Attentato Barcellona: terrorista in fuga verso la Francia. L’Isis esulta per gli attacchi in Spagna e Finlandia Anche in Russia si è verificata un’aggressione con coltello in strada: si indaga - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

ESTERI

 

19-08-2017

Attentato Barcellona: terrorista in fuga verso la Francia. L’Isis esulta per gli attacchi in Spagna e Finlandia

Anche in Russia si è verificata un’aggressione con coltello in strada: si indaga


Responsive image

Spagna, Finlandia e ora anche Russia. L’escalation di terrore che ha colpito l’Occidente nelle ultime 36 ore non sembra fermarsi. Dopo il terribile attentato a Barcellona, che ha provocato 15 morti tra i quali tre italiani che si trovavano nella città catalana come turisti, nel pomeriggio di ieri a Turku, una città a sud ovest della Finlandia, si sono vissuti attimi di panico. Un uomo di origine marocchina si è scagliato con un coltello contro le persone che affollavano la piazza del mercato, ammazzandone due e ferendone sei. Anche in questo caso arriva la conferma attraverso un comunicato emesso dalla polizia di Turku: si tratta di terrorismo. Infatti, dopo l’iniziale cautela che aveva fatto aprire un’indagine per omicidio, è arrivata la conferma che si tratta di terrorismo. Notizia di questa mattina, invece, è un altro assalto contro civili a Surgut, in Russia. Secondo l’Ansa, che cita fonti del dipartimento locale del comitato investigativo russo riportate da Russia Today, l’assalitore ha ferito otto persone prima di essere ucciso dalla polizia. Gli inquirenti hanno aperto un’indagine per capire se si sia trattato di un attentato terroristico.

 

Sono invece sempre più concitate le indagini che riguardano l’attentato terroristico avvenuto a Barcellona. Si apprende, infatti, che l’autista del furgone che ha falciato 15 persone sulla Rambla potrebbe essere ancora vivo e in fuga verso la Francia. Lo riferisce il Telegraph che rende noto il nome dell’uomo: Younes Abouyaaqoub. Insieme a lui si dà la caccia ad altri due sospetti terroristi e a un furgone bianco Renault Kangoo noleggiato dagli attentatori e con il quale il ricercato avrebbe superato il confine andando in Francia. Intanto gli inquirenti hanno scoperto il vero piano dei terroristi che hanno attaccato la Rambla. Inizialmente il loro scopo era provocare centinaia di vittime con un attentato esplosivo attraverso l’uso di numerose bombole di gas. Da quanto si apprende da El Mundo, il piano sarebbe saltato a causa di un’esplosione dovuta a una manipolazione sbagliata. I terroristi hanno così optato per il piano B: l’attentato con il furgone.

 

Anche in Finlandia si è agito con un’arma facilmente reperibile. Il terrorista, un diciottenne marocchino, si è scagliato armato di coltello contro le persone al grido di Allah Akhbar, come si sente in un video girato nel momento dell’aggressione. Intanto l’Isis esulta attraverso un post pubblicato su Twitter: «Dalla Spagna alla Finlandia onore alla Jihad». Rimane da chiarire se anche l’attacco in Russia sia opera di terroristi.    

di Clara Pellegrino
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Italia, delusione mondiale. Chi siamo stati, chi siamo ora e che ne sarà di noi?
La storia della Nazionale Italiana di calcio attraverso le gioie e i dolori mondiali

SPORT | 15-11-2017


Responsive image

L’Isis stava per commercializzare in Italia la ‘droga del combattente’
Sequestrati più di 24 milioni di pasticche

CRONACA | 03-11-2017

Responsive image

Isis: l'avvelenamento dei cibi è la nuova strategia del terrore?
L'ultimo appello ai lupi solitari inviterebbe questi a iniettare cianuro negli alimenti nei supermercati

ESTERI | 04-09-2017

Responsive image

Responsive image

Barcellona: il killer è stato ucciso. Finisce la corsa di Younes Abouyaaqoub
Era l'autore dell'attentato della Rambla

ESTERI | 21-08-2017

Responsive image

Barcellona, gli italiani morti nell'attentato sono due
Negli attacchi di Barcellona e Cambrils sono state colpite persone di 34 nazionalità diverse

ESTERI | 18-08-2017

Responsive image

Barcellona e Cambrils: cosa sappiamo fino ad ora degli attentati. La polizia: 'Basta notizie false'
Un italiano vittima dell'attacco alla Rambla. Il saluto dell'azienda presso cui lavorava

ESTERI | 18-08-2017



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia