Roma, i Radicali e il referendum su Atac. L’assessora Meleo: «Prendono in giro i romani» Con oltre 30mila firme raccolte, i Radicali si dicono pronti a chiamare in causa i cittadini per decidere del destino di Atac il prossimo anno. Ma l’assessora ai Trasporti commenta: «Non è la soluzione giusta» - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

POLITICA

 

12-08-2017

Roma, i Radicali e il referendum su Atac. L’assessora Meleo: «Prendono in giro i romani»

Con oltre 30mila firme raccolte, i Radicali si dicono pronti a chiamare in causa i cittadini per decidere del destino di Atac il prossimo anno. Ma l’assessora ai Trasporti commenta: «Non è la soluzione giusta»


Responsive image

Atac sull’orlo del fallimento. Tra la necessità di ricambio ai vertici e un servizio scadente, lamentato dai cittadini all’unanimità, l’azienda di trasposti capitolina si trova a fronteggiare il suo periodo più nero. A tentare di “risolvere” il problema ci stanno pensando i Radicali Roma e i Radicali Italiani che, con 33mila firme raccolte attraverso la campagna Mobilitiamo Roma, vogliono indire per il prossimo anno un referendum consultivo per mettere a gara il servizio, rompendo il monopolio e aprendo alla concorrenza. Gli effetti dell’operazione voluta dai Radicali dovrebbero di fatto rendersi chiari nel 2019 quando, scaduto l’affidamento diretto ad Atac, la gestione del trasporto potrebbe essere affidata, attraverso gare pubbliche, a più soggetti.

 

Promotore della campagna referendaria, il segretario dei Radicali Italiani Riccardo Magi che, intervistato da la Repubblica, individua nell’operazione di dare la parola ai cittadini e nella liberalizzazione «l’unica via per garantire l’efficienza del servizio e l’effettivo ruolo di controllo da parte del Comune di Roma». La questione Atac, però, spacca in più frammenti la Capitale: da un lato i radicali fanno leva sul riscontro positivo ottenuto dai cittadini, con l’appoggio – tra gli altri – di Roberto Giachetti che ha contribuito alla raccolta firme; dall’altra parte i democratici in Campidoglio e alla Regione Lazio si dicono contrari. Continua Magi: «La consultazione sarà valida se voterà un terzo degli aventi diritto. Il referendum è consultivo, ma se andassero davvero a votare due milioni di romani, sarebbe difficile contraddire l’espressione della volontà popolare».

 

Per il referendum, sembrerebbe davvero tutto pronto: raggiunto (e superato) il numero minimo di firme, pari all’1% della popolazione residente, come vuole la legge, la sua convocazione è obbligatoria. La sindaca Virginia Raggi – spiega Magi – dovrà indire la consultazione nel periodo che va dal 1 marzo al 30 giugno del prossimo anno. Ma l’assessora ai Trasporti Linda Meleo non è d’accordo e in una nota commenta: «Puntare alla liberalizzazione del servizio è un grave rischio e parlarne oggi rappresenterebbe solo la morte della municipalizzata. Lo sanno i Radicali e lo sa bene anche il Pd». Per l’assessora, la soluzione proposta dai Radicali – la messa a gara del servizio – non rappresenta la via più veloce e giusta per garantire il raggiungimento dell’obiettivo dell’efficienza. «Prendono in giro i romani», incalza Meleo. Certo è che Atac vicina al fallimento è l’ennesima tegola che si abbatte sulle teste dell’amministrazione capitolina. Tra il rischio di dover razionare l’acqua, il progetto del nuovo stadio, il “piano buche” e il continuo ricambio di assessori, il Comune romano è già oltre il semplice affanno. Ma Meleo promette: «Il nuovo Cda di Atac è a lavoro, perché obiettivo rimane il risanamento dell’azienda. Vogliamo che il servizio funzioni e non sia più vittima di sprechi e inefficienze. Non è semplice come percorso, non lo è mai stato, sin dai primi giorni».

 

(foto di Metropolitana di Roma)

di Serena Gazzaneo
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Roma, il Comune investe sui cimiteri. E fa sapere che ne costruirà di nuovi
Cimiteri capitolini: 250 ettari di degrado. Il Campidoglio interverrà, ma non si sa come

POLITICA | 17-08-2017


Responsive image

Roma-Lido: la peggiore linea ferroviaria d'Italia è difesa dall'Antitrust, che multa Atac
Corse soppresse e disagi continui. Interviene l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

MUNICIPIO CRONACA | 11-08-2017

Responsive image

Antitrust multa Atac: 'Sistematica soppressione di corse e comportamenti ingannevoli'
Sanzione di 3,6 milioni di euro, misura ridotta tenendo conto 'della situazione economica disagiata dell'azienda'. Nel mirino le ferrovie suburbane

CRONACA | 11-08-2017

Responsive image

Responsive image

Roma, M5s: ‘Il X Municipio soffre le pene dell’inferno’. Bufera sul selfie di Raggi in pineta
Il web non perdona la fotografia della sindaca con i roghi di Castel Fusano come sfondo. E si sfoga sotto l'hashtag #raggichecontemplacatastrofi

MUNICIPIO POLITICA | 10-08-2017

Responsive image

Roma. Pedonalizzazione largo Agnesi: problema o vantaggio per i romani?
Per la sindaca Virginia Raggi il progetto agevolerebbe i turisti e i cittadini

CRONACA | 04-08-2017

Responsive image

Ostia, aumentano i controlli: pattuglia con autovelox su viale dei Romagnoli
Più controlli contro i trasgressori dei limiti di velocità

MUNICIPIO CRONACA | 04-08-2017



ESTERI

Responsive image

Francia, auto investe militari alle porte di Parigi. Possibile attacco terroristico

I militari dell’antiterrorismo stavano uscendo dalla loro caserma quando una Bmw è...

CRONACA

Responsive image

Prostituzione minorile. Giro gestito da donna 60enne: clienti obbligati a fare sesso prima con lei

La sfruttatrice utilizzava i social network per procacciarsi i clienti

CULTURA

Responsive image

Zoomarine: mamma Penelope dà alla luce 4 tartarughe giganti

Possono arrivare a pesare 100 kg. Nuova nidiata dovrebbe schiudersi nei prossimi giorni



SALUTE

Responsive image

Morbillo in Italia: è epidemia. +370% di casi rispetto all’anno scorso

La bambina morta al Bambino Gesù il 28 giugno era affetta dal virus del morbillo:...

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Trombe d'aria in Italia: sono in aumento? Cosa fare per proteggersi

Ieri paura a Ostia per un vortice di vento che ha causato 10 feriti


Responsive image

SPORT

Responsive image

Antonio Cassano, quando il genio incontra la sregolatezza

Fantantonio ci ripensa di nuovo: lascia il Verona, ma non il calcio giocato


Responsive image