Terremoto, nuova scossa di magnitudo 6.5: il più intenso dopo quello dell'Irpinia A Roma è precipitato un ascensore. Chiusa la basilica San Paolo - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

30-10-2016

Terremoto, nuova scossa di magnitudo 6.5: il più intenso dopo quello dell'Irpinia

A Roma è precipitato un ascensore. Chiusa la basilica San Paolo


Responsive image

Una nuova forte scossa di terremoto (magnitudo 6.5) è stata avvertita questa mattina alle 7:40 nel Centro Italia. Si tratta del sisma di intensità più forte dopo quello che fece tremare l'Irpinia nel 1980 (6.9). Epicentro tra Castelsantangelo sul Nera, Norcia e Preci. A Norcia è crollata la ben nota basilica di San Benedetto, già lesionata durante il terremoto di pochi giorni fa. Il sindaco della cittadina in provincia di Perugia ha parlato all'Adnkronos di «situazione disastrosa, drammatica, con crolli dappertutto». 

La scossa ha fatto tremare notevolmente anche la Capitale, dove è precipitato un ascensore in zona Marconi, che al momento del crollo era vuoto. Crepe e crolli di cornicioni nella basilica di San Paolo. Temporaneamente chiuse per controlli le linee A e B della metropolitana. 

di Redazione PontileNews
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Terremoto del Friuli-Venezia Giulia: 42 anni fa la regione cadeva per rialzarsi più forte di prima
La ricostruzione dopo il sisma del Friuli a confronto con quella dell'Irpinia

CRONACA | 06-05-2018

Responsive image

Terremoto Marche, presidente Ingv: «Possibile che la sequenza attivata nel 2016 duri ancora un anno»
Diverse le scosse di assestamento che hanno seguito il terremoto

CRONACA | 10-04-2018

Responsive image

Terremoto dell’Irpinia: quando l’arte fa tornare a vivere
Sono passati 37 anni da quel tragico 23 novembre

CULTURA | 23-11-2017

Responsive image

Messico, la terra trema ancora. Oltre 200 morti per il terremoto di magnitudo 7.1
Succede nel giorno dell'anniversario del terremoto che nel 1985 causò almeno 5mila morti

ESTERI | 20-09-2017

Responsive image

Responsive image

Catastrofe in Messico. Dopo il terremoto allerta tsunami
Magnitudo superiore a 8. L'epicentro del sisma sarebbe al largo della costa sud occidentale del Paese

ESTERI | 08-09-2017

Responsive image

Terremoto Ischia: quando la storia non insegna
Il 28 luglio 1883 un terremoto causò più di 2mila morti sull’isola di Ischia

CRONACA | 23-08-2017

Responsive image

Il Centro Italia trema ancora: scossa di magnitudo 4.2 nella notte
Epicentro tra le province di Rieti, L’Aquila e Teramo

CRONACA | 22-07-2017



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia