Prendete e condividete tutti. L'app di Renzi contro le fake news Renzi invita a condividere le sue notizie attraverso un'applicazione per smartphone: premio in palio - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

POLITICA

 

20-04-2017

Prendete e condividete tutti. L'app di Renzi contro le fake news

Renzi invita a condividere le sue notizie attraverso un'applicazione per smartphone: premio in palio


Responsive image

E «In principio era il Verbo». Sono passati pochi mesi da quando Matteo Renzi ha presentato le sue dimissioni dalla carica di presidente del Consiglio. Con i suoi 2.931.174 follower (dato aggiornato al 20 aprile 2017) il politico italiano più social degli ultimi anni non si accontenta più dei post Twitter e Facebook. I social non bastano più per ricostruire le ceneri del Partito Democratico. Per ricostruire la sinistra servono idee nuove, brillanti, fuochi d’artificio ed effetti speciali alla Transformers. Ora il Matteo versione Silicon Valley deve spiegare, raccontare e parlare dando la sua versione dei fatti. E così dopo il blog www.matteorenzi.it, su imitazione dell’esperienza grillina tanto criticata («Esci dal Blog Beppe, esci da questo streaming» come riportato da La Repubblica il 19 febbraio 2014), non poteva mancare l’omonima applicazione per Android e IOS.

 

Presumibilmente tra le battaglie di Renzi ne spicca una che viene prima di tutte le altre. E nel mirino non c’è solo la Rai, dopo il servizio di Report andato in onda la scorsa settimana su l'Unità, ma anche tutti coloro che secondo l’ex premier diffondono le fake news. Così l’idea di fare lui stesso, il Renzi 2.0, un'informazione che sia contro i professionisti delle bufale e delle false notizie. «Condividere è un verbo bellissimo – scrive Renzi sulle sue pagine social –  Stiamo condividendo un'idea di politica che si basa sulla proposta e non sulla protesta. Che si basa sulle carte vere e non sulle firme false. Che costruisce progetti concreti per il Paese, non prove inventate contro qualcuno. Noi siamo così: una comunità di donne e uomini che prova quotidianamente, passo dopo passo, a dimostrare che si possono cambiare le cose senza urli e mugugni».

 

Ma come funziona l’applicazione di Renzi? La registrazione è molto semplice: basterà accedere inserendo i proprio dati Facebook. L’app di per sé è intuitiva e si apre con una sobria pagina di presentazione con informazioni varie: Eventi, Matteo, News, Volontari e Classifica. La grande novità è rappresentata dalla condivisione del “verbo” di Renzi: lettura e condivisione delle notizie contribuiscono a fare accumulare punti agli utenti (10 punti la condivisione Facebook e 5 su WhatsApp) che vengono ricompensati tramite la pubblicazione del loro nome in una sorta di classifica. Il premio? Matteo inviterà ad un incontro entro aprile i primi cinquanta classificati. Insomma, prendete e condividete tutti.

di Giulia Bordini
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?
Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni

SCIENZE E TECNOLOGIA | 19-04-2018

Responsive image

X Municipio, al via la campagna informativa sulla raccolta differenziata
Il Presidente Giuliana Di Pillo invita tutti i residenti del municipio a partecipare agli incontri

MUNICIPIO CRONACA | 12-04-2018

Responsive image

Rese pubbliche le dichiarazioni dei redditi dei politici: chi è il più ricco del 'reame'?
Tra i tanti spiccano i nomi di Valeria Fedeli e di Beppe Grillo

POLITICA | 17-03-2018

Responsive image

Meteo, allarme fake news: ‘la meteorologia non è la scienza di chi la spara più grossa’
Il centro Epson Meteo condanna chi sbandiera il ritorno di Burian e la neve a Pasqua

SCIENZE E TECNOLOGIA | 14-03-2018

Responsive image

Responsive image

Politici e social: ecco i commenti post elezioni
Non importa che siano vincitori o vinti, che sia per ringraziare o lanciare frecciatine, nessuno rinuncia ai social per dire la sua

POLITICA | 06-03-2018

Responsive image

Elezioni 2018. Renzi pronto a dimettersi dopo il crollo del Pd
L’ex Presidente del Consiglio alle 17:00 di oggi potrebbe rinunciare alla carica di segretario del partito

POLITICA | 05-03-2018

Responsive image

Raggi vs Lorenzin: è guerra per i vaccini. In campagna elettorale senza esclusione di colpi
Lorenzin: 'Non si può scherzare sulla pelle dei nostri bambini'. Raggi: 'l’Anci condivide la nostra mozione'

POLITICA | 03-02-2018



ESTERI

Responsive image

Cosa succede in Medio Oriente? Caos e guerre: il mondo resta a guardare.

Ci siamo chiesti a cosa è dovuto questo silenzio.

CRONACA

Responsive image

Questione Siria, la posizione dell'Italia: 'a fianco degli alleati, ma non coinvolta direttamente'

Anche il nostro paese si schiera contro l’attacco chimico in Siria

CULTURA

Responsive image

Quei prepotenti del Mep che tappezzano i muri di poesie

A noi è capitato di trovarli a Siena, ma i poeti urbani sono dappertutto



SALUTE

Responsive image

Cicciobello Morbillino è diventato un caso

In merito si è espresso anche il medico Roberto Burioni

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?

Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni


Responsive image

SPORT

Responsive image

Europa League. Follia Lazio: in sei minuti gettata via la semifinale

I biancocelesti crollano contro il modesto Salisburgo. Ora arriva il derby per provare a...

MUNICIPIO DEL MARE

Fuori dal Tribunale associazioni e sindacati fanno sentire la loro vicinanza alla giornalista di Repubblica


Responsive image