Expo, arrestato all'alba uno dei black bloc. Ma le ricerche continuano La violenza verificatasi in occasione dell'apertura dell'Expo, lo scorso 1 maggio, inizia ad avere nomi e cognomi. All'alba di questa mattina un arresto, ma sono in corso ulteriori verifiche - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

19-05-2015

Expo, arrestato all'alba uno dei black bloc. Ma le ricerche continuano

La violenza verificatasi in occasione dell'apertura dell'Expo, lo scorso 1 maggio, inizia ad avere nomi e cognomi. All'alba di questa mattina un arresto, ma sono in corso ulteriori verifiche


Responsive image

 

 

 

Quando si parla di Expo la paura è tangibile (e giustificata): cosa sarà successo stavolta? Il più grande evento sull'alimentazione e la nutrizione ha fin'ora fatto parlare di sé solo in termini negativi, collezionando in meno di un mese dall'inizio, rappresaglie e cortei di chi, questo Expo proprio non lo voleva.
Era il 1 maggio. In una inaugurazione tutta fasto ed eleganza, l'Expo apriva i battenti. Milano era pronta ad accogliere il mondo e a far parlare di sé. Operazione riuscita. A darle una mano, a scapito di una città messa a ferro e fuoco, i black bloc infiltratisi nel corteo No Expo, che in modalità-Attila hanno distrutto tutto ciò che incontravano. Dopo la violenza, la fuga. Ed ora è tempo di caccia agli uomini.

 

"Ferma condanna: punire i colpevoli". Queste le parole a caldo del presidente Mattarella. Parole che risuonano ancora e che hanno avuto attuazione pratica all'alba di questa mattina. Un italiano di 28 anni, nato nell'hinterland milanese, è stato fermato con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate. L'uomo, attivista ai bordi dell'area anarchica milanese, è stato identificato come uno dei black bloc che in via Mario Pagano aggredirono il vicequestore Antonio D'Urso. Il dirigente del commissariato Quarto Oggiaro fu spinto a terra da quattro o forse cinque aggressori che tentarono di spaccargli la visiera del casco con un oggetto di ferro, infliggendogli allo stesso tempo bastonate per fortuna in parte attutite dalle protezioni di cui l'uomo era munito.
Il 28enne rischia fino a 4 anni e mezzo di carcere. Sono in corso ulteriori verifiche di conferma dell'identità dell'aggressore. Ma il fatto che il gip Donatella Banci Bonamici abbia firmato in poco più di 24 ore l'arresto, richiesto dal pm Piero Basilone, fa supporre che l'identificazione non abbia in realtà bisogno di ulteriori conferme.

 

31 ottobre 2015. L'Expo dovrà resistere alle tensioni e restare in piedi fino a quella data. Le premesse non sono delle migliori: cortei, violenza e figuracce fanno sì che l'evento tardi a decollare. L'entusiasmo iniziale si è rapidamente tramutato agli occhi del mondo in paura, sgomento e risate. Ma Expo e Milano cadono e si rialzano, c'è tutta la voglia di dar forma al sogno così come era stato progettato.

 

di Serena Gazzaneo
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Porto Expò 2017: il Festival delle Arti arriva a Ostia
Dal 20 al 29 ottobre creatività e talento sul lungomare Duca degli Abruzzi

MUNICIPIO EVENTI | 18-10-2017

Responsive image

Draghi, sirene e tribali. Gli artisti della pelle all'International Tattoo Expo di Roma
Dal 5 al 7 maggio al palazzo dei Congressi

CULTURA | 05-05-2017

Responsive image

Roma, International Tattoo Expo: una fiera a colpi di inchiostro
In programma al Palazzo dei Congressi dell’Eur il 5, 6 e 7 maggio

CULTURA | 21-04-2017

Responsive image

Undici arresti Expo: quando la mafia ci mette lo zampino
Le accuse: associazione a delinquere finalizzata a favorire gli interessi di Cosa Nostra

CRONACA | 07-07-2016

Responsive image

Responsive image

Studente morto in gita all'Expo: Domenico Maurantonio è stato ucciso?
Una nuova perizia riaccende i dubbi sul decesso del ragazzo precipitato dalla finestra dell'hotel

CRONACA | 15-06-2016

Responsive image

I padiglioni di Expo 2015. Fine o nuovo inizio?
Dal 1° novembre si è partiti con la chiusura di Expo Milano 2015 e lo smontaggio delle strutture, con la loro nuova destinazione e riqualificazione

CULTURA | 04-11-2015

Responsive image

Expo Milano, padiglione del Giappone: le frasi scritte in coda. Lasciate ogni speranza o voi che entrate
Un'attesa che oscillava dalle 4 alle 8 ore di fila

CULTURA | 30-10-2015



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia