Vincenzo De Luca assolto: «Non sono più impresentabile» Per i giudici del processo Sea Park il fatto non sussiste. De Luca polemico contro Rosy Bindi - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

POLITICA

 

29-09-2016

Vincenzo De Luca assolto: «Non sono più impresentabile»

Per i giudici del processo Sea Park il fatto non sussiste. De Luca polemico contro Rosy Bindi


Responsive image

18 anni per arrivare alla conclusione che il «fatto non sussiste». È quanto avvenuto a Salerno, dove i giudici del processo Sea Park, che vedeva imputati l’attuale governatore della Campania De Luca e oltre 40 fra tecnici, funzionari comunali e imprenditori, hanno sostanzialmente fatto carta straccia dell’impianto accusatorio proposto dai colleghi inquirenti. Già nell’aprile scorso, in realtà, il processo poteva dirsi concluso con la richiesta di archiviazione avanzata dallo stesso Pm Vincenzo Montemurro. Il nome del processo deriva dal progetto di un parco marino ideato dall’architetto Oriol Bohigas che avrebbe dovuto accogliere milioni di visitatori.

 

Il parco non venne mai realizzato, ma avrebbe dovuto prendere corpo nell’area industriale di Salerno, proprio dove era la sede dell’Ideal Standard, azienda che nel frattempo aveva chiuso lasciando per strada 200 dipendenti. L’allora deputato De Luca intervenne direttamente per accelerare i tempi per l’erogazione della cassa integrazione ai lavoratori dello stabilimento. Secondo il Pm Montemurro, «si può discutere se è stata fatta una scelta opportuna per la realizzazione del parco marino a tema, ma è molto difficile trovare dei reati penalmente perseguibili».

 

De Luca era stato accusato di associazione per delinquere, falso e abuso d’ufficio, reati per i quali era anche stato chiesto l’arresto, che tuttavia i giudici avevano rifiutato. L’esponente del Partito democratico aveva rinunciato alla prescrizione, ma proprio per questo procedimento era finito nella lista degli impresentabili redatta dalla Commissione Antimafia presieduta dalla collega di partito Rosy Bindi alla vigilia delle elezioni amministrative. De Luca non si è lasciato sfuggire l’occasione di ricordare l’episodio in un tweet: «Assoluzione piena dopo 18 anni. Esprimo piena soddisfazione e rispetto per la magistratura. Era questa la vicenda per cui un’avventurosa parlamentare ci aveva presentato come “impresentabili”. Oggi ci presentiamo a testa alta».

di Andrea Piccoli
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Mafia a Ostia. Rosy Bindi: ‘Situazione grave’
La presidente della commissione parlamentare antimafia assicura: 'Lo Stato c'è'

MUNICIPIO POLITICA | 06-12-2017

Responsive image

Roma, X Municipio verso il voto: tra i candidati forse Rosy Bindi
Casapound: 'Vogliono farci vincere'

MUNICIPIO POLITICA | 20-06-2017

Responsive image

Addio Pd. Rosy Bindi lascia la politica
La presidente della Commissione Antimafia: 'Finita questa legislatura lascerò il campo'

POLITICA | 10-04-2017

Responsive image

Così parlò Vicienzo De Luca. Esegesi di un fake
L'alter ego di Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania

POLITICA | 04-04-2017

Responsive image

Responsive image

Commissariamento X Municipio, Antimafia contro i manifestanti
Parole dure da parte di Rosy Bindi. Domenico Vulpiani non si pronuncia

MUNICIPIO POLITICA | 02-02-2017

Responsive image

Contro il Movimento 5 Stelle. De Luca e le consuete figure... retoriche
'Tre mezze pippe': Di Battista, Di Maio e Fico nel mirino del governatore della Campania. Ma per i pentastellati non è certo la prima volta

POLITICA | 11-09-2016

Responsive image

Amministrative. Commissione Antimafia pronta a passare al setaccio i Comuni
Occhi puntati soprattutto su Roma

POLITICA | 14-04-2016



ESTERI

Responsive image

Cosa succede in Medio Oriente? Caos e guerre: il mondo resta a guardare.

Ci siamo chiesti a cosa è dovuto questo silenzio.

CRONACA

Responsive image

Questione Siria, la posizione dell'Italia: 'a fianco degli alleati, ma non coinvolta direttamente'

Anche il nostro paese si schiera contro l’attacco chimico in Siria

CULTURA

Responsive image

Quei prepotenti del Mep che tappezzano i muri di poesie

A noi è capitato di trovarli a Siena, ma i poeti urbani sono dappertutto



SALUTE

Responsive image

Cicciobello Morbillino è diventato un caso

In merito si è espresso anche il medico Roberto Burioni

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?

Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni


Responsive image

SPORT

Responsive image

Europa League. Follia Lazio: in sei minuti gettata via la semifinale

I biancocelesti crollano contro il modesto Salisburgo. Ora arriva il derby per provare a...

MUNICIPIO DEL MARE

Fuori dal Tribunale associazioni e sindacati fanno sentire la loro vicinanza alla giornalista di Repubblica


Responsive image