L'assessore vs il giornalista: «E' un povero disgraziato. A Roma tutti impreparati, non solo Raggi» Paolo Berdini dichiara di non aver mai rilasciato a Federico Capurso l'intervista che La Stampa ha pubblicato, in cui l'assessore darebbe alla sindaca dell'impreparata - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

POLITICA

 

08-02-2017

L'assessore vs il giornalista: «E' un povero disgraziato. A Roma tutti impreparati, non solo Raggi»

Paolo Berdini dichiara di non aver mai rilasciato a Federico Capurso l'intervista che La Stampa ha pubblicato, in cui l'assessore darebbe alla sindaca dell'impreparata


Responsive image

«Questa mattina l’assessore del Comune di Roma Paolo Berdini ha smentito di aver rilasciato delle dichiarazioni al nostro giornale sulla giunta di Virginia Raggi. “La Stampa” conferma parola per parola il colloquio con l’assessore Berdini pubblicato nell’edizione odierna a firma del giornalista Federico Capurso. Se umanamente si può comprendere l’imbarazzo dell’assessore, questo comunque non giustifica in alcun modo gli inaccettabili giudizi che Berdini ha pronunciato sul collega per cercare di smentire quanto riferito».  È questa la nota pubblicata da La Stampa dopo che l’urbanista del Comune di Roma ha smentito, a RaiNews24, di aver rilasciato un’intervista al quotidiano torinese in cui avrebbe definito la sindaca Raggi «impreparata, ma impreparata strutturalmente, e non per gli anni» e «circondata da una corte dei miracoli», in riferimento a Raffaele Marra e Salvatore Romeo.

 

Il giornalista de La Stampa Federico Capurso ha riportato che Berdini si sarebbe sfogato ipotizzando anche una relazione tra Raggi e Romeo, ultima goccia nel traboccante vaso del Comune di Roma. Ma mentre la capogruppo del Partito Democratico Michela Di Biase era già pronta su Twitter a chiedere le dimissioni di Berdini dalla «corte dei miracoli», l’assessore ha smentito, raggiunto al telefono da RaiNews24, di aver mai rilasciato quell’intervista a La Stampa: «Questo ragazzo (Capurso, ndr) si è avvicinato a me che parlavo con un gruppo di amici. Il mascalzone ha registrato dunque un colloquio privato, e questo va contro i principi deontologici del giornalismo. Ha guardato dal buco della serratura, ed è un povero disgraziato. Io non ho rilasciato nessuna intervista».

 

Sull’impreparazione di Raggi, Berdini ha specificato: «Tutti noi assessori siamo impreparati. Non immaginavo nemmeno io il baratro che mi sono trovato davanti a Roma». E sulla presunta relazione sentimentale tra Raggi e Romeo: «Il ragazzo ha contraffatto tutto, è un poveretto, un piccolo delinquente».  La Stampa, come dicevamo in apertura, si è schierata prontamente in difesa del giornalista. 

di Vittoria Montesano
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Campidoglio, l’assessore Berdini si dimette: «degrado ed emergenza abitativa ma l’unica preoccupazione è lo stadio della Roma»
In una nota, delusione e amarezza nei confronti di chi prometteva il cambiamento ma ha finito per adeguarsi

POLITICA | 14-02-2017

Responsive image

Roma, Berdini dopo offese a Raggi: «Sono un perfetto idiota, ho combinato un casino»
L'urbanista della Capitale è ora in un limbo

POLITICA | 10-02-2017

Responsive image

Berdini, l'assessore scomodo che ha insultato Raggi, è in bilico in Campidoglio
'Sindaca impreparata e amante di Romeo': un audio lo incastra

POLITICA | 09-02-2017



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia