Lazio, otto miliardi di euro spesi in gioco d’azzardo nel 2017. Le contromisure della Regione - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

15-05-2017

Lazio, otto miliardi di euro spesi in gioco d’azzardo nel 2017. Le contromisure della Regione


Responsive image

La città eterna vive uno dei momenti più contraddittori della sua storia. Roma è ammirata dal mondo con gli occhi di sa di poter trovare la bellezza di secoli di evoluzione nell’Urbe, simbolo della cultura occidentale dalle sue origini. Al contempo però gli italiani e gli abitanti locali mostrano malcontento per la situazione economica in cui versa la città, certificata dalla cartolina non proprio virgiliana della polemica sulla spazzatura per le vie della capitale. Le incongruenze sociali e legislative saltano all’occhio quando si tratta un argomento delicato come il gioco d’azzardo, che riguarda tutta l’Italia. E il Lazio in primo piano.

I dati relativi al 2016 non lasciano dubbi sull’entità del fenomeno nella regione. Se la Lombardia pare irraggiungibile con il suo volume di gioco da 14,5 miliardi di euro, il Lazio si piazza alle sue spalle con 7,9 miliardi. Tradotto in termini di spesa effettiva, si parla di 1,8 miliardi di euro per i cittadini. La perdita pro capite si aggira intorno ai 370€ annui, sopra la media nazionale. A contribuire all’eccessivo dispendio di denaro sono soprattutto awp e slot machine, che da sole costituiscono 5 dei quasi 8 miliardi della raccolta e più del 50% della spesa. A conferma di quanto siano le macchinette le principali artefici del successo dell’azzardo. A Roma se ne contano più di 20.000, quasi il 5% del numero complessivo in Italia. Nonostante la posizione della Raggi sia di opposizione nei confronti del gambling, riconoscendo i rischi che può comportare.

Ma se le scommesse live non sono certo in un periodo di crisi, l’online sta conquistando una fetta di mercato sempre più grossa. Il Lazio non può contare sulla presenza di uno dei quattro casinò terrestri in Italia, essendo il più meridionale a Sanremo. Per i cittadini laziali la scoperta dei giochi online è stata quindi una rivelazione epocale, portando specialità come roulette e blackjack nella vita quotidiana dei cittadini. La presenza poi di nuovi sistemi di sicurezza, software e bonus di benvenuto, studiati ad hoc dalle piattaforme di casinò online AAMS per attirare tanto i neofiti quanto i grinder più esperti, ha portato a un vero e proprio esodo dal live all’online, nel Lazio come nel resto dell’Italia. Non per niente il gioco su internet ha scavalcato il muro del miliardo di euro nel 2016, per una raccolta da record assoluto. E se l’attenzione mediatica dovesse rimanere sulle restrizioni per i centri di scommesse, la rete potrebbe costituire una valvola di sfogo non da poco per i giocatori.

In questa situazione la regione sta muovendo i primi passi per cercare di tutelare in modo concreto i propri cittadini. Una nuova proposta di legge dovrebbe introdurre il distanziometro di 500 metri a livello regionale, lasciando la possibilità alle autorità locali di aumentare la cifra. La speranza è poi di educare le nuove generazioni e sensibilizzarle al problema. Con quest’obiettivo sono state realizzate diverse campagne per invitare al gioco responsabile e mostrare gli effetti concreti della ludopatia. I ragazzi e gli anziani sono in genere i soggetti più a rischio, avendo più tempo da dedicare allo svago. La limitazione degli orari di apertura mira a tenere d’occhio le categorie dei lavoratori, ma studenti e pensionati hanno bisogno di una mano quando manca autocontrollo. Allontanare i centri di gioco può non essere sufficiente, ma è un’iniziativa utile. Anche se con la tendenza al digitale dei neo maggiorenne le future battaglie alla ludopatia si combatteranno in rete.

 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato
Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del Covid-19

CULTURA | 02-10-2020



Responsive image

Ostia, guerra al gioco d’azzardo. Il M5S premia i bar senza slot machine
Sono già tre i bar virtuosi

MUNICIPIO POLITICA | 22-02-2017

Responsive image

Responsive image

Club di scambisti, marito e moglie si incontrano per caso: è rissa
Alla rissa si sono uniti l’amico della moglie e altri clienti del locale

CRONACA | 05-12-2016

Responsive image

Corruzione a Ostia: domiciliari per titolare di sale giochi
L'uomo è accusato di aver corrotto Antonio Franco, ex dirigente di polizia arrestato il 29 luglio

MUNICIPIO CRONACA | 13-08-2016

Responsive image

Roma, chi cerca un Pokémon trova… un ladro
Dei ragazzi hanno filmato un episodio di tentato furto con lo smartphone

CRONACA | 28-07-2016



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...



SALUTE

Responsive image

Cicciobello Morbillino è diventato un caso

In merito si è espresso anche il medico Roberto Burioni


Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia