Hit 2017. Quale la canzone dell’estate? Va bene tutto, purché ci 'tormenti' Da Despacito fino ad Asereje: tutte le melodie che hanno segnato la nostra estate - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CULTURA

 

25-05-2017

Hit 2017. Quale la canzone dell’estate? Va bene tutto, purché ci 'tormenti'

Da Despacito fino ad Asereje: tutte le melodie che hanno segnato la nostra estate


Responsive image

L’estate è alle porte. Con l’arrivo della bella stagione ripartirà, come di consueto, il tram tram dei tormentoni musicali che, dagli studi di registrazione, arriveranno su tutte le radio, le spiagge e i locali. Nell’attesa che l’estate 2017 entri nel vivo per rivelare quale canzone sarà “la regina” dei tormentoni, in pole, per il momento, non può che esserci Despacito. Il singolo, di matrice sudamericana, firmato Luis Fonsi e Daddy Yankee, da circa 4 mesi a questa parte sta spopolando sulle radio di tutto il mondo. Un successo planetario che stando alle innumerevoli visualizzazioni in rete non sembra destinato ad arrestarsi.

 

Dall’alto degli ultimi successi che hanno spadroneggiato in ogni angolo del globo, tra le hit regine dell’estate si candida naturalmente il re dei tormentoni: Enrique Iglesias con la sua Subeme la radio. A fare compagnia ai sopracitati artisti, in questa classifica provvisoria, Ed Sheeran con il suo ultimo singolo Shape of you e gli Imagine Dragons che puntano tutto su Believer, primo estratto del loro terzo album. Ma gli artisti di “casa nostra”, dal canto loro, non stanno a guardare: Tiziano Ferro e Giusy Ferreri (reduce dal successo dell’estate 2015 Roma-Bangkok, in collaborazione con Baby K) sono in lizza rispettivamente con Lento/Veloce e Partiti adesso.

 

Quella dei tormentoni è una tendenza che spopola ormai da tanti anni. Facendo un breve excursus storico-musicale, l’inizio di questa moda convenzionalmente risale ai primi anni del nuovo millennio, quando sul palco del Festivalbar – l’evento musicale che fino a qualche anno fa sanciva l’inizio dell’estate – Paola e Chiara trionfavano al ritmo della hit Vamos a bailar nell’edizione del 2000. Nello stesso anno si registra il successo degli Jarabedepalo con Depende. Nel 2002 è la volta di Asereje, il singolo delle Las Ketchup che in breve è riuscito a scalare le classifiche di tutto il mondo.  Ma in fondo ognuno ha le proprie hit preferite da ascoltare sotto l’ombrellone. Ultimamente stanno prendendo piede sulla scena nazionale band e artisti di matrice rock alternativo: Thegiornalisti, Lo stato sociale e Calcutta in testa. Questi sono solo alcuni dei nomi che, con testi colti e spesso di denuncia, stanno conquistando milioni di fan imponendosi nel panorama musicale italiano.  Insomma, va bene tutto. Purché ci tormenti.

Foto: Tormentoni Estivi

 

di Stefano Ferrera

 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Max Giusti a Fiumicino per uno spettacolo (gratuito) irriverente
Il 14 luglio, alle 21:30, alla Darsena di Fiumicino

MUNICIPIO EVENTI | 10-07-2017

Responsive image

Ostia d’estate: le 10 cose da fare per riscoprire il litorale romano
Da Torre di San Michele fino alla passeggiata sul pontile: le esperienze da non perdere a Ostia

MUNICIPIO GENTE DEL LITORALE | 07-06-2017

Responsive image

Vacanze 2017. Gli Italiani bocciano l’estero: d’estate è meglio l’Italia
TripAdvisor stila il report con le mete più in voga

CRONACA | 07-06-2017