Ector the protector, l’orsetto che tossisce alla presenza del fumo L’idea nasce per sensibilizzare e dissuadere gli adulti dal fumare vicino i bambini - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

SALUTE

 

25-05-2017

Ector the protector, l’orsetto che tossisce alla presenza del fumo

L’idea nasce per sensibilizzare e dissuadere gli adulti dal fumare vicino i bambini


Responsive image

Non un angelo, ma un orsetto che protegge i più piccoli dal fumo. È la nuova trovata di Roche, noto gruppo farmaceutico svizzero, e dell’associazione Walce —Women against lung cancer in Europe — che hanno ideato un peluche che tossisce quando è in presenza di qualcuno che sta fumando. Ector the protector, questo è il nome dell’orsetto prodotto dalla Trudy, è la risposta alla percentuale sempre più alta di donne fumatrici che non sono scoraggiate dal maneggiare la sigaretta neanche in presenza dei più piccoli o, addirittura, che cedono al vizio anche durante la gravidanza.

 

Secondo un’indagine effettuata dall’Istat, l’età in cui si comincia a fumare si aggira intorno ai 14 anni. In questo caso gli uomini battono le donne con il 24,6% contro il 15% delle giovani, ma se si considera che nel lasso di tempo che va dal 2001 al 2015 si è registrato un calo di fumatori tra gli uomini del 6,4% contro il 2% dell’universo femminile, si deduce quanto le donne siano più esposte al fascino della sigaretta. Restando nell’ambito femminile, secondo Stefania Vallone segretario di Walce — intervistata dal Corriere.it — c’è una quota considerevole di donne che non capiscono la pericolosità di fumare in gravidanza: «Sono ben noti i danni che il fumo comporta per lo sviluppo del feto durante la gravidanza soprattutto per il maggiore rischio di nascita di bambini sottopeso — e prosegue — per informare e incentivare a smettere di fumare le donne in gravidanza e subito dopo la nascita, Walce Onlus ha pensato di promuovere un programma di incontri in diverse città italiane, durante i corsi pre-parto. Sarà un servizio informativo e di consulenza per la cessazione del fumo, a favore dei corretti stili di vita. E alle donne che parteciperanno verrà offerto Ector, in modo che la tosse dell’orsacchiotto funga da effettivo richiamo al fatto che i loro bimbi aspirano fumo nocivo».

Un peluche non può certo sostituire un uomo in carne e ossa, ma può dimostrare più buon senso. 

di Clara Pellegrino
 





Responsive image
Responsive image


CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia