Terremoto, l'accusa della senatrice M5s: magnitudo abbassata per non pagare i danni La senatrice grillina Enza Blundo ha denunciato su Facebook presunti interessi economici di Governo - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

POLITICA

 

30-10-2016

Terremoto, l'accusa della senatrice M5s: magnitudo abbassata per non pagare i danni

La senatrice grillina Enza Blundo ha denunciato su Facebook presunti interessi economici di Governo


Responsive image

Terribile risveglio questa mattina per migliaia di italiani che, da Nord a Sud del Paese, hanno avvertito la fortissima scossa di terremoto delle 7:40: un evento di magnitudo 6.5 - il più forte degli ultimi trent'anni – e profondità 10 km, con epicentro tra Marche e Umbria, nel cuore dell'Italia Centrale già violentemente colpito dal terremoto del 24 agosto e dallo sciame sismico dei giorni scorsi. Ma, tra spavento e solidarietà, la frattura dell'Appennino Centrale suscita anche polemiche e teorie complottiste della prima ora. Poco dopo la forte scossa, la senatrice M5s Enza Blundo ha pubblicato su Facebook un post che denunciava presunte cospirazioni messe in atto dallo Stato, con la complicità dei media, ai danni degli sfollati.

 

Il Tg1 apre dichiarando una scossa di 7.1 e poi la declassa a 6.1, ancora menzogne per interessi economici di Governo!!! Anche il terremoto che ha distrutto l’Aquila fu ‘addomesticato a 5.8… Il tutto per non risarcire i danneggiati al 100%”. Il post, che denuncia manomissioni di magnitudo dal terremoto dell'Aquila a quello odierno, è stato subito rilanciato su Twitter, dove il senatore Pd Andrea Marcucci ha definito tali dichiarazioni “delle bestialità”. In molti hanno criticato le accuse choc della Blundo: “La strumentalizzazione dei 5 Stelle non conosce limiti neppure di fronte al dolore delle popolazioni che stamattina si sono risvegliate in un nuovo incubo dopo quello degli scorsi giorni” ha scritto la deputata Pd Marietta Taddei, mentre il presidente dell'Emilia Romagna Stefano Bonaccini ha concluso che la senatrice grillina “si dovrebbe vergognare”. Anche il direttore de La7 Enrico Mentana ha detto la sua su Facebook, definendo la polemica sul “balletto della magnitudo” una bufala già smontata: fesserie che in momenti tragici come questi possono attendere

 

A prendere le distanze dallo sfortunato post, anche il Movimento 5 Stelle che ha sottolineato come il pensiero della Blundo non rappresenti in alcun modo il pensiero dei gruppi parlamentari M5s di Camera e Senato e dell'intero Movimento. Intanto, la senatrice ha modificato il messaggio: "Il Tg1 apre dichiarando una scossa di 7.1 e poi la declassa a 6.1!Quello che mi preoccupa è la finzione mediatica perché può fare danni maggiori del sisma stesso! Massima solidarietà e vicinanza per tutti coloro che sono stati danneggiati".

di Simona Russo
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Terremoto del Friuli-Venezia Giulia: 42 anni fa la regione cadeva per rialzarsi più forte di prima
La ricostruzione dopo il sisma del Friuli a confronto con quella dell'Irpinia

CRONACA | 06-05-2018

Responsive image

Terremoto Marche, presidente Ingv: «Possibile che la sequenza attivata nel 2016 duri ancora un anno»
Diverse le scosse di assestamento che hanno seguito il terremoto

CRONACA | 10-04-2018

Responsive image

Terremoto dell’Irpinia: quando l’arte fa tornare a vivere
Sono passati 37 anni da quel tragico 23 novembre

CULTURA | 23-11-2017

Responsive image

Messico, la terra trema ancora. Oltre 200 morti per il terremoto di magnitudo 7.1
Succede nel giorno dell'anniversario del terremoto che nel 1985 causò almeno 5mila morti

ESTERI | 20-09-2017

Responsive image

Responsive image

Catastrofe in Messico. Dopo il terremoto allerta tsunami
Magnitudo superiore a 8. L'epicentro del sisma sarebbe al largo della costa sud occidentale del Paese

ESTERI | 08-09-2017

Responsive image

Terremoto Ischia: quando la storia non insegna
Il 28 luglio 1883 un terremoto causò più di 2mila morti sull’isola di Ischia

CRONACA | 23-08-2017

Responsive image

Il Centro Italia trema ancora: scossa di magnitudo 4.2 nella notte
Epicentro tra le province di Rieti, L’Aquila e Teramo

CRONACA | 22-07-2017



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia