Renzi, le magliette gialle si spostano: dai rifiuti di Roma ai luoghi terremotati Domenica 21 maggio gli attivisti del Pd saranno nelle zone colpite dal sisma - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

POLITICA

 

15-05-2017

Renzi, le magliette gialle si spostano: dai rifiuti di Roma ai luoghi terremotati

Domenica 21 maggio gli attivisti del Pd saranno nelle zone colpite dal sisma


Responsive image

L’originale è sempre meglio della copia. Eppure il vecchio detto popolare non sembrerebbe preoccupare Matteo Renzi, che prosegue imperterrito sulla sua strada ignaro delle critiche che  lo vedrebbero assomigliare a quel “signor B”, sempre presente sullo scenario della politica italiana (anche se da dietro le quinte). D’altronde a Renzi lo charme non manca. L’oratoria, l’arte del parlare in pubblico sacra agli antichi greci, sembra averla inventata lui. Certo, il suo inglese non è il massimo, ma la buona volontà andrebbe pure premiata. Così dopo un 2016 complicato, la disfatta del referendum e il pasticciaccio brutto di banca Etruria, per Renzi le cose sembrano mettersi sulla giusta direzione. Che stia di nuovo guadagnando consensi? Le elezioni del Pd sembrerebbero la riprova di un vento in poppa. Ma la risalita è dura e ora Renzi ha una nuova sfida dinanzi a sé: i rifiuti che invado la Capitale.

 

Così ieri, 14 maggio, attivisti e volontari del Pd armati di t-shirt gialle, ramazze e bustoni della spazzatura si sono impegnati a pulire le strade di Roma. «Ricordo che la prima volta in cui abbiamo “sperimentato” le magliette gialle è stato due anni fa a Milano. Ma adesso lo faremo più spesso, non solo a Roma». Scrive Matteo sulla sua pagina Facebook ringraziando i volontari presenti e annunciando che le prossime mete saranno le zone colpite dal sisma. L’iniziativa è attesa per domenica 21 maggio. «Non si tratta in questo caso di pulire, come abbiamo fatto a Roma, ma di ascoltare, di capire, di condividere. E ciascuno da lunedì riporterà a Roma lo stato dell'arte. – Prosegue il segretario del Pd – Il Governo ha fatto moltissimo per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto ad agosto, a ottobre, a gennaio. Ma la burocrazia è sempre in agguato per bloccare, fermare, rimandare, rallentare».

 

L’ex premier sta chiedendo a tutti i parlamentari di portarsi sulle zone colpite dal sisma. «Questa delle magliette gialle di domenica prossima, nelle zone del terremoto, è una buona opportunità. Chi vuole darci una mano lo faccia anche se non è parlamentare: magliettegialle@partitodemocratico.it. Non dobbiamo lasciare nessun comune da solo. Dobbiamo andare ovunque, anche nei territori più piccoli che giustamente temono l'abbandono». E conclude: «Se ce la mettiamo tutta riusciamo a coprire ciascun comune. Avanti, insieme».

di Giulia Bordini
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Pd, alla scoperta del nuovo segretario Maurizio Martina
Nato a Bergamo, dal 1994 si occupa di politica, ma fino a lunedì era sconosciuto a molti

POLITICA | 13-03-2018

Responsive image

Politici e social: ecco i commenti post elezioni
Non importa che siano vincitori o vinti, che sia per ringraziare o lanciare frecciatine, nessuno rinuncia ai social per dire la sua

POLITICA | 06-03-2018

Responsive image

Ostia Antica. Fuoco al circolo Pd, poche ore prima si era tenuta la manifestazione antimafia
Ieri la manifestazione organizzata da Libera e Fnsi

MUNICIPIO CRONACA | 17-11-2017

Responsive image

X Municipio: la rivoluzione del sistema di raccolta differenziata parte da qui
I rifiuti saranno raccolti porta a porta: ‘più si differenzia meno si paga’

MUNICIPIO CRONACA | 14-11-2017

Responsive image

Responsive image

Di Maio 'snobba' Renzi: niente confronto tv «non è un competitor»
Renzi risponde su Twitter: «E adesso scappi? Un #leader non fugge»

POLITICA | 06-11-2017

Responsive image

10 idee per il Municipio X. Quinto appuntamento con Athos De Luca
Il candidato Pd parlerà di turismo al Borgo di Ostia Antica

MUNICIPIO POLITICA | 20-10-2017

Responsive image

Speciale elezioni. Athos De Luca (Pd) ad Acilia
«Noi qua per cambiare la comunità e non far vincere loro… andate a votare!»

MUNICIPIO POLITICA | 15-10-2017



ESTERI

Responsive image

Cosa succede in Medio Oriente? Caos e guerre: il mondo resta a guardare.

Ci siamo chiesti a cosa è dovuto questo silenzio.

CRONACA

Responsive image

Questione Siria, la posizione dell'Italia: 'a fianco degli alleati, ma non coinvolta direttamente'

Anche il nostro paese si schiera contro l’attacco chimico in Siria

CULTURA

Responsive image

Quei prepotenti del Mep che tappezzano i muri di poesie

A noi è capitato di trovarli a Siena, ma i poeti urbani sono dappertutto



SALUTE

Responsive image

Cicciobello Morbillino è diventato un caso

In merito si è espresso anche il medico Roberto Burioni

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?

Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni


Responsive image

SPORT

Responsive image

Europa League. Follia Lazio: in sei minuti gettata via la semifinale

I biancocelesti crollano contro il modesto Salisburgo. Ora arriva il derby per provare a...

MUNICIPIO DEL MARE

Fuori dal Tribunale associazioni e sindacati fanno sentire la loro vicinanza alla giornalista di Repubblica


Responsive image