Attentati e fake news. A ogni tragedia le sue bufale Le sei false notizie sull'attentato di Manchester - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

ESTERI

 

24-05-2017

Attentati e fake news. A ogni tragedia le sue bufale

Le sei false notizie sull'attentato di Manchester


Responsive image

Come in altre occasioni, anche per l’attentato di Manchester - in cui sono morte 22 persone e 59 sono rimaste ferite – le cosiddette  fake news sono iniziate a circolare fin da subito, tanto che alcune sono state riprese da diverse testate giornalistiche, sia italiane che inglesi. In alcuni casi la polizia inglese ha dovuto pubblicare una smentita; in altri, invece, nel giro di poche ore la notizia è stata classificata come non veritiera. 

 

Sono sei le fake news, riguardanti l’attentato di lunedì sera, scovate da Buzzfeed in Rete:

  1. Uomo armato davanti l’Oldham Hospital: il Daily Express e il Daily Star (due quotidiani inglesi) hanno diffuso la notizia di un uomo armato avvistato fuori l’ospedale dove erano stati ricoverati i primi feriti dell’attacco. La polizia, dopo un controllo, ha confermato la bufala: non c’era nessun uomo armato davanti l’ospedale.

  2. La foto di Ariana Grande dopo l’esplosione: una foto ritrae la cantante accasciata a terra e ferita. In realtà, la foto pubblicata risale al 2015, quando la pop star stava registrando una puntata di una serie Tv intitolata Scream Queens.

  3. La sorella del terrorista: il Corriere della Sera, dopo l’identificazione del terrorista, ha ripreso una foto condivisa sui social ritraente la sua presunta sorella, Jomana Abedi. La ragazza, in realtà, è Maya Ahmad, modella e blogger canadese.

  4. Le rivendicazioni ufficiali: la rivendicazione dell’Isis è avvenuta solo nel pomeriggio del giorno dopo l’attentato e non dopo poche ore come diramato da alcuni giornali.

  5. Le foto delle vittime: il Daily Mail inglese ha pubblicato una foto ritraente tutti i ragazzi rimasti uccisi nell’attentato. In molti hanno però fatto notare che tra le foto ci sono alcuni famosi blogger e youtuber. Altri post invece chiedevano informazioni riguardanti amici o parenti (presunti tali) che non erano nemmeno presenti al concerto.

  6. Il bambino down scomparso: un’altra foto circolata ritrae un bambino con la sindrome di Down che si sarebbe allontanato dal concerto dopo l’esplosione. La foto è stata presa da una campagna pubblicitaria di una nota catena di negozi d’abbigliamento del 2015, ma non risultano bambini dispersi.

 

Fortunatamente, le bufale dopo alcune ore di condivisione vengono smascherate e ignorate. Nonostante ciò riescono sempre nel loro intento: confondere il popolo della Rete, già assediato da notizie di ogni genere. Anche per questo motivo, la battaglia contro le fake news è necessaria per essere sempre in grado di informare le persone su quanto succede, senza avere il timore di incappare in qualche notizia inventata.

 

                                                               di Alessandro Bovo

 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Roma, Palalottomatica blindato per Ariana Grande: niente borse e dispositivi mobili
La pop star americana si esibirà questa sera al Palalottomatica dell’Eur, tra rigorosissime misure di sicurezza

CRONACA | 15-06-2017

Responsive image

Attentato Manchester. Passo falso dell’America verso l’Inghilterra: fine di un’amicizia speciale
Dopo la pubblicazione della foto dell’ordigno, i legami tra Usa e Regno Unito si fanno tesi

ESTERI | 25-05-2017

Responsive image

Regno Unito: 5 volte vittima di terrorismo in 12 anni
Dal 2005 al 2017, la Gran Bretagna ha dovuto affrontare cinque attentati terroristici, partendo da quello del 7 luglio 2005

ESTERI | 23-05-2017

Responsive image

Attentato Manchester, May: 'Orrendo atto terroristico'
Sospesa la campagna elettorale del primo ministro. Sale a 22 il bilancio dei morti

ESTERI | 23-05-2017

Responsive image


POLITICA

Responsive image

Contratto di governo: 3 punti fondamentali intorno ai quali verte il programma

Reddito di cittadinanza, pensioni e immigrazione: i temi più caldi del programma

CRONACA

Responsive image

Roma, domenica l'ultima tappa del Giro d'Italia: viabilità e maxi piano di sicurezza

La Capitale ospiterà la tappa conclusiva del Giro d'Italia, molte le disposizioni di...

CULTURA

Responsive image

Word Press Photo: una mostra capace di raccontare un anno con gli occhi

A Roma, una mostra per fare il giro del mondo tra curiosità , natura, fatti



SALUTE

Responsive image

Cicciobello Morbillino è diventato un caso

In merito si è espresso anche il medico Roberto Burioni

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?

Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni


Responsive image

SPORT

Responsive image

Scontri Liverpool. Il ritorno Roma-Liverpool fa paura: se si ripetessero gli episodi di 34 anni fa?

Gravissime le condizioni del tifoso inglese rimasto ferito negli scontri di mercoledì

MUNICIPIO DEL MARE

Ad annunciarlo, con grande orgoglio, la sindaca Virginia Raggi


Responsive image