Luna nera il 30 settembre: la fine del Mondo è vicina? Il fenomeno sarà visibile in alcune parti della Terra - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

SCIENZE E TECNOLOGIA

 

29-09-2016

Luna nera il 30 settembre: la fine del Mondo è vicina?

Il fenomeno sarà visibile in alcune parti della Terra


Responsive image

Avete ancora un desiderio da realizzare? Beh possibilmente affrettatevi perché per gli apocalittici la fine del mondo è vicina. Precisamente domani, 30 settembre, in occasione di un fenomeno naturale che si verifica ogni trentadue mesi. La Luna infatti, satellite del nostro pianeta, finirà nel cono d’ombra della Terra che la coprirà dalla luce del Sole. Il risultato sarà un evento di straordinaria bellezza: la Luna non ci apparirà visibile, o meglio sarà nera.

 

Che si tratti per caso della Morte nera, la Luna artificiale del film Guerre Stellari? Improbabile, anche se tra i catastrofisti c’è chi ha citato le Sacre Scritture. Come il sito web Signs Of The End Times, che richiama il vangelo secondo Matteo, al capitolo 24:29, dove si legge: “Subito dopo la tribolazione di quei giorni, il sole si oscurerà, la luna non darà più la sua luce, le stelle cadranno dal cielo e le potenze dei cieli saranno sconvolte”. La descrizione è quella dell’Apocalisse. Secondo i catastrofisti la prima parte della profezia si sarebbe già avverata all’inizio di settembre con l’eclissi solare ad anello, nel mentre della quale la Luna era perfettamente allineata con Terra e Sole. La vicinanza di questi due fenomeni, secondo alcuni apocalittici, sarebbe un chiaro segnale della fine del Mondo. Sui social già girano messaggi apocalittici: “Quei segni ci stanno comunicando l’imminente arrivo di Dio. Ci stiamo avvicinando alla fine del nostro mondo e la fine della vita sulla Terra per ogni essere umano. Ogni giorno, dobbiamo avvicinarci al nostro Salvatore Gesù Cristo. Nessuno potrà sfuggire a quello che sta arrivando sulla Terra”.

 

A placare gli animi ci hanno pensato gli scienziati, che rassicurano sul fatto che non ci sia nulla da temere domani con il novilunio, il momento in cui la Luna volge alla Terra la sua parte non illuminata. La Luna nera o black Moon sarà ben visibile principalmente tra Oceania e Asia. L’appuntamento è alle ore 20:11 per chi si trova sulla costa orientale degli Stati Uniti. Mentre in Europa, Australia, Africa, Giappone e Nuova Zelanda si dovrà attendere dopo la mezzanotte, dunque le prime ore di ottobre mattina. 

di Giulia Bordini
 





Responsive image
Responsive image


CULTURA

Responsive image

Roma: arriva il salone dedicato ai corsi di lingua: Language Expo

Fiera specializzata in viaggi studio all’estero



SALUTE

Responsive image

Cicciobello Morbillino è diventato un caso

In merito si è espresso anche il medico Roberto Burioni

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?

Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni


Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia