Pd. Elisa Simoni dice addio al cugino Matteo Renzi: ‘L’ho avvisato su WhatsApp’ ‘Il Partito Democratico è diventato come Forza Italia’, ha detto la neo deputata di Mdp - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

POLITICA

 

15-07-2017

Pd. Elisa Simoni dice addio al cugino Matteo Renzi: ‘L’ho avvisato su WhatsApp’

‘Il Partito Democratico è diventato come Forza Italia’, ha detto la neo deputata di Mdp


Responsive image

«Lascio il Pd, perché è diventato simile a Forza Italia»: una dichiarazione sentita e risentita chissà quante volte nell’ultimo periodo. Colpisce però se a dirla, in un’intervista rilasciata al quotidiano Huffington Post, è Elisa Simoni, cugina, per quanto di ottavo grado, di Matteo Renzi, segretario del Partito Democratico. Tra i due c’è quasi sempre stato un rapporto di odio e amore. Infatti, se l’attuale parlamentare è stata assessora all’Istruzione della giunta Renzi ai tempi in cui l’ex premier era presidente della provincia di Firenze, in realtà tra i due non c’è mai stata una grande comunione di intenti. Simoni non ha mai sostenuto l’ex premier nelle tre elezioni primarie, svoltesi dal 2012 a oggi, preferendogli prima Pierluigi Bersani, poi Gianni Cuperlo e infine Andrea Orlando. E ora ecco il suo passaggio a Mdp. Una sorta di naturale conclusione del suo percorso politico, viene da pensare.

 

Ma è l’attuale ministro della Giustizia il vero pupillo dell’ex esponente piddina. Basta anche un semplice sguardo alla sempre attiva pagina Facebook di Elisa Simoni per rendersene conto. Una piena e totale affinità politica, manifestatasi durante la campagna elettorale per le ultime primarie alla segreteria del Pd. «Andrea Orlando è l’unico in grado di unire il Partito Democratico e di ricostruire un centrosinistra vero»: questo il senso di gran parte dei suoi post nel periodo pre-elezioni. Ed ecco dunque la scelta di lasciare il Pd. Il motivo lo spiega lei stessa: «Nel Pd oramai è finita l’agibilità politica. Renzi ha detto: “Chi non è d’accordo se ne vada”. E io lo faccio. Io vado dove sta andando il nostro popolo».

 

Ma qual è il pensiero della neodeputata di Mdp sul cugino alla lontana? «Con lui il Pd è diventato un partito che spesso, nella mentalità, confonde il governo col potere. E infatti ha perso un pezzo rilevante del suo popolo. L’ho avvisato della mia scelta? Sì. Gli ho mandato un messaggio su WhatsApp. Come fa lui». E chissà se il buon Matteo, leggendo sul suo telefono Elisa Simoni, non abbia pensato a quel famoso detto popolare: parenti serpenti. Seppur di ottavo grado.

di Gianpiero Farina

 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

X Municipio, al via la campagna informativa sulla raccolta differenziata
Il Presidente Giuliana Di Pillo invita tutti i residenti del municipio a partecipare agli incontri

MUNICIPIO CRONACA | 12-04-2018

Responsive image

Rese pubbliche le dichiarazioni dei redditi dei politici: chi è il più ricco del 'reame'?
Tra i tanti spiccano i nomi di Valeria Fedeli e di Beppe Grillo

POLITICA | 17-03-2018

Responsive image

Pd, alla scoperta del nuovo segretario Maurizio Martina
Nato a Bergamo, dal 1994 si occupa di politica, ma fino a lunedì era sconosciuto a molti

POLITICA | 13-03-2018

Responsive image

Politici e social: ecco i commenti post elezioni
Non importa che siano vincitori o vinti, che sia per ringraziare o lanciare frecciatine, nessuno rinuncia ai social per dire la sua

POLITICA | 06-03-2018

Responsive image

Responsive image

Elezioni 2018. Renzi pronto a dimettersi dopo il crollo del Pd
L’ex Presidente del Consiglio alle 17:00 di oggi potrebbe rinunciare alla carica di segretario del partito

POLITICA | 05-03-2018

Responsive image

Raggi vs Lorenzin: è guerra per i vaccini. In campagna elettorale senza esclusione di colpi
Lorenzin: 'Non si può scherzare sulla pelle dei nostri bambini'. Raggi: 'l’Anci condivide la nostra mozione'

POLITICA | 03-02-2018

Responsive image

Ostia Antica. Fuoco al circolo Pd, poche ore prima si era tenuta la manifestazione antimafia
Ieri la manifestazione organizzata da Libera e Fnsi

MUNICIPIO CRONACA | 17-11-2017



ESTERI

Responsive image

Cosa succede in Medio Oriente? Caos e guerre: il mondo resta a guardare.

Ci siamo chiesti a cosa è dovuto questo silenzio.

CRONACA

Responsive image

Nord e sud Italia: un divario incolmabile

I dati dell'Istat sulla disparità economica e sanitaria in Italia

CULTURA

Responsive image

Quei prepotenti del Mep che tappezzano i muri di poesie

A noi è capitato di trovarli a Siena, ma i poeti urbani sono dappertutto



SALUTE

Responsive image

Cicciobello Morbillino è diventato un caso

In merito si è espresso anche il medico Roberto Burioni

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?

Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni


Responsive image

SPORT

Responsive image

Europa League. Follia Lazio: in sei minuti gettata via la semifinale

I biancocelesti crollano contro il modesto Salisburgo. Ora arriva il derby per provare a...

MUNICIPIO DEL MARE

Alla conferenza stampa di questa mattina presente anche Giuliana Di Pillo


Responsive image