in direzione Abbiategrasso, infatti, è stata velocemente evacuata intorno alle ore 17 di questo pomeriggio. La circolazione tra le fermate Garibaldi e Cascina Gobba sulla M2 e tra Repubblica e Sondrio sulla M3 sono state completamente evacuate mentre non si sono registrati particolari disagio per i viaggiatori che si sono spostati con i treni. Fortunatamente, dopo circa un’ora e mezza di lavori, l’allarme è cessato e dopo aver fatto brillare il pacco ritrovato, la polizia locale ha ripristinato la regolare circolazione della metropolitana.

 

Nonostante non fosse presente del materiale esplosivo, non si è trattato di un semplice pacco dimenticato per sbaglio da qualche viaggiatore. Gli artificieri, infatti, non si sono ritrovati davanti una valigia o uno zainetto, ma una scatola di legno contenente dei fili elettrici lasciati in bella vista. “Probabilmente il pacco aveva finalità allarmistiche, ma innocue. Adesso la polizia sta procedendo con l’esaminare il girato delle telecamere di sicurezza per individuare chi lo ha lasciato” ha confermato all’Ansa il ministro dell’Interno Angelino Alfano. 

di Chiara Ciripicchio
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Nuovo ordigno negli Usa. Attenzione per obiettivi sensibili a Roma
Nuova esplosione nel New Jersey

ESTERI | 19-09-2016

Responsive image

Allarme bomba: evacuato il Tribunale di Spoleto
Gli artificieri stanno provvedendo ai dovuti accertamenti

CRONACA | 25-07-2016

Responsive image

Londra: un allarme bomba ha tenuto la zona nord della Capitale con il fiato sospeso
Due allarmi partiti dalle stazioni della metropolitana a nord di Londra

ESTERI | 25-07-2016

Responsive image

Bruxelles, falso allarme bomba in un centro commerciale. Ritrovata cintura riempita con del sale
A far scattare l’allarme un giovane di 26 anni che, secondo un primo esame, soffre di disturbi mentali

ESTERI | 21-06-2016

Responsive image

Responsive image

Parma, busta esplosiva nella sede dell’Efsa: probabile matrice anarchica
Proseguono le indagini, si indaga per atto terroristico

CRONACA | 07-06-2016

Responsive image

Manchester United: all’Old Trafford vincono i terroristi su autogol
L'ordigno era solo una copia dimenticata dalla polizia dopo le esercitazioni antiterrorismo

SPORT | 16-05-2016

Responsive image

Manchester United: Old Trafford nel mirino del terrorismo
Dai primi accertamenti l’ordigno non poteva esplodere

SPORT | 15-05-2016



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia