Roma, Palalottomatica blindato per Ariana Grande: niente borse e dispositivi mobili La pop star americana si esibirà questa sera al Palalottomatica dell’Eur, tra rigorosissime misure di sicurezza - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

15-06-2017

Roma, Palalottomatica blindato per Ariana Grande: niente borse e dispositivi mobili

La pop star americana si esibirà questa sera al Palalottomatica dell’Eur, tra rigorosissime misure di sicurezza


Responsive image

Una breve pausa, poi il concerto di beneficenza per le vittime dell’attentato di Manchester. La cantante pop americana, Ariana Grande, ha ripreso il suo tour europeo ed è pronta a sbarcare in Italia. È previsto per questa sera il concerto a Roma, al Palalottomatica dell’Eur, che si blinda per l’occasione. Rigorosissimi controlli antiterrorismo sono stati stabiliti dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza, che si occuperà di un attento controllo sugli spettatori, con l’impiego di metal detector e personale specializzato, che inizierà con largo anticipo rispetto all’orario di inizio concerto, previsto per le 20:30.

 

Le norme da rispettare sono consultabili sulla pagina Live Nation, e costituiscono un elenco lunghissimo di divieti. Sarà proibito introdurre nella struttura borse, valigie, trolley e zaini, ad accezione di piccole borse trasparenti. Assolutamente vietati anche bombolette spray, bevande alcoliche e non (contenute in bottiglie di vetro o plastica, lattine e borracce), fotocamere, videocamere, aste per selfie, tablet, penne, strumenti musicali, ombrelli e "tutti gli altri oggetti atti ad offendere”, come riporta Live Nation. 

 

In seguito all’attentato del 22 maggio alla Manchester Arena di Manchester, che ha causato 22 morti e 122 feriti (di cui almeno 12 bambini), Ariana Grande aveva sospeso il suo tour, commentando su Twitter: «Distrutta. Dal profondo del mio cuore, mi dispiace veramente tanto. Non ho parole». Poi l’omaggio alle vittime, che ha preso forma nel mega concerto di beneficenza del 4 giugno, One Love Manchester, che ha visto partecipare, tra gli altri, anche Katy Perry e i Coldplay. Ora la pop star americana è pronta ad approdare in Italia, al Palalottomatica di Roma il 15 giugno e al Pala Alpitour di Torino il 17. 

di Serena Gazzaneo
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Attentato Manchester. Passo falso dell’America verso l’Inghilterra: fine di un’amicizia speciale
Dopo la pubblicazione della foto dell’ordigno, i legami tra Usa e Regno Unito si fanno tesi

ESTERI | 25-05-2017

Responsive image

Attentati e fake news. A ogni tragedia le sue bufale
Le sei false notizie sull'attentato di Manchester

ESTERI | 24-05-2017

Responsive image

Regno Unito: 5 volte vittima di terrorismo in 12 anni
Dal 2005 al 2017, la Gran Bretagna ha dovuto affrontare cinque attentati terroristici, partendo da quello del 7 luglio 2005

ESTERI | 23-05-2017

Responsive image

Attentato Manchester, May: 'Orrendo atto terroristico'
Sospesa la campagna elettorale del primo ministro. Sale a 22 il bilancio dei morti

ESTERI | 23-05-2017

Responsive image


CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia