Rai perde colpi. E soprattutto conduttori Di sicuro il nome di Nicola Savino. Possibili Giletti, Clerici, Fazio, Conti, Angela e Bianchi - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

18-05-2017

Rai perde colpi. E soprattutto conduttori

Di sicuro il nome di Nicola Savino. Possibili Giletti, Clerici, Fazio, Conti, Angela e Bianchi


Responsive image

Mamma Rai perde colpi. E soprattutto conduttori. Di sicuro per ora c’è il nome di Nicola Savino, che lascerà la storica tv pubblica per quelli di Mediaset. Dopo quattro edizioni nel programma sportivo di “Quelli del calcio”, nella prossima stagione il conduttore dal baffetto alla francese e con un umorismo sorprendente entrerà a far parte dello staff delle “Iene”. Lì lo attende un contratto biennale che prevede 37 prime serate e un progetto top secret, come rivela il settimanale Oggi. Un'epidemia quella che sta colpendo la Rai che non si arresta. Ma per colpa di chi o di cosa?

 

Sicuramente la minaccia del tetto agli stipendi ha fatto la sua parte e chi può certamente se ne va verso emittenti più remunerative. Già, perché dopo manager e giornalisti la paura del taglio stipendi potrebbe riguardare anche i conduttori che, appunto, emigrano altrove. Si rumoreggia che siano in procinto di salutare la tv pubblica diversi volti noti: Massimo Giletti che nell’ultima puntata dell’Arena ha detto: «Questa puntata lascia aperto un futuro mio personale che, per correttezza, vi dico, non so dove mi porterà il prossimo anno». Si rumoreggia che altri pezzi da novanta della Rai possano lasciare, tra questi la regina dei fornelli Antonella ClericiFabio Fazio e Carlo Conti che, nonostante non abbia mai rilasciato dichiarazioni pubbliche in merito, si dice da tempo che potrebbe passare tra le scuderie di Mediaset. E ancora Alberto Angela, l’idolo della cultura in Rai, e Diego Bianchi, forte della conduzione a Gazebo, che si potrebbe vedere a La7. Dall’altra parte però, c’è da dire che alla vigilia della presentazione dei palinsesti autunnali è prassi che i conduttori “se la tirino” un pochino, lasciando un po’ di suspense sul futuro per alzare le loro quotazioni.

 

Ma attenzione conduttori: un noto detto popolare vi mette in guardia. “Chi lascia la strada vecchia per quella nuova sa quello che perde, ma non quello che trova”. Già,  perché il 2016 per Mediaset si è chiuso con un buco in rosso di circa 294,5 milioni di euro, il peggiore della storia. 

di Giulia Bordini
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Ostia, con la mostra 'Shades of rainbow' l’arcobaleno splende anche senza pioggia
Sfruttare i limiti di Instagram per far risaltare le abilità fotografiche

MUNICIPIO EVENTI | 08-10-2017

Responsive image

Ostia: l'arcobaleno è in mostra
'Shades of Rainbow': fotografie tra colori naturali e sfumature cromatiche soggettive

MUNICIPIO EVENTI | 26-09-2017

Responsive image

Parco archeologico del Porto di Traiano: chiuso dal 1 agosto al 1 settembre
Riaprirà il 2 settembre per consentire il monitoraggio di strutture, flora e fauna

MUNICIPIO TERRITORIO | 24-07-2017

Responsive image

Nonostante le polemiche, Insinna e Perego ancora in Rai
L’azienda di viale Mazzini scommette ancora sui due conduttori

CULTURA | 22-06-2017

Responsive image

Responsive image

'Reazione a catena' torna per l'estate: tra Amadeus e Rai 1 l'intesa è vincente
L’11esima edizione del programma di successo torna a intrattenere il pubblico nel pre-serale di casa Rai

CULTURA | 05-06-2017

Responsive image

Rai e i deliri di indispensabilità: cosa succederebbe davvero se Clerici, Fazio ecc. le dicessero addio
Viene prima il conduttore o il programma? Questo è il dilemma

CULTURA | 28-05-2017

Responsive image

Fiumicino, un lungo weekend di eventi per bambini nell'area archeologica del Porto di Traiano
Iniziative gratuite per i più piccoli dal 5 al 7 maggio

MUNICIPIO EVENTI | 04-05-2017



POLITICA

Responsive image

10 anni di Pd: tra malumori e scissioni, nozze di stagno del partito al Teatro Eliseo

L'evento in diretta dalla pagina Facebook ufficiale del Pd e da quella del segretario...

ESTERI

Responsive image

Usa, dopo Weinstein è il turno di Trump: il presidente indagato per molestie sessuali

«Quando sei una star, le donne te lo lasciano fare». Lo aveva dichiarato il tycoon nel...

CULTURA

Responsive image

Fine sì? Fine no?: gli Elio e le Storie Tese si sciolgono, davvero

Il gruppo annuncia la decisione con ironia, in un servizio mandato in onda ieri sera alle...



SALUTE

Responsive image

In Italia primo caso al mondo di tumore allo stomaco asportato con endoscopia

La paziente è stata in grado di lasciare l'ospedale tre giorni dopo l'intervento

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Falla nel Wi-Fi: connettersi non è più sicuro. Siamo tutti a rischio

A rischio di attacco hacker tutti i dispositivi connessi con reti protette da password


Responsive image

SPORT

Responsive image

Una Lazio eroica batte la Juve e conquista anche 'Osho'

Con il 2 a 1 di sabato, i biancocelesti espugnano il fortino Stadium. Federico Palmaroli,...

MUNICIPIO DEL MARE

All'inaugurazione anche la sindaca di Roma Virginia Raggi


Responsive image