Cerealia. Torna la festa dei cereali dal 9 al 12 giugno Il festival culturale dedicato al mondo dei cereali quest'anno è dedicato alla donna e alla Croazia - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CULTURA

 

03-06-2015

Cerealia. Torna la festa dei cereali dal 9 al 12 giugno

Il festival culturale dedicato al mondo dei cereali quest'anno è dedicato alla donna e alla Croazia


Responsive image

Tra le manifestazioni promosse da Expo Lazio 2015, una spicca tra le altre per il grande peso culturale di cui è investita: Cerealia. La festa dei cereali. Cerere e il Mediterraneo, diretta da Paola Sarcina e Letizia Staccioli. Cerealia torna dal 9 al 12 giugno: il tema del festival, arrivato alla quinta edizione, quest’anno è dedicato a “la donna e i cereali: i semi della vita”, e in particolare alla Croazia (dopo Egitto, Turchia, Grecia e Cipro delle scorse edizioni): dietro i cereali, dunque, con le parole di Claudio Zucchelli, presidente nazionale di Archeoclub d’Italia, vi è una «filosofia che unisce i popoli del Mediterraneo».

La manifestazione, che avrà luogo con un calendario ricchissimo di eventi, è promossa da M.Th.I e Archeoclub d’Italia sede di Roma, in collaborazione con l’Ambasciata della Repubblica di Croazia in Italia, l’Ente del Turismo Croato in Italia, Casa Croata, con il patrocinio di Expo Milano 2015 e il patrocinio istituzionale della Commissione Nazionale Italiana per L’unesco e del Ministero degli Affari Esteri, Ministero dello Sviluppo economico, MiBACT. Cerealia ha inoltre ricevuto il riconoscimento della  EFFE Label 2015/2016.

 

E allora, con circa 37 eventi in programma e 80 partner, Cerealia vuol dire non solo alimentazione, ma anche e soprattutto cultura, ambiente, territorio, società, economia e turismo. In un momento in cui la cultura riacquista un peso centrale, come ha evidenziato il presidente del Baicr Cultura della relazione Lucio Fumagalli, l’agricoltura è tutt’altro che marginale; in Cerealia vi è quell’approfondimento culturale che spesso manca altrove: «Cerealia racconta il passato e si proietta nel futuro». Attraverso convegni, laboratori, visite guidate, mostre e degustazioni, Cerealia si propone di individuare nell’alimentazione la manifestazione della civiltà: il cibo è un bene culturale.

 

Tantissimi eventi, dunque, per Cerealia, a Roma, ma anche altrove nel Lazio, in Calabria, Puglia, Umbria e Veneto: molti gratuiti, alcuni con necessità di prenotazione.  Appuntamenti anche per il periodo precedente e quello successivo al festival. Per il programma della manifestazione si rimanda al sito www.cerealialudi.org

di Vittoria Montesano
 





Responsive image
Responsive image





Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia