Emergenza migranti. L'Austria pronta a mandare l'esercito al confine italiano Francia e Spagna chiudono i propri porti - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

ESTERI

 

04-07-2017

Emergenza migranti. L'Austria pronta a mandare l'esercito al confine italiano

Francia e Spagna chiudono i propri porti


Responsive image

Clima teso in Europa sull'emergenza migranti. Francia e Spagna ribadiscono la loro volontà di chiudere i propri porti, l’Austria minaccia di schierare l’esercito al Brennero (Trentino Alto Adige) se il flusso migratorio non diminuirà. Queste la risposta alla richiesta d’aiuto dell’Italia, nella giornata del collegio dei commissari Ue in agenda oggi, 4 luglio, a Strasburgo per discutere di un piano di misure straordinarie da adottare a sostegno dell’Italia. «Ridurre il flusso migratorio verso l’Italia deve essere una priorità assoluta» dichiara il commissario europeo per gli Affari interni e le Migrazioni Dimitris Avramopoulos in un’intervista al quotidiano francese Le Figaro.  «L’Italia è in difficoltà – prosegue il commissario – e noi la soccorreremo, è stato già fatto tanto ma bisogna moltiplicare gli sforzi per ottenere risultati concreti». Avramopoulos lancia un appello per sollecitare tutti a fare la propria parte, invitando in particolare la Francia a contribuire in maniera più ingente (i transalpini hanno stanziato 3 milioni di Euro) al fondo per l’Africa per cui la Germania ha già sbloccato 50 milioni.

 

Nella giornata di domenica, 2 luglio, si è tenuto a Parigi un incontro al quale hanno presenziato i ministri dell’Interno di Francia, Germania, Italia e lo stesso Avramopoulos per pianificare misure concrete per fronteggiare l’emergenza migranti. Un tema che sarà anche oggetto dell’incontro informale dei ministri dell’Interno Ue in programma giovedì 6 luglio a Tallin, Estonia. Su questa linea verte l’incontro odierno di Strasburgo. La questione che su tutte terrà banco nella Capitale Estone riguarda la possibilità di permettere lo sbarco dei migranti soccorsi nel Mediterraneo, nei porti di altri paesi Ue. A questo proposito è intervenuto il presidente francese Emmanuel Macron. «Bisogna attuare una strategia efficace in modo da accogliere i rifugiati politici che rischiano realmente, non confondendoli con i migranti economici».

 

Dall’Onu tuttavia non giungono segnali confortanti. Stando a quanto dichiarato dall’inviato speciale dell’Unchr (Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati) per il Mediterraneo centrale, Vincent Cochetel, non si registrerebbero rallentamenti nel flusso migratorio dalla Libia.  Per consentire rapidi progressi a sostegno dell'Italia, Francia, Germania e Italia chiedono sostegno ai loro partner europei. In particolare la richiesta riguarda il prendere in considerazione, al Consiglio dell'Unione Europea Informale di Tallin, i punti d'azione contenuti nell'accordo siglato domenica a Parigi.

Foto: polizia di Stato

 

di Stefano Ferrera

 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Migranti, Gentiloni lo aveva promesso: il calo degli sbarchi in Italia è realtà
Dal 2016 al 2017, gli sbarchi sono calati del 3%. Determinante la collaborazione con la Guardia costiera libica, ma su quest'ultima cadono sospetti

POLITICA | 10-08-2017


Responsive image

Immigrati a Roma: quanti sono, cosa fanno e in quali municipi risiedono
Virginia Raggi parla di ‘emergenza’. Su quali dati si basa?

POLITICA | 23-06-2017

Responsive image

Emergenza migranti Roma. Da Fittipaldi a Giorgia Meloni, le reazioni allo stop della sindaca Raggi
Numerose le critiche. Bonafoni: ‘è davvero una propaganda della peggior specie’

POLITICA | 14-06-2017

Responsive image

Responsive image

Emergenza migranti: l'Ue fa orecchie da mercante, Renzi dà il due di picche
Il premier minaccia il veto sul bilancio se l'Europa non aprirà le porte

POLITICA | 25-10-2016

Responsive image

Austria, elezioni annullate per irregolarità
Irregolarità sono state riscontrate nei conteggi, Hofer esulta

ESTERI | 01-07-2016

Responsive image

Austria: pellegrini friulani vittime di un grave incidente stradale
Feriti 36 viaggiatori, di cui 4 in gravi condizioni

ESTERI | 22-06-2016



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia