Caso Rai e donne dell'Est. Il pubblico rincara la dose Scoppia la polemica per la trasmissione condotta da Paola Perego su Rai1 - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

20-03-2017

Caso Rai e donne dell'Est. Il pubblico rincara la dose

Scoppia la polemica per la trasmissione condotta da Paola Perego su Rai1


Responsive image

Un certo scetticismo "Parliamone sabato", la trasmissione condotta da Paola Perego su Rai1, lo ha lasciato. Il servizio titolato “La minaccia arriva dall’Est. Gli uomini preferiscono le straniere”, sottotitolato “Sono rubamariti o mogli perfette?”, non solo ha animato il dibattito nel salotto della conduttrice Rai. “I Sei motivi per scegliere una fidanzata dell’Est”(qui sotto riassunti in una grafica), hanno suscitato le ire del web che non dimentica e difficilmente perdona. Così, mentre il direttore di Rai1, Andrea Fabiano, posta sui social un messaggio pubblico di scuse (“Gli errori vanno riconosciuti sempre, senza se e senza ma. Chiedo scusa a tutti per quanto visto e sentito a ‪Parliamone Sabato”) il web vuole la testa della Perego e parte con il tormentone de “la Rai la licenzi”.

 

Indubbiamente il cattivo gusto, le castronerie, i cliché e i luoghi comuni — come quella delle donne dell’est che si sposano gli italiani solo per i soldi —  il programma della Perego non se li è risparmiati.  E i sei motivi (“Sono tutte mamme, ma dopo aver partorito recuperano un fisico marmoreo”, “Sono sempre sexy, niente tute né pigiamoni”, “Perdonano il tradimento”, “ Sono disposte a far comandare il loro uomo”, “Sono casalinghe perfette e fin da piccole imparano i lavori di casa”, “Non frignano, non si appiccicano e non mettono il broncio”) l’accusa di sessismo se la sono meritata tutta.

 

Tuttavia, al cattivo gusto c’è chi ha risposto con il cattivo gusto. Dunque, non solo commenti ironici che hanno voluto smorzare i toni di questa polemica (dai motivi per scegliere un fidanzato non italiano, passando per il fotomontaggio di 007 “dalla Russia con amore”, fino ai motivi che hanno spinto Donald Trump a sposare Melania). C’è anche chi invece sui social è caduto in uno scivolone altrettanto sessista . E così si leggono: “Non è il caso di litigare vi scopiamo tutte tranquille”;La verità è che le donne dell’Est la danno via facile, mentre voi care italiane siete delle suore mancate bigotte”; “Un casino indegno solo perché le donne dell’Est sono più fighe”; ”Gli uomini non devono amare le donne italiane o dell’Est, ma solo trombarle perché intercambiabili”. Insomma, in fondo, nonostante le analisi e le critiche, non si può negare come spesso anche il pubblico sia generalista. Proprio come, a volte, lo è la tv.

di Giulia Bordini
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Nonostante le polemiche, Insinna e Perego ancora in Rai
L’azienda di viale Mazzini scommette ancora sui due conduttori

CULTURA | 22-06-2017

Responsive image

‘Parliamone sabato’. Come la Rai gira la frittata per chiudere un programma fallimentare
La trasmissione di Paola Perego è stata chiusa. Quali sono i veri motivi

CRONACA | 21-03-2017

Responsive image


CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia