Guerra alla cellulite, tutte pronte per la prova costume Rimedi per combattere la pelle a buccia d'arancia - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

SALUTE

 

20-05-2017

Guerra alla cellulite, tutte pronte per la prova costume

Rimedi per combattere la pelle a buccia d'arancia


Responsive image

Cellulite. Nome scientifico: dermatopannicolopatia edamato-fibrosclerotica. È l’incubo di tutte le donne, nessuna (o quasi) esclusa, soprattutto con l’arrivo della bella stagione. E neppure le “inarrivabili” showgirl ne sono esenti. Perché mamma natura ci ha reso tutte uguali davanti a questa croce estetica, tanto da indurci a pensare che solo papà bisturi sia in grado di risolvere il problema alla radice. Quei tanto odiati cuscinetti effetto trapunta tolgono grazia alla silhouette e ci fanno sentire goffe e insicure. E la nostra autostima imbocca una discesa ripida.

 

La temutissima cellulite è un’infiammazione del tessuto adiposo che genera ritenzione e ristagno dei liquidi. È presente soprattutto nel tessuto sottocutaneo di alcune parti del corpo, quali glutei, cosce e addome. Tra le cause più frequenti ci sono l’insufficienza venosa degli arti inferiori, il sovrappeso, l’uso della pillola anticoncezionale e la predisposizione genetica. Naturalmente anche le errate abitudini alimentari e gli stili di vita scorretti, come la sedentarietà e l’utilizzo di pantaloni troppo stretti e tacchi alti hanno il loro effetto negativo. Ma, se i fattori che causano o favoriscono questo problema sono molteplici, lo sono anche i rimedi per combatterlo.

 

Ecco i rimedi che mettono d’accordo nutrizionisti, medici estetici, estetiste e personal trainer:

  1. evitare il fumo delle sigarette, poiché ha un effetto vasocostrittore e riduce la quantità di sangue che arriva alla periferia, impedendo l’ossigenazione dei tessuti;
  2. evitare le bevande alcoliche, in quanto favoriscono la ritenzione idrica e il gonfiore degli arti inferiori;
  3. fare una camminata giornaliera, di almeno 30 minuti, a passo sostenuto;
  4. fare sport leggero, preferibilmente nuoto;
  5. avere un’alimentazione povera di sale, di cibi troppo elaborati e conservati, e di grassi;
  6. bere 1 litro e ½ o 2 litri d’acqua al giorno, preferibilmente lontano dai pasti;
  7. mangiare verdura a volontà e minimo due porzioni di frutta non eccessivamente zuccherina.

Gli ortaggi più adatti a combattere la cellulite, perché dotati di proprietà drenanti che favoriscono l’eliminazione dei liquidi in eccesso sono:

  1. cipolle
  2. asparagi;
  3. carciofi;
  4. finocchi;
  5. sedano.

Via libera, dunque, agli estratti di questi alimenti durante l’arco della giornata.

I frutti diuretici,utili per combattere la ritenzione idrica e ricchi di vitamina c, che ha un effetto positivo sul microcircolo, sono:  

  1. ananas;
  2. anguria;
  3. kiwi;
  4. fragole;
  5. frutti di bosco;
  6. arance (possibilmente rosse, perché hanno un maggiore contenuto vitaminico).

 

Dunque, movimento e sane abitudini alimentari da soli non faranno miracoli, ma aiuteranno a sentirsi più leggere, sgonfie e in forma.

Utilissimi sono i massaggi, che stimolano la circolazione e contribuiscono al drenaggio dei liquidi in eccesso. Un vero toccasana contro la cellulite sono le camminate nell’acqua del mare, immergendo le gambe possibilmente sopra le ginocchia. L’effetto è quello di un vero e proprio massaggio naturale (e low cost) che stimola la circolazione e l’ossigenazione del sangue. Inoltre il sale marino, tramite l’osmosi, ha la facoltà di sgonfiare gli arti inferiori. Un altro rimedio sono le creme anticellulite. Molteplici le tipologie in commercio: quelle più efficaci a base di L-tiroxina (in farmacia), e quelle a base di eccipienti naturali quali caffeina, centella asiatica, alga fucus, escina, rusco, ippocastano, edera e ginkgo biloba. Anche i fanghi

sono un valido aiuto per migliorare la circolazione nelle parti interessate e avere una pelle più liscia e tonica.

Naturalmente un bel sorriso, tipico delle donne che accettano i propri difettucci con serenità, è più affascinante di un corpo perfetto.

di Carla Maria Casula

 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Pilates: a cosa serve e perché tutti dovrebbero farlo
Il segreto è trovare il proprio baricentro

SALUTE | 15-11-2016

Responsive image


CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia