Prendete e condividete tutti. L'app di Renzi contro le fake news Renzi invita a condividere le sue notizie attraverso un'applicazione per smartphone: premio in palio - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

POLITICA

 

20-04-2017

Prendete e condividete tutti. L'app di Renzi contro le fake news

Renzi invita a condividere le sue notizie attraverso un'applicazione per smartphone: premio in palio


Responsive image

E «In principio era il Verbo». Sono passati pochi mesi da quando Matteo Renzi ha presentato le sue dimissioni dalla carica di presidente del Consiglio. Con i suoi 2.931.174 follower (dato aggiornato al 20 aprile 2017) il politico italiano più social degli ultimi anni non si accontenta più dei post Twitter e Facebook. I social non bastano più per ricostruire le ceneri del Partito Democratico. Per ricostruire la sinistra servono idee nuove, brillanti, fuochi d’artificio ed effetti speciali alla Transformers. Ora il Matteo versione Silicon Valley deve spiegare, raccontare e parlare dando la sua versione dei fatti. E così dopo il blog www.matteorenzi.it, su imitazione dell’esperienza grillina tanto criticata («Esci dal Blog Beppe, esci da questo streaming» come riportato da La Repubblica il 19 febbraio 2014), non poteva mancare l’omonima applicazione per Android e IOS.

 

Presumibilmente tra le battaglie di Renzi ne spicca una che viene prima di tutte le altre. E nel mirino non c’è solo la Rai, dopo il servizio di Report andato in onda la scorsa settimana su l'Unità, ma anche tutti coloro che secondo l’ex premier diffondono le fake news. Così l’idea di fare lui stesso, il Renzi 2.0, un'informazione che sia contro i professionisti delle bufale e delle false notizie. «Condividere è un verbo bellissimo – scrive Renzi sulle sue pagine social –  Stiamo condividendo un'idea di politica che si basa sulla proposta e non sulla protesta. Che si basa sulle carte vere e non sulle firme false. Che costruisce progetti concreti per il Paese, non prove inventate contro qualcuno. Noi siamo così: una comunità di donne e uomini che prova quotidianamente, passo dopo passo, a dimostrare che si possono cambiare le cose senza urli e mugugni».

 

Ma come funziona l’applicazione di Renzi? La registrazione è molto semplice: basterà accedere inserendo i proprio dati Facebook. L’app di per sé è intuitiva e si apre con una sobria pagina di presentazione con informazioni varie: Eventi, Matteo, News, Volontari e Classifica. La grande novità è rappresentata dalla condivisione del “verbo” di Renzi: lettura e condivisione delle notizie contribuiscono a fare accumulare punti agli utenti (10 punti la condivisione Facebook e 5 su WhatsApp) che vengono ricompensati tramite la pubblicazione del loro nome in una sorta di classifica. Il premio? Matteo inviterà ad un incontro entro aprile i primi cinquanta classificati. Insomma, prendete e condividete tutti.

di Giulia Bordini
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Caso Consip, Renzi: «Lasciate in pace mia nonna»
Dopo gli ultimi sviluppi sull'inchiesta che vede coinvolto papà Tiziano, l’ex premier si sfoga sui social network

POLITICA | 17-05-2017

Responsive image

Renzi, le magliette gialle si spostano: dai rifiuti di Roma ai luoghi terremotati
Domenica 21 maggio gli attivisti del Pd saranno nelle zone colpite dal sisma

POLITICA | 15-05-2017

Responsive image

Che abbiamo fatto di male per meritarci il populismo?
Renzi e il cortocircuito demagogico

POLITICA | 13-05-2017

Responsive image

Emergenza rifiuti Roma: scontro fra Grillo e Renzi
Critiche e risposte a tono tra i due leader. Ma com'è veramente la situazione nella Capitale?

POLITICA | 09-05-2017

Responsive image

Responsive image

Report e vaccini. Se questa è un'inchiesta
Il programma di RaiTre è a rischio chiusura dopo la messa in onda di un servizio giornalistico che, secondo il ministro della Salute Lorenzin, avrebbe creato 'grave disinformazione'. Che errori sono stati commessi?

CRONACA | 19-04-2017

Responsive image

‘Mosè’ Zuckerberg: i dieci comandamenti di Facebook contro le fake news
Il colosso dei social network muove guerra alle notizie false. Uno degli ultimi casi ha coinvolto anche Laura Boldrini

SCIENZE E TECNOLOGIA | 14-04-2017

Responsive image

Pontilenews ha partecipato al Festival internazionale del Giornalismo di Perugia
Un appuntamento indispensabile per capire dove sta andando l'informazione

CULTURA | 10-04-2017



ESTERI

Responsive image

Regno Unito: 5 volte vittima di terrorismo in 12 anni

Dal 2005 al 2017, la Gran Bretagna ha dovuto affrontare cinque attentati terroristici,...

CULTURA

Responsive image

Strage di Capaci, 25 anni dopo. Insieme si può fare di più

25 anni fa Giovanni Falcone veniva assassinato da Cosa Nostra. Tante iniziative oggi in...



SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

#WhatsAppDown, per fortuna c'è Twitter

L'importante è condividere


Responsive image

SPORT

Responsive image

Addio a Nicky Hayden. Il pilota americano perde la sua gara più importante

Coinvolto in un incidente stradale, è deceduto all’ospedale di Cesena


Responsive image