Vigile del fuoco volontario appiccava incendi perché si annoiava: voleva imitare le serie tv Un ragazzo di 28 anni è stato denunciato dai carabinieri - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

11-08-2017

Vigile del fuoco volontario appiccava incendi perché si annoiava: voleva imitare le serie tv

Un ragazzo di 28 anni è stato denunciato dai carabinieri


Responsive image

Pavia. Un vigile del fuoco volontario di 28 anni è stato denunciato dai carabinieri a seguito di indagini scaturite da sospetti legati allo scoppio di incendi sempre in una stessa circoscritta zona. I carabinieri hanno colto in flagrante il giovane volontario, che è stato filmato: sembra che il 28enne, che ora si è dimesso dall’incarico, appiccasse gli incendi di proposito per poi intervenire con i colleghi a spegnerlo. Secondo fonti di agenzia, il giovane avrebbe dichiarato ai carabinieri di annoiarsi a causa dei rari interventi nella zona assegnatagli, e di aver appiccato i roghi per simulare gli interventi di spegnimento delle serie tv americane.

 

Il ragazzo è ora accusato anche di truffa, dal momento che i volontari percepiscono un compenso in base agli interventi effettuati. Di pochi giorni fa la notizia di 15 vigili del fuoco denunciati a Ragusa per aver appiccato volontariamente degli incendi per percepire dallo stato il compenso di 10 euro l’ora.

di Redazione PontileNews
 





Responsive image
Responsive image


CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia