Elezioni Usa: al via la Convention dei democratici a Philadelphia Bernie Sanders incassa fischi per l'appoggio a Hillary Clinton - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

ESTERI

 

26-07-2016

Elezioni Usa: al via la Convention dei democratici a Philadelphia

Bernie Sanders incassa fischi per l'appoggio a Hillary Clinton


Responsive image

È il turno dei democratici. Dopo la Convention del partito repubblicano che si è svolta la scorsa settimana e che ha riempito Cleveland, dal 25 al 28 luglio tocca ai democratici, a Philadelphia. Ieri ha dunque avuto luogo la prima giornata delle quattro previste, con protagonista il precedente avversario interno di Hillary Clinton, Bernie Sanders. Una giornata per certi versi turbolenta, a partire dalla mancata presenza della presidentessa del partito Debbie Wasserman, fischiata a colazione dalla delegazione della Florida capitanata dalla stessa Wasserman. Tuttavia, le polemiche più accese hanno riguardato l’attrito tra Bernie Sanders e la sua schiera di sostenitori, non contenti dell’appoggio alla Clinton.

 

Sanders ha ribadito più volte quanto a suo avviso sia necessario appoggiare la candidata democratica per sconfiggere il male peggiore, Donald Trump. Ogniqualvolta è stato fatto il nome di Hillary Clinton, sono partiti fischi e boati, mentre il leader progressista cercava di freddare la situazione. La senatrice Elizabeth Warren e la first lady Michelle Obama hanno seguito la linea di Sanders e hanno rinnovato il proprio appoggio alla candidata, inscenando una dura requisitoria ai danni del candidato repubblicano. L’attrice Sarah Silverman ha mostrato il suo disappunto contro chi gridava «Bernie or bust!», seguendo la linea dei messaggi che Sanders inviava ai suoi sostenitori chiedendo, come favore personale, di non protestare.

 

Dal canto suo, Bernie Sanders ha avuto la propria standing ovation con l’ultimo discorso della giornata, monopolizzato dal boato dei suoi sostenitori. Un discorso sicuramente ponderato, nel quale è riuscito sia ad esprimere il proprio appoggio a Hillary Clinton, sia a trattare della «rivoluzione politica che continua», la serie di progetti che il progressista ha in mente e che desidera vedere attuati: università gratuita per le famiglie con un reddito sotto i 125000$ annui (83% della popolazione), riforma della sanità, riforma della giustizia, implementazione dell’energia rinnovabile. Un programma che sa di suicidio politico negli USA attuali. Al di là del programma di Sanders, gli sforzi dei democratici si stanno concentrando principalmente su Hillary Clinton, contrapposta allo spauracchio Trump

di Andrea Graziano
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

L'età del caos. Viaggio nell'America di Donald Trump
Dal 29 al 30 gennaio uno spettacolo di giornalismo al teatro Vittoria di Roma

CULTURA | 22-01-2018

Responsive image

Usa, dopo Weinstein è il turno di Trump: il presidente indagato per molestie sessuali
«Quando sei una star, le donne te lo lasciano fare». Lo aveva dichiarato il tycoon nel 2005

ESTERI | 16-10-2017

Responsive image

Donald Trump:«You’re fired». Tutti gli uomini (licenziati) dal presidente
Da Anthony Scaramucci, passando per Sally Yates, fino a James Comey

ESTERI | 01-08-2017

Responsive image

#Covfefe, Donald Trump svela la password per il lancio nucleare?
Un refuso sul profilo Twitter del presidente scatena la fantasia della community

ESTERI | 31-05-2017

Responsive image

Responsive image

Trump e la 'Bestia': il presidente arriva a Roma con il suo mezzo speciale
La Capitale sarà blindata per 24 ore da martedì 23 maggio

POLITICA | 22-05-2017

Responsive image

Trump, il muro con il Messico è rimandato ma ‘si farà’
Divisioni in seno al Congresso allungano i tempi. Ma il presidente americano non si arrende

ESTERI | 26-04-2017

Responsive image

Tutti contro The Donald: Starbucks, Google, Facebook e Apple boicottano Trump
Starbucks risponde al decreto anti-immigrazione con l’assunzione di 10 mila immigrati

ESTERI | 30-01-2017



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia